RICETTE

Baccalà con peperoni arrosto e tarallo napoletano

In sintesi

Chef: Peppe Guida
Difficoltà: Media
Portata: Secondi
Piatto regionale: Campania

Ingredienti

per 4 persone

Per il baccalà: 1 kg di filetti di baccalà dissalato. Per i peperoni: 2 peperoni rossi; 2 peperoni gialli; 2 spicchi d’aglio; la scorza di 1 limone; olio extravergine d'oliva e sale. Per la finitura: 2 taralli napoletani sugna e pepe; 1 ciuffo di basilico e 1 ciuffo di prezzemolo.

Preparazione

Per i peperoni: lavare i peperoni e arrostirli in forno, a 170 gradi per circa mezz’ora. Una volta cotti, chiuderli in una busta fino al raffreddamento. Appena freddi, spellarli, tenendo separati i due colori e conservando l’acqua di vegetazione. Frullare i peperoni gialli con 1/2 spicchio d’aglio, un paio di cucchiai d’olio e un pizzico di sale; passare al setaccio la salsa ottenuta. Tagliare a julienne sottilissima i peperoni rossi e condirli con un pezzettino di aglio tritato, qualche fogliolina di basilico, un po’ di buccia di limone e un paio di cucchiai di olio; regolare di sale. Per il baccalà: dividere il baccalà in quattro pezzi, tamponarlo con un panno e arrostirlo dalla parte della pelle su una griglia (oppure sulla brace o su una padella antiaderente leggermente unta). Farlo cuocere per una decina di minuti senza mai girarlo. Per la finitura: posizionare al centro del piatto qualche cucchiaio di salsa di peperone giallo, poggiarvi sopra il filetto di baccalà e sopra ancora la julienne di peperoni rossi, sistemati a nido. Rifinire il piatto con foglioline di basilico e prezzemolo intere, un filo d’olio, l’acqua di vegetazione dei peperoni, emulsionata con olio e sale, e briciole di tarallo napoletano

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X