Mumm presenta il primo Champagne pensato per i viaggi nello spazio

29 Set 2022, 18:58 | a cura di Gambero Rosso
Mumm ha presentato il primo Champagne progettato per i viaggi nello spazio: cambia la bottiglia ma cambia anche il contenuto.
Pubblicità

Quando si dice un vino spaziale. Maison Mumm, in collaborazione con Axiom Spa, ha presentato la prima bottiglia progettata per i viaggi nello spazio: il Mumm Cordon Rouge Stellar. Il lancio (per ora sulla Terra) è avvenuto all’International Astronautics Congress, ospitato all'Osservatorio di Parigi lo scorso 21 settembre.

Mmmm: Champagne nello spazio. Ecco come

Avviato nel 2017, il progetto ha portato il Mumm Cordon Rouge Stellar a raggiungere la conformità sia alle condizioni spaziali sia alle normative Aoc dello Champagne, prestando attenzione a particolari vincoli, come ad esempio il liquido gassoso in assenza di gravità, la pressione contenuta nella bottiglia, la compatibilità alimentare, l’utilizzo di specifici materiali. La bottiglia, quindi, è stata progettata per far fronte all'ambiente a gravità zero: realizzata in vetro, presenta un guscio in acciaio ed è assicurata da un dispositivo di apertura-chiusura in acciaio inox, che le danno un aspetto da astronauta. Per quanto riguarda lo Champagne all’interno, il master of cellar Laurent Fresnet ha creato una miscela speciale tenendo conto del cambiamento dei parametri durante la degustazione nello spazio, puntando sul pinot nero (vendemmia 2016), integrato con altri vini di riserve. "Il mio obiettivo” ha spiegato “era mantenere la freschezza e la potenza del Mumm Cordon Rouge e aumentare l'intensità dei suoi aromi con un maggiore invecchiamento e un liquore a dosaggio fatto con vini invecchiati in botti di rovere".

Prossimo step, prendere parte alle imminenti missioni Axiom nell'orbita terrestre bassa. Una nuova sfida tecnologica che contribuirà a scrivere la cultura terrestre nella nuova era che si sta aprendo a noi: i viaggi interstellari. Il tutto senza dover rinunciare ad un buon calice di vino.

Pubblicità

 

La versione completa di questo articolo è stata pubblicata sul Settimanale Tre Bicchieri del 29 settembre 2022 

Per riceverlo gratuitamente via e-mail ogni giovedì ed essere sempre aggiornato sui temi legali, istituzionali, economici attorno al vino
Iscriviti alla Newsletter di Gambero Rosso

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X