Estate: tempo di gite fuoriporta e pranzi in campagna. Ecco quali sono gli indirizzi migliori nei dintorni di Bologna.
Pubblicità

Sei ristoranti assieme tradizionali e d’autore non lontano dalla città: è il panorama della provincia emiliana, forte di una tradizione gastronomica ricca e antica. Le trattorie fuoriporta a Bologna sono una garanzia per chi predilige i sapori autentici di una volta: qui, abbiamo radunato le migliori secondo la guida Ristoranti d’Italia 2019.

Le migliori trattorie a Bologna fuoriporta

Trattoria Fita

Osteria accogliente e dall’atmosfera rilassata, approdo sicuro per i buongustai in cerca della tradizionale cucina emiliana, fatta di materie prime del territorio, ma che lascia spazio anche a prodotti dall’estero. Dal camino arrivano le portate di carne alla griglia, specialità della casa, ma ci sono anche le tagliatelle al ragù e altre prelibatezze straniere, come il ribeye di Angus irlandese. Di buon livello la carta dei vini, che spazia oltre i confini regionali.

Trattoria Fita – Borgo Tossignano – via Roma, 3 –  www.fitaborgo.com

Pubblicità
pappardelle all'uovo Dal Cacciatore

Dal Cacciatore

Castiglione dei Pepoli è un caratteristico borgo di montagna al confine con la Toscana, a pochi tornanti dall’uscita di Badia. È qui che Lucia Antonelli, ex insegnante con la passione per i fornelli, si destreggia tra tortellini, selvaggina, crostini e bresaola di capriolo. La sua è una cucina territoriale, solida e golosa: da provare il piccione al forno, il coniglio ripieno in porchetta e i fegatelli di cinghiale con salvia, finocchietto e alloro su polenta, con composta di cotogne.

Dal Cacciatore – Castiglione dei Pepoli – via Cavaniccie, 6 –  www.tavernadelcacciatore.com

Osteria del Vicolo Nuovo

È sempre un piacere tornare al locale di Ambra Lenini e Rosa Tozzoli, piccolo tempio del gusto nel cuore di Imola, dove poter assaggiare piatti che reinterpretano con un pizzico di creatività i grandi classici di queste terre, pasta fresca in primis. Via libera, quindi, a fiori di zucchina farciti con ricotta in salsa di pomodoro fresco, spaghetti al torchio con bottarga e alici del Cantabrico e tagliata di manzo al sale di Cervia.

Osteria del Vicolo Nuovo – Imola – via Codronchi, 6 –  www.vicolonuovo.it

Pubblicità

Benvenuti

Più di un secolo di storia alle spalle, per questa insegna di successo che non passa mai di moda: da Benvenuti si va per provare le specialità della tradizione dai sapori sinceri e genuini, preparati con ingredienti locali e di nicchia. Ma anche per godere del servizio attento e cortese, della lista dei vini in linea con la proposta gastronomica, e l’atmosfera retrò creata dagli arredi d’antan.

Benvenuti – Loiano – via Roma, 9/1 –  www.ristorantebenvenuti.it

Tortellini con panna d'affioramento dell'Antico Osteria Mirasole

Antica Osteria del Mirasole con Locanda

Senza dubbio la trattoria numero uno in Emilia Romagna, una tavola in grado di emozionare ogni volta con i suoi piatti golosi e mai banali, da assaporare nel giardino esterno curato in ogni minimo dettaglio, oppure negli accoglienti spazi interni illuminati dal fuoco del camino sempre acceso. Dopo un assaggio degli eccellenti salumi emiliani, è d’obbligo provare gli imbattibili tortellini alla crema di latte, fra i piatti più richiesti del locale. Ma non sono da meno le tagliatelle al ragù di cortile con rigaglie di pollo, i secondi di carne (direttamente dal proprio allevamento), e i dolci sontuosi, come il latte ristretto al caramello o la zuppa inglese.

Antica Osteria del Mirasole con Locanda – via G. Matteotti, 17a –  www.osteriadelmirasole.it

 

Trattoria del Borgo

Nell’area protetta del Parco regionale dell’Abbazia di Monteveglio, all’interno di un antico e rustico edificio del borghetto medioevale, si trova questo locale a conduzione familiare che propone una cucina fedele alla tradizione. Si comincia con l’affettato fresco locale, il pesto di lardo, lo Squacquerone di Cesena, per passare poi ai tortellini in brodo e il guancialino di vitella stracotto nella Barbera di Montebudello. Il tutto da accompagnare con vini selezionati del territorio.

Trattoria del Borgo – Valsamoggia – loc. Monteveglio, via San Rocco, 12 – www.trattoriaborgomonteveglio.it

 

a cura di Michela Becchi

 

Leggi anche Trattorie fuoriporta a Roma: i ristoranti migliori

Leggi anche Trattorie fuoriporta a Napoli: i ristoranti migliori

Leggi anche Trattorie fuoriporta a Firenze: i ristoranti migliori

Leggi anche Trattorie fuoriporta ad Ancona: i ristoranti migliori