RICETTE

Pesce ragno con indivia, crema di finocchi, liscari e agretto di pomodoro

In sintesi

Difficoltà: Media
Portata: Secondi
Ricetta di: Pesci
Piatto regionale: Marche

Ingredienti

per 4 persone

12 pesci ragno (tracine) da 100 g ciascuno; 4 cespi di indivia belga; 2 finocchi; 4 ciuffi (100 g) di barba di frate (liscari); 100 g di pomodori datterini; 1 limone; olio extravergine di oliva; sale di Cervia; rosmarino; basilico; pepe in grani

Preparazione

Sfilettare e spinare le tracine. Con testa e carcasse preparare un fumetto. Far andare in casseruola olio e rosmarino (da togliere appena soffrigge) aggiungere il finocchio a listerelle e coprire con il brodo di pesce: quando è cotto, aggiustare di sale e frullare. 
Tagliare in due i cespi di indivia per la lunghezza e da ogni metà ricavarne 3 spicchi: passare a vapore per 5 minuti, condire con olio e sale e infornare per 2 minuti a 240°. 
Immergere per un minuto i liscari in acqua salata bollente, scolare e tuffare in acqua e ghiaccio: scolare e asciugare per bene. Frullare finemente i datterini a con un cucchiaino di succo di limone; passare al colino fine e tenere da parte. 
Cuocere i filetti di tracina in una padella di ferro ben calda e unta: un minuto per lato. 
Per la composizione del piatto, scaldare la crema di finocchi e sgocciolarla sul piatto, sistemare la tracina, sopra l’indivia, quindi i liscari e finire con gocce di agretto di pomodoro. Grattarvi la buccia di limone e finire con un filo di olio, basilico, macinata di pepe.
 

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X