Leone è un’azienda dolciaria fondata ad Alba (CN) nel 1857 da Luigi Leone e successivamente trasferita a Torino. Nel 1934 è stata rilevata dalla famiglia Monero, che ancora oggi la gestisce nel rispetto della tradizione della confetteria piemontese. Leone da sempre vuol dire soprattutto le famose pastiglie nelle tipiche scatoline proposte in centinaia di varietà (segnaliamo quelle alla cedrata Tassoni, le classiche violetta, al biscotto, alla torta al cioccolato), ma anche caramelle (tra le più particolari, quelle alla salvia, all’anice stellato, alla cannella), gelatine di frutta, gommose e liquirizia (pura, alla menta, all’anice, gommose, senza zucchero), gocce e goccioline, fondant, una linea senza zucchero e gluten free. Non manca una ricca gamma di produzione di cioccolato (interamente senza glutine e, per quello fondente, senza tracce di latte): fondente, al latte, senza zucchero, aromatizzato, in tavoletta, lingotti, barrette, tartufi e gianduiotti. Da collezionare, le graziose scatoline di latta. Nel 2018 lo storico marchio piemontese è stato acquistato da Luca Barilla.

Abbonati a Premium
X
X