Investor Relations
Contenuto Premium
Secondi

Orecchia d'elefante (Cotoletta alla milanese battuta)

Viviana Lapertosa
Facile

In sintesi

Difficoltà
Tempo
Totale: 20 min
Preparazione: 10 min
Cottura: 10 min
Portata
Ricetta di

Ingredianti per 1 persona

1 cotoletta di vitello senza osso; 200 g di burrochiarificato; 200 g di pane in cassetta fresco; 2 uova; scaglie di sale; pepe bianco

Preparazione

Ripulire le estremità della cotoletta da parti grasse e nervetti, incidere leggermente in più punti il perimetro della carne per evitare che si arricci in cottura. Batterla a lungo ma delicatamente col batticarne fino ad ottenere l'altezza desiderata (non dovrebbe superare il mezzo centimetro). Sminuzzare finemente il pane in cassetta. Sbattere 2 uova con poco pepe (senza salare) e immergervi la carne. Passare nel pane scuotendo per eliminare le quantità in eccesso. In una padella larga e bassa che possa contenere la fetta senza piegarla, portare il burro in temperatura, quando sarà spumeggiante immergervi la cotoletta e farla dorare da entrambi i lati per 3-4 minuti. Scolare, passare su un foglio di carta da cucina, spolverare con scaglie di sale e servire.

Viviana Lapertosa – lacuocadellaportaaccanto.it – IG: @cuocaaccanto
Foto di Luca Bartolomei

Consiglio

Anche se la scelta tra alta e battuta divide il mondo in due, siamo senza dubbio di fronte ad un piatto grandioso e indiscutibile. Universale, senza bisogno di altre parole.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X