Numerosissimi i danni nel centro storico di Venezia e nelle isole adiacenti a causa della marea eccezionale di queste ore. Il ristorante Venissa, colpito anch'esso dall'acqua alta, dona 8 magnum per aiutare la Laguna.
Pubblicità

Le immagini della Basilica di San Marco sott’acqua sono impressionanti: è stata una delle piene più devastanti degli ultimi decenni raggiungendo il livello di 187cm di acqua.

C’è chi dà la colpa al vergognoso intreccio di corruzione e ritardi dietro la costruzione del Mose, chi al cambiamento climatico – Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Italia, non esclude entrambe le cause ma propende più per la prima, pubblicando alcuni dati sulla sua pagina Facebook e chiosando: “L’acqua alta eccezionale di questi giorni non è, in sé, come singolo episodio, attribuibile al cambiamento climatico. Ma la maggiore frequenza e la maggiore altezza delle acque alte in media sono, nel complesso, un effetto del cambiamento climatico. E non è che l’antipasto” – fatto sta che ci sono delle vittime, i danni sono ingenti e toccano tutti, dalla leggendaria Libreria Acqua Alta ai tantissimi ristoranti presenti a Venezia dal Quadri degli Alajmo in giù passando per il celebre hotel Gritti Palace. Compreso il Venissa, sull’isola di Mazzorbo non distante dal centro storico della città, il quale ha attivato un’iniziativa di cui ci facciamo volentieri portavoce.

Venissa

Il ristorante Venissa dona 8 magnum per aiutare la Laguna

La famiglia Bisol, proprietaria di Venissa e della vigna adiacente, per sostenere la comunità in questo momento difficile, ha deciso infatti di mettere a disposizione dei collezionisti e degli appassionati di vino 6 magnum di vecchie annate del vino Venissa, che erano state tenute per la cantina di famiglia. Bottiglie che partono da un valore di 990€ per l’annata più recente, la 2014, fino ai quasi 5000€ dell’annata 2010. Il ricavato sarà totalmente devoluto in beneficenza a sostegno delle famiglie colpite dall’acqua alta eccezionale.

Pubblicità

Per info: 0415272281 – [email protected]