I 10 piatti dei film più replicati a casa. La ratatouille è al primo posto

18 Gen 2022, 11:06 | a cura di Michela Becchi
Una ricerca olandese ha evidenziato i piatti ispirati al cinema più amati di sempre: vince la ratatouille messa in scena dalla Pixar, ma ci sono anche il milkshake di Pulp Fiction e la zuppa di Kung Fu Panda.
Pubblicità

Cibo e cinema: i piatti dei film

C’è qualcosa di più goloso del cibo rappresentato sul grande schermo? Pensiamo ai pomodori verdi fritti o la bouef bourguignon tornata alla ribalta grazie alla brillante commedia Julie&Julia, o ancora il mitico Big Kahuna Burger di Pulp Fiction, lo strudel di mele di Bastardi Senza Gloria, il sandwich al pastrami di Harry ti presento Sally: l’acquolina in bocca è inevitabile. Ancor più goloso, poi, quello dei film d’animazione: chi non ha sognato di fronte agli spaghetti and meatballs di Lilli e il Vagabondo o la torta d’uva spina di Biancaneve? Proprio nel cinema d’animazione il cibo sta assumendo sempre più un ruolo da protagonista: è il caso del cortometraggio del 2018 Bao, che racconta la storia di un piccolo raviolo al vapore, oppure Luca, il film del 2021 ambientato in Italia, tutto trenette al pesto e gelato. Anche l’ultimo lungometraggio uscito nelle sale lo scorso novembre, Encanto, dà grande spazio alla tavola e c’è anche un personaggio in grado di guarire le ferite attraverso il cibo. L’azienda olandese Maxima Kitchen Equipment conosce bene le suggestioni che le pellicole riescono a regalare agli spettatori, e ha condotto a tal proposito una ricerca per capire quali sono le ricette cinematografiche più replicate a casa.

I 10 piatti dei film più replicati a casa

Il risultato dell’indagine è una classifica eterogenea e composita, frutto di uno studio cominciato a partire dal canale YouTube Babish Culinary Universe, che conta più di 9.45 milioni di iscritti. A gestirlo è Andrew Rea, che carica di volta in volta delle videoricette ispirate alle serie TV, i cartoni e i film. A sbaragliare la concorrenza è stato un cult d’animazione, che proprio sul valore del cibo e della cucina ha basato il suo successo: Ratatouille. Del resto, come si può non amare il dolce topolino Remy, il protagonista del lungometraggio del 2007 della Pixar? Per stupire l’intransigente critico Anton Ego, il topo chef prepara un piatto povero che nel temuto esperto di fine dining suscita emozioni profonde, ricordandogli l’infanzia. Ci sono poi la zuppa di noodles di Kung Fu Panda della DreamWorks, il Ram Don di Parasite, il milkshake di Pulp Fiction e altre ricette divenute ormai iconiche grazie alle scene memorabili, recitate o animate che siano. Ecco quali sono i dieci cibi del cinema più riprodotti in casa.

Scopri i piatti dei film più replicati di sempre

Pubblicità

Ratatouille, ratatouille

Quella di Remy è una versione più elaborata della classica ratatouille, che di fatto è uno stufato di verdure estive a base di zucchine, melanzane, peperoni rossi e gialli, pomodori e cipolla. Una specialità nata in Provenza grazie all’’ingegno dei contadini, che a fine estate avevano bisogno di utilizzare tutto il raccolto per dare vita a piatti sostanziosi e saporiti. Il nome deriva da rata, parola che indica uno stufato con pezzetti interi, e touiller, che fa riferimento all’azione di mescolare gli ingredienti tra loro.

Harold & Kumar go to White Castle, hamburger e patatine

Harold&Kumar è stata una fortunata serie di film americani diretti da Danny Leiner. Nel primo, tradotto in italiano come “American trip – Il primo viaggio non si scorda mai”, i due amici esagerano parecchio con gli ordini al fast food White Castle: arrivano decine e decine di mini burger più maxi porzioni di patatine e moltissime bibite gassate. Un inno alle calorie, decisamente, ma anche alla gola.

Scopri i piatti dei film più replicati di sempre

Kung Fu Panda, zuppa di noodles con ingrediente segreto

Parliamoci chiaro: quando un piatto nasconde dichiaratamente un ingrediente segreto, il fascino aumenta. La zuppa di noodles del papà adottivo del panda Po in Kung Fu Panda è famosa proprio per questo e il dolce protagonista ne è ghiotto! Goloso e instancabile mangiatore, Po scopre alla fine la verità: non c’è nessun segreto, nessun prodotto extra, nessuna rarità, ma quando si crede fermamente che un qualcosa sia speciale, quella finisce per esserlo davvero.

Pubblicità

Cattivissimo Me 2, taco e guacamole

Fin da quando è uscito il primo film nel 2010, il successo di Cattivissimo Me è stato garantito grazie a loro: i simpaticissimi Minions, i cattivi non cattivi che servono il padrone antagonista in maniera goffa ed esilarante. Nel secondo film, tra le scene più celebri c’è quella della festa messicana durante la quale il protagonista Gru si ritrova in testa un cappello fatto di nachos, ripieno di salsa guacamole. Una ricetta messicana doc, che è al quarto posto tra le più riprodotte a casa.

I Simpson – Il film, cioccolata calda

Le scene gastronomiche nella serie animata di Matt Groening di certo non mancano: la ciambella glassata di Homer è diventata quasi più famosa del personaggio stesso. Nel film del 2007 diretto da David Silverman a fare gola è però la ricca cioccolata calda preparata dal vicino di casa Flanders, con tanto di panna montata, biscotto e marshmallow in superficie.

Parasite, ram-don

Un ramen fatto con due diversi tipi di noodles istantanei, in abbinamento a un controfiletto coreano: è questo il piatto più famoso di Parasite, tanto che durante i primi mesi di lockdown nel 2020 sulla pagina Facebook del film ne è stata svelata la ricetta. Durante un party online, è stato così condiviso un video di preparazione del ram-don, una pietanza gustosa e semplice da preparare.

The Avengers, shawerma

Lo shawerma è una preparazione di carne tipica della cucina mediorientale, tradizionalmente a base di agnello o pollo. Si tratta di un lungo spiedino verticale dove viene infilzata la carne e cotta lentamente (il kebab turco, in pratica), che in The Avengers appare in una scena post-credits molto apprezzata dai fan Marvel. Curiosità: si tratta di un pezzo interamente improvvisato dagli attori e girato nei ritagli di tempo del press tour.

Scopri i piatti dei film più replicati di sempre

Il castello errante di Howl, uova e bacon

Miyazaki è senza dubbio tra i registi d’animazione giapponese più apprezzati di sempre, e anche un grande appassionato di cibo: i piatti rappresentati nei suoi capolavori sono stati infatti recentemente raccolti in un libro, “La cucina incantata. Le ricette tratte dai film di Hayao Miyazaki”. Tra le più allettanti, l’abbondante colazione de Il castello errante di Howl a base di uova e bacon.

Matrix, Chateaubriand

Gli amanti della carne non possono non rimanere estasiati di fronte alla scena del piatto fumante in Matrix. Per la precisione, si tratta di uno Chateaubriand, un taglio bovino piuttosto spesso, trattato solitamente come un filetto da arrosto.

Scopri i piatti dei film più replicati di sempre

Pulp Fiction, Milkshake

Oggi 5 dollari per un milkshake non sono poi tanti, ma nei primi anni ’90, quando è uscito Pulp Fiction, era un vero scandalo. Potete immaginare allora la reazione degli spettatori quando hanno visto arrivare un frappè così costoso al tavolo: doveva essere davvero delizioso! Quello che gusta Mia Wallace sembrerebbe essere un milkshake alla vaniglia con ciliegina in cima.

a cura di Michela Becchi

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X