Un giro di ricognizione delle campagne romane, per scoprire quante aziende agricole sono impegnate a tutelare la vocazione agricola del territorio, all’interno della città o alle prime porte di Roma.
Pubblicità

Le aziende agricole a Roma

Per la sua conformazione urbanistica, Roma lascia spazio ad ampie porzioni di campagna che resistono all’edilizia selvaggia, e in parte ricadono all’interno di parchi e riserve naturali protette, tutt’intorno alla città. La vocazione agricola del territorio, dunque, ha modo di continuare a esprimersi nel lavoro di cooperative impegnate a promuovere l’inclusione sociale e lavorativa, nell’attività di piccole aziende a gestione familiare devote all’agricoltura biologica, ma anche nelle idee di giovani agricoltori che tornano alla terra con approccio consapevole e innovativo. Tutto a poche decine di chilometri (quando non addirittura dentro) la città. Ecco una raccolta delle realtà cui rivolgersi per acquistare buoni prodotti del territorio: molte fanno vendita diretta presso lo spaccio aziendale.

 

A.R.I.A.

Acronimo di Agricoltura Responsabile per l’Integrazione e l’Ambiente, la cooperativa è nata nel 2014, a pochi chilometri dal centro di Roma, all’interno della Riserva naturale di Decima Malafede, per promuovere esperienze di integrazione sociale e creare opportunità di lavoro per persone a rischio di esclusione, producendo frutta e ortaggi biologici. La cooperativa dispone di un orto di 2,5 ettari all’interno dell’azienda agricola Marco Davite, interamente coltivato con metodo biologico, per produrre principalmente orticole, secondo rotazione stagionale. I prodotti di Aria sono distribuiti anche dal circuito Zolle e acquistabili presso i Gruppi di Acquisto Solidale indicati dalla mappa sul sito dell’azienda.

Pubblicità

Roma – via Nazareno Strampelli, 201 – 339 5407609 – www.ariacooperativa.org/wp/

 

Agricoltura Nuova

Una Cooperativa Sociale Integrata, nata nel 1977 per creare occupazione e tutelare una vasta zona agricola dell’edificazione selvaggia. Diventata negli anni una realtà produttiva importante nel quadrante a sud-est di Roma, è impegnata nell’allevamento e nella produzione biodinamica di ortaggi, frutta, carni, latte, yogurt, miele, farine e derivati. Sia nella sede storica sulla Pontina, che in quella di Castel di Leva troverete una bottega per l’acquisto dei prodotti (presenti anche al Mercato di Tor de Cenci, al Mercato di Roma 70 e alla Città dell’Altra Economia) e il ristorante (a Castel di Leva anche pizzeria).

Roma – via Valle di Perna, 315 – punto vendita operativo 9-18, dal lunedì al sabato (domenica 9-17) –  www.agricolturanuova.it

Pubblicità

Roma – via Castel di Leva, 371 – 06 71355091 – punto vendita operativo 9-18, dal lunedì al sabato (domenica 9-17)

Animali da Capodarco

Agricoltura Capodarco

La cooperativa Capodarco nasce più di trent’anni fa a Grottaferrata e oggi conta anche una fattoria sociale inserita nella Tenuta della Mistica, alle porte della Capitale, su terreni pubblici assegnati dal Comune. La missione aziendale è quella di favorire l’inclusione e l’integrazione lavorativa attraverso gli strumenti dell’agricoltura sociale, impiegando lavoratori con disabilità fisiche e mentali, immigrati ed in generale persone a rischio di esclusione sociale. Nei punti vendita di Grottaferrata e della Mistica si vendono al pubblico ortaggi certificati biologici, olio, miele, vino e prodotti da forno, come le ciambelle castellane al vino.

Grottaferrata (RM) – via del Grottino snc – 06 94 31 53 20 – bottega: dal martedì al sabato, 8.30-13/ 16-19.30, domenica 9-13 (lunedì banco al mercato settimanale di Grottaferrata) – www.agricolturacapodarco.it

Roma – via Tenuta della Mistica snc – 06 2252489 – bottega: dal martedì al sabato, 9-17 (domenica 10-17)

Microgreen dell'Orto di Clapi

L’Orto di Clapi

Lorenzo Maggi è il giovane factotum dell’azienda nata nel 2015 su un ettaro di terreno nel Parco Naturale del lago di Martignano. Nella sua microfattoria, progettata in permacultura, lavora in agricoltura rigenerativa, con rotazioni veloci e programmazione scrupolosa, per ottenere grande varietà di ortaggi, venduti in cassetta (su prenotazione e ritiro in azienda, consegna a domicilio a stretto raggio) e proposti al circuito della ristorazione romana che ha premura della qualità.

Campagnano di Roma (RM) – strada Valle la Merla, snc – 3403981163 – www.ortodiclapi.it

I prodotti del Casale di Martignano

Il Casale di Martignano

Il casale di Martignano è l’azienda agricola della famiglia Sferrazza, che negli anni ha sommato alla produzione in campo e all’allevamento di maiali (che pascolano nel bosco, nutrendosi di ghiande e nocciole) e pecore anche un caseificio, un laboratorio per fare salumi e un ristorante. Mentre la produzione di ortaggi è utilizzata principalmente per la cucina dell’agriturismo, salumi, formaggi e preparazioni di macelleria sono venduti al dettaglio, presso la bottega dell’azienda (aperta tutti i giorni da giugno a settembre, poi solo nel weekend) che si estende all’interno del Parco Regionale di Bracciano e Martignano.

Martignano (RM) – strada di Martignano, snc – 06 99 80 2004 – www.casaledimartignano.it

Carote da Biocaramadre

Azienda Agricola Biologica Caramadre

Nell’area della Riserva Statale del Litorale, non distante dall’Oasi di Macchia Grande, Caramadre è una cooperativa a gestione familiare, che si estende su una superficie di 33 ettari, divisi tra Maccarese e Torre in Pietra. Si coltiva in regime biologico, salvaguardando le varietà locali e recuperando ecotipi ormai scomparsi dalla grande distribuzione (che trovate presso il banco dell’azienda al mercato di ponte Milvio, a Roma, o presso il punto vendita aziendale, aperto dal martedì al sabato, dalle 8.30 alle 15).

Fiumicino (RM) – via delle Idrovore di Fiumicino, 75 – 3405295454 – www.biocaramadre.it

 

Fattoria di Fiorano

Il progetto nato nella tenuta di Fiorano per volontà di Alessia Antinori, prende le mosse dal comparto enoico, ma coinvolge in modo più ampio una vasta porzione di campagna all’interno del Parco dell’Appia Antica. Un notevole investimento ha portato anni fa al recupero di uno degli edifici storici disseminati nella tenuta, dove oggi, oltre alle vigne, si coltiva un orto, si producono mieli, succhi di frutta e conserve, si offre servizio di ristorazione e vendita diretta dei prodotti di stagione.

Roma – via di Fioranello, 34 – 342 3658581 /06 79340114 – www.fattoriadifiorano.it

Cesto di prodotti Orti de I Terzi

Orti de I Terzi

L’orto prende il nome dal piccolo borgo che lo ospita, non distante da Cerveteri e dal lago di Bracciano, a una quarantina di chilometri da Roma. Dal 2010, l’azienda coltiva su 8 ettari di terreno ortaggi in regime biologico e biodinamico, circa quaranta varietà su rotazione stagionale. I prodotti sono venduti direttamente in azienda con cadenza settimanale, o presso la Bottega di città, a Roma, in zona Portuense.

Cerveteri (RM) – Via del Castellaccio, 4 – 339 2976302 – www.ortideiterzi.it

Bottega – Roma – via Selvaforte, 3 – 3201562751 – dal martedì al sabato dalle 8 alle 14/ dal martedì e venerdì dalle 16 alle 19

 

Casale dei pozzi

Frutta ed erbe aromatiche (ma anche gli animali della fattoria presenti a scopo didattico) sono il core business della bella azienda nata a partire dalla ristrutturazione di un casale del Settecento nelle campagne di Cerveteri. Luigi Merz e sua moglie Paola lo conducono secondo il metodo biodinamico, coltivando su 7 ettari una trentina di erbe aromatiche differenti (si possono acquistare online) e alberi da frutto, dalle pere ai corbezzoli, alle susine.

Cerveteri (RM) – via Monte dei Pozzi, 6 – 06 9904491 – www.casaledeipozzi.com

Uova Galline Felici

Galline Felici

Galline libere di razzolare e di produrre uova in piena autonomia, senza alcuna pressione: è per questo che le galline dell’azienda romana tra Boccea e la Cassia sono chiamate felici. Le loro uova sono il frutto di giornate trascorse all’aperto a mangiare bene e fare bagni di terra, ottima pratica anti-acaro oltre che importante momento di relax. Si trovano nei mercati contadini della Capitale, alla macelleria Feroci, nei negozi della catena Biocelia, ma si possono anche ordinare online tramite il sito o Whatsapp. I contenitori in carta riciclata si riconsegnano poi di volta in volta, così da poter essere riutilizzati, minimizzando gli sprechi.

Roma – via del Casale d’Antoni, 118 – 3401945026 – gallinefelici.it/

la bottega della Coop Coraggio

Cooperativa Agricola Coraggio

Lungo la Cassia, a nord della città, la Cooperativa Agricola Co.r.ag.gio (Cooperativa Romana Agricoltura Giovani) è nata con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’ecologia e dell’ambiente attraverso la buona pratica agricola. Il risultato è frutto del lavoro avviato nel 2015 da cinque ragazzi, che gestiscono i 22 ettari di terreno pubblico avuti in concessione, presso la tenuta di Borghetto San Carlo.
Si coltivano, in regime biologico, ortaggi, cereali, legumi, frutteto della biodiversità (più di 50 varietà per 7 specie) e uliveto (6 specie). In azienda inoltre sono ospitate arnie per la produzione di miele biologico (millefiori, acacia). I prodotti sono venduti in cassetta, su prenotazione (anche Whatsapp al 320 0348635), con ritiro diretto bisettimanale in azienda (il venerdì e sabato). In alternativa, il sabato e la domenica, dalle 10 alle 16.30, al Borghetto San Carlo è  aperto lo spaccio aziendale. Si organizzano anche visite didattiche e picnic.

Roma – via Cassia, 1420 – www.coop-coraggio.it/

 

Azienda Agricola Poggi

Nell’azienda a tradizione familiare di Ciciliano si coltivano varietà di cereali e legumi recuperate dalla memoria del territorio, a partire da semi originari e con l’obiettivo di preservare la biodiversità agricola. In azienda, i cereali sono anche macinati con mulino a pietra, per ottenere farina (non a caso Poggi partecipa anche al circuito Tascapane, che fa capo a Gabriele Bonci). In vendita anche miele e prodotti dell’alveare.

Ciciliano (RM) – via del Castagneto, 1 – 349 644 4761 – apertura al pubblico dalle 8 alle 14 e dalle 15.30 alle 18 – www.facebook.com/poggi.agricultura/