I ghiaccioli d'autore a Roma, Milano, Firenze e Torino

14 Lug 2019, 14:53 | a cura di Gambero Rosso
Freschi e dissetanti, i ghiaccioli sono i migliori alleati dell'estate. Ma i ghiaccioli non sono tutti uguali. Qui alcuni suggerimenti su dove trovarne di veramente buoni.
Pubblicità

Fresco, dissetante, spezzafame: il ghiacciolo è il migliore alleato dell'estate. Semplice da fare a casa, lo si trova sempre più spesso anche nelle gelaterie d'autore. Abbiamo selezionato sei gelaterie in città dalla nostra guida Gelaterie d'Italia dove lo potete trovare. Prima, però, qualche consiglio per realizzarlo a casa. E non chiamateli ghiaccioli artigianali!

Ghiaccioli artigianali - Steccolecco

Il ghiacciolo: farlo a casa è semplice, parola di Paolo Brunelli

Il ghiacciolo non ha tutte le problematiche del gelato, dove uno degli ingredienti principali è l'aria”. Ci spiega Paolo Brunelli, che nella sua gelateria di Senigallia (e a dicembre aprirà un secondo punto vendita di 300 metri quadri) propone sia la versione “fruttino”, con sola frutta, sia il classico ghiacciolo. “In pratica è uno sciroppo di acqua, zucchero e frutta e lo si può fare tranquillamente a casa, alla stregua di una tisana. Se avete della frutta particolarmente matura, poi, potete frullarla e mettere il composto direttamente in stampo, è così che faccio i miei fruttini”. Che nella gelateria ricopre con cioccolato senza latte. “L'importante è che ci sia un grado zuccherino elevato, altrimenti aggiungete acqua e zucchero. Uno dei miei ghiaccioli preferiti è quello con i lamponi, fanno proprio estate!”.

Pubblicità

Se poi non vi va di farlo a casa, molte gelaterie ormai propongono un bel ventaglio di gelati su stecco e ghiaccioli. Outsiders della nostra guida Gelaterie d'Italia, meritano di essere menzionati Steccolecco a Roma e, su scala più industriale, i ghiaccioli Kociss a Milano.

Ghiaccioli artigianali - L'essenza del gelato

L'essenza del gelato a Torino

Il ghiacciolo. Dove trovarlo a Torino, Milano, Firenze e Roma

L'Essenza del Gelato a Torino

Una gelateria familiare, a pochi passi da via Po e piazza Carlo Emanuele II dove Pierbruno Malara crea i suoi prodotti utilizzando le migliori materie prime, senza coloranti, conservanti, semilavorati o aromi. In laboratorio si spazia dalle proposte classiche a quelle più creative, con un'attenzione anche ai prodotti senza lattosio. Così tra i sorbetti spicca quello al sesamo, con salsa di albicocca e sesamo tostato al forno. Nei gusti frutta, così come nelle creme, il gelato risulta sempre ben bilanciato e leggero, cremoso ed equilibrato nella dose zuccherina (con la farina di semi di carrube come unico addensante e l'inulina, una fibra vegetale ricavata dalla cicoria, in sostituzione di una parte degli zuccheri). Tra i gusti da non perdere la cassata, il pistacchio, il Principe Amedeo (con cioccolato fondente nocciole e sale), il frutto di bosco e la mitica Sacher; deliziosa new entry il cioccolato bianco e lime. In alternativa granite con frutta di stagione (tra cui, quando disponibili, limone, mandarino, mandorla) e ghiaccioli, biscotti e pinguini farciti con vari gusti.

Torino – via Principe Amedeo, 21f – 0110767531 - essenzadelgelato.it

Pubblicità
Ghiaccioli artigianali - Gelatario a Roma

Gelatario a Roma

Nivà a Torino

Oltre a Torino ora ci sono sedi anche a Cannes e Lisbona. Ma ovunque il gelato nasce con la stessa filosofia: materie prime selezionate e lavorazione tutta artigianale. Nelle gelaterie torinesi (oltre a via Lagrange, piazza Vittorio 7 e Corso de Gasperi 8, nel quartiere Crocetta) si utilizzano latte d'alpeggio italiano, nocciole piemontesi, frutta di stagione, con varietà locali il più possibile, come le prugne ramassin, le pesche di vigna, le fragole della collina torinese. Risultato, un gelato cremoso in gusti creativi ma senza eccessi: caramello alla crema di mascarpone e gianduia, nocciolata al sale, cioccolato nero croccante, il cremino, il pistacchio, noci ricotta e miele, il gelato alla castagna (nato per la sede di Lisbona e diventato una referenza, come la crema al ratafià), mandorla cruda bianca, il nuovo sorbetto al kumquat. Da Nivà anche semifreddi, gelati su stecco, oltre allo storico gelato nel biscotto (biscotti firmati dal panettiere e maestro del gusto Perino). Durante eventi e mostre, l'ape (elettrica) porta il gelato Nivà in giro per Torino.

Torino – via G. L. Lagrange, 29 – 011533721 - nivagelato.com

Ghiaccioli artigianali - Marghera a Milano

Marghera a Milano

Marghera a Milano

Nel cuore di una delle vie residenziali e più amate della città, Marghera è una gelateria da sempre molto frequentata da habitué e professionisti che lavorano in zona. Qui sono i sapori classici a conquistare anche la clientela più esigente, come nel caso di cioccolato (al latte, extra dark o aromatizzato al rum e arancia), variegato all’amarena, gianduia oppure yogurt greco, denso e pastoso; ma ci sono pure opzioni alla frutta (esotica) tra cui kiwi, banana, mango e passion fruit, oltre a preparazioni originali come i cocktail al gelato per un aperitivo un po’ diverso dal solito. Menzione d’onore per il tiramisù, ghiotto e ricco come quello fatto in casa. Gelati a parte, da Marghera sono da sempre molto gettonate specialità frozen come ghiaccioli, monoporzioni e torte gelato, praline e biscottini ripieni, prelibatezze da regalare e regalarsi in qualsiasi momento dell’anno. Curato e di tendenza il packaging.

Milano – via Marghera, 33 – 02468641 - gelateriamarghera.it

Ghiaccioli artigianali - Gelatario a Roma

Gelatario a Roma

Misciolgo a Milano

Siamo nella popolosa Bovisa, e qui – nascosta in una viuzza – si scopre l’inaspettata oasi di pace e di dolcezza regno di Vincenzo Papiro, un ex fotografo che da oltre 10 anni si dedica al gelato artigianale. In un ambiente semplice, moderno e colorato si assaggiano esclusivamente sapori di stagione tra cui il lampone, l’uva fragola, il fico e la pera. E poi cioccolato bianco con arancia e sale rosa, fondente aromatizzato allo zafferano, all’amarena, al liquore o al caffè, lo yogurt greco che è una delle specialità della casa. Tra i punti di forza di Misciolgo vi sono pure ghiaccioli, granite e i panettoni della tradizione meneghina, da prenotare già a fine estate: realizzati solo con lievito madre e farciti anche col gelato, sono una certezza. Da provare infine i tronchetti gelato e gli sfiziosi bicchierini dopo cena, volendo aromatizzati (su prenotazione persino allo Champagne).

Milano – via B. Varchi, 4 - 0239320225

Ghiaccioli artigianali - Carapina a Firenze

Carapina a Firenze

Carapina a Firenze

Dieci anni fa era un precursore, oggi è uno dei professionisti che hanno cambiato - in meglio - il mondo del gelato italiano. Una volta entrati nel suo locale, è piacevole ritrovare i cavalli di battaglia di sempre, quelli che Simone Bonini propone dal primo giorno. Senza però rinunciare mai alla ricerca di nuovi prodotti da trasformare in sottozero, con straordinaria creatività e voglia di rielaborare la tradizione. Come magari quella tutta toscana del castagnaccio, dove sentirete non solo la dolcezza dell'ingrediente principe ma anche ogni altra componente, vedi l'uvetta, la noce e il rosmarino. Insomma, per dar vita a un gusto così equilibrato e centrato ci vuole talento, lo stesso da cui prendono forma la crema dell'Artusi e quella al Vinsanto, il connubio di latte e menta piperita. E poi che dire delle fragole, dei mirtilli dell'Abetone, dell'arachide - imitatissima ma inimitabile - e delle varie opzioni che omaggiano i grandi formaggi nostrani (fortunati coloro che capitano di qui in occasione delle degustazioni, come quella dei mini stecchi al Bitto o alla mozzarella di bufala). Anche qui troverete degli strepitosi ghiaccioli. In estate Carapina ha una "postazione" sul Lungarno e il food truck itinerante.

Firenze - Piazza G. Oberdan, 2r – 0554936714 – carapina.it

Ghiaccioli artigianali - Gelatario a Roma

Gelatario a Roma

Gelatario a Roma

Se amate i gelati ricchi e golosi, siete nel posto giusto: un marchio di fabbrica la consistenza densa delle creme proposte dall'insegna, a partire dai gusti "signature", come Biscotto di Roma (con i biscotti Gentilini), Ricotta Stregata e Gelataria (una versione molto intensa del gianduia). Non sono da meno i classici, come nocciola e pistacchio (anche nella variante vegana) o la croccantissima Arachide Matta. Più leggere e fluide le opzioni alla frutta, rigorosamente di stagione, come le granite. Nei frigoriferi occhieggiano gelati e ghiaccioli su stecco, torte e semifreddi. Servizio gentile e sorridente, anche con il pienone. In via Scribonio Curione 32 c'è la seconda sede.

Roma – via Tuscolana, 325 – 0678346724

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X