UN SICILIANO IN GIAPPONE – con sfoglia croccante, tartare di tonno rosso Balfego e gamberi rossi di Mazara del Vallo, capperi di Pantelleria, pistacchio di Bronte, yuzu e soia

Difficoltà
Per i più esperti
Ingredienti
Per i cannoli: 300 g di pasta sfoglia, panko tempurako (farina per tempura) e acqua frizzante Per la tartare di tonno: 300 g di tonno rosso, olio extravergine d’oliva, salsa di soia, capperi di Pantelleria e sale di Maldon Per la tartare di gamberi: 300 g di gamberi rossi di Mazara del Vallo, erba cipollina, olio extravergine d’oliva, salsa di soia, capperi di Pantelleria e sale di Maldon Per la tartare di avocado: 1 avocado hass, succo di yuzu, 100 g di pomodorini di Pachino, olio extravergine d’oliva e sale Per guarnire: granella di pistacchi di Bronte ed erbette mediterranee miste
Preparazione

Tagliare la pasta sfoglia in perfetti quadrati, avvolgerli su tubi di acciaio da cannoli, immergerli in una pastella di tempurako e acqua frizzante, passarli in un letto di panko facendoli rotolare delicatamente. Friggere i cannoli in olio caldo.
Tagliare il tonno rosso a cubetti non troppo piccoli, condirli con erba cipollina, olio extravergine, soia, capperi e sale di Maldon.
Tagliare i gamberi rossi in maniera grossolana, condirli con erba cipollina, olio, soia, capperi e sale di Maldon.
Tagliare l’avocado in piccoli cubetti e condirlo con sale, olio, yuzu e piccoli pezzetti di pomodori.
Farcire i cannoli con la tartare di avocado al centro, quella di gamberi da una parte e di tonno dall’altra. Impiattare e decorare con granella di pistacchi di Bronte ed erbette mediterranee.

Abbonati a Premium
X
X