Coraggio ne ha da vendere Cinzia Beacco, che ha aperto la sua “butega” nel pieno della pandemia, con la ferma volontà di farne un punto di riferimento per gli abitanti e di promuovere i prodotti locali presso i turisti, coinvolgendo piccole realtà artigianali che magari sarebbero rimaste sconosciute e soprattutto in difficoltà. Sulle scaffalature e al banco generi alimentari a “km0”, dalle carni ai salumi, dalle farine ai formaggi o al miele o alle conserve. Il tutto accompagnato da cordialità e sorrisi.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X