Investor Relations
Contenuto Premium
Dolci

Tartelletta vegana, rosmarino e sambuco

Chiara Pavan
Per i più esperti

In sintesi

Portata

Ingredienti per 4 persone

Per la frolla vegana: 375 g di farina 00; 150 g di zucchero a velo; 105 g di farina di castagne; 100 g di acqua; 75 g di farina di mandorle; 65 g di olio arachidi; 4,5 g di aceto; 3 g di lievito in polvere; 3 g di sale Per il frangipane noci e rosmarino: 250 g di margarina; 250 g di zucchero; 250 g di noci; 150 g di uova; 50 g di zucchero invertito; 30 g di maizena; 20 g di rum; rosmarino fresco frullato Per la meringa: 250 g di zucchero; 125 g di albume; 50 g di acqua; polvere di fiori di sambuco Per completare: gelato alla vaniglia

Preparazione

Versare in un recipiente tutte le polveri e mischiare. Unire nella planetaria tutti i liquidi, disciogliere il sale, quindi aggiungere le polveri tutte in una volta. Azionare la planetaria e impastare con il gancio a foglia fino a ottenere una consistenza di una frolla. Coprire con della pellicola e far riposare in frigorifero per 3 ore.

Frullare le noci con la maizena. Montare nella planetaria la margarina con lo zucchero, aggiungere le uova una per volta, unire lo zucchero invertito, le polveri, il rum e continuare a impastare. Alla fine aggiungere il rosmarino.

In una planetaria mettere gli albumi e iniziare a montare. A parte in una pentola unire lo zucchero e l’acqua e portare a 121°C. Prima che gli albumi si montino, unire a filo lo zucchero. Montare fino a che gli albumi non si raffreddano. Aggiungere la polvere di sambuco e mischiare aiutandosi con una marisa. 

Ungere 4 stampini monoporzione da 10 cm. Stendere in ciascuno la frolla molto sottile, disporre prima un disco per la base, tagliare una striscia e disporla per creare il bordo, quindi rifilare i bordi in eccesso. Riempire ogni tartelletta con il frangipane, quindi cuocere in forno ventilato, precedentemente scaldato a 180°C, per 35-40 minuti.

Sfoderare le tartellette, raffreddarle leggermente. Mettere la meringa in un sac à poche e decorare ciascuna tartelletta. Fiammeggiare aiutandosi con un cannello. Servirle tiepide accompagnandole con il gelato alla vaniglia.
 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X