Il gruppo che deve la sua fama ai prodotti confezionati da colazione scommette su una specialità d’importazione, legata alla tradizione anglosassone: il pancake. E in occasione del Pancake Day le frittelle dolci di Mulino Bianco debuttano sul mercato.
Pubblicità

Pancake Day 2021 nel giorno di Martedì Grasso. Ecco perché

Ormai ogni specialità gastronomica ha la sua giornata dedicata. Specialmente quando il prodotto in questione è legato alla quotidianità di milioni di persone nel mondo. La celebrazione del Pancake Day, però, è suscettibile ogni anno di un cambio di data, legata com’è all’ultimo giorno di Carnevale, il Martedì Grasso, anche detto in inglese Shrove Tuesday. Il motivo è presto detto: nel mondo anglosassone, che ha dato i natali alle soffici frittelle dolci ormai conosciute e servite ovunque, l’usanza ha avuto origine dall’esigenza di consumare le ultime uova e i prodotti grassi – come il burro e l’olio – prima di cominciare il periodo di digiuno della Quaresima. E quale prodotto migliore del pancake, dolce a base di farina, uova, burro, latte e zucchero, poi fritto nell’olio (o burro), per celebrare l’abbondanza della tavola? Dunque quest’anno, il Pancake Day si festeggia il 16 febbraio.

Infografica sul consumo di pancake in Italia

I pancake piacciono agli italiani

E se è vero che i pancake condividono una lontanissima parentela con le frittelle dolci servite in strada nell’Antica Roma e consumate per colazione nell’Antica Grecia, al giorno d’oggi è Mulino Bianco a farsi promotore di un progetto destinato a sdoganarne il consumo sulle tavole italiane. Supportata da una ricerca Nielsen – che evidenzia come 4 milioni di italiani, soprattutto giovani e famiglie con bambini, si dichiarino estimatori delle frittelle americane – l’iniziativa di Mulino Bianco scommette sulla possibilità di lanciare una nuova tendenza, interpretando l’evoluzione degli stili di vita delle persone. I pancake di Mulino Bianco, preparati con latte fresco italiano, senza additivi conservanti né olio di palma, e pronti all’uso, entrano dunque a far parte di una famiglia che accompagna da decenni la colazione di molti italiani.

I pancake del Mulino Bianco

I pancake pronti all’uso di Mulino Bianco

A favore del prodotto, c’è la facilità d’uso e consumo dei pancake proposti da Mulino Bianco, laddove prepararli in casa, pur rivelandosi conviviale e divertente, è spesso una sfida che molti preferiscono non affrontare (sebbene la ricerca di Nielsen evidenzi che il consumo di pancake avviene soprattutto in casa nel weekend, a colazione – 73% – ma anche per merenda, 40%). Venduti in confezioni da quattro monoporzioni (ciascuna contiene due frittelle, da 35 grammi l’una) con packaging riciclabile, i pancake sono stati pensati per essere consumati a temperatura ambiente, scaldati in padella, microonde o tostapane. E tra i consigli per l’uso è caldamente suggerito l’abbinamento con yogurt, miele e frutta secca o fresca, mousse di ricotta e farciture personalizzate in base al proprio gusto.

Pubblicità

Colazione all’italiana creativa. Le ricette

Tra gli amanti dei topping sul pancake – rivela ancora la ricerca commissionata da Barilla a Nielsen –  il 90% degli italiani preferisce esclusivamente gli ingredienti dolci e la frutta: creme spalmabili al cacao, cioccolato o alla nocciola (65%), confetture/marmellate (54%), sciroppo d’acero secondo l’uso americano (41%) e miele (28%). Del resto è proprio al coinvolgimento di tutta la famiglia – fedele alla missione intrapresa dal gruppo sin dalle origini – l’obiettivo su cui Mulino Bianco conta di fare leva per rinnovare il rito della colazione all’italiana, all’insegna di un prodotto che invita alla condivisione e a prendersi del tempo per stare insieme. Il gruppo ha già distribuito il nuovo prodotto nei supermercati d’Italia. E per invitare all’acquisto propone anche qualche semplice ricetta approntata da Academia Barilla da replicare in casa, per valorizzare al meglio i pancake.

Pancake con mele e cannella

PANCAKE CON COMPOSTA DI MELE E NOCI, CON CANNELLA E ZENZERO

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 Pancakes
  • 1 mela biologica
  • 20g di zucchero
  • 10g di burro
  • 10g di uvetta
  • 2 mezze noci
  • Un pizzico di cannella in polvere
  • Succo di zenzero
  • Succo di mezzo limone

Preparazione:

Pubblicità

Lavare accuratamente le mele, tagliarle a cubetti di 1cm e saltarli in padella con una noce di burro, metà dello zucchero e un poco di succo di limone. Aggiungere l’uvetta reidratata, la granella di noci e un pizzico di cannella in polvere. Caramellare leggermente, aggiungere un poco di suco di zenzero e versare sui Pancake Mulino Bianco.

Consiglio:

Accompagnateli con una tazza di caffellatte.

Pancake con kiwi, more e mousse di ricotta

PANCAKE CON MOUSSE DI RICOTTA, BANANE E COCCO CON KIWI E MORE

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 Pancakes
  • 1 banana
  • 1 kiwi
  • More
  • 50ml di panna fresca
  • 100g di ricotta di pecora
  • 25g di polpa di cocco grattugiata
  • 20g di zucchero a velo
  • 1 foglio di gelatina da 2,5g

 

Preparazione:

Mettere a bagno il foglio di gelatina in acqua fredda. Nel frattempo, unire la ricotta con lo zucchero e la farina di cocco, fino ad ottenere una crema liscia. Scaldare 50ml di panna, far sciogliere la gelatina strizzata ed incorporarla alla ricotta. Montare la panna rimasta ed incorporarla dolcemente al composto.

Tagliare le banane a rondelle e farcire i pancake spalmando uno strato di crema di cocco, disponendo le rondelle di banane. Lasciare rapprendere la crema in frigorifero, unire la frutta e decorare a piacere.

 

Consiglio:

Accompagnateli con una tazza di tè o caffè.

Pancake con fragole e lemon curd

PANCAKE CON FRAGOLE E LEMON CURD

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 Pancakes
  • 2 tuorli d’uovo
  • 2 limoni (da cui ricavare succo e buccia)

 

  • 40g di zucchero
  • 35g di amido di mais
  • 2 cucchiai di acqua
  • 30g di burro
  • Fragole

 

Preparazione:

Per il lemon curd: unire le bucce dei limoni in un pentolino, insieme al succo filtrato. A parte mescolare insieme l’amido di mais e lo zucchero, unire un paio di cucchiai di acqua scarsi fino ad ottenere un composto uniforme. Scaldare il succo di limone unendo la crema di amico di mais e zucchero e cuocere a fuoco basso, mescolando con una frusta a mano. Occorreranno circa 2 minuti per ottenere una crema densa e priva di grumi. Aggiungere i tuorli, continuare a girare su fiamma bassa e cuocere per 1 minuto, sempre mescolando. A fuoco spento aggiungere il burro a pezzettini, mescolare fino a farlo sciogliere. Lasciare raffreddare in frigo almeno 1h prima di utilizzarlo.

Per il pancake: spalmare il lemon curd sul pancake, aggiungendo le fragole (o altra frutta a piacere).

 

Consiglio:

Accompagnateli con una tazza di tè.