Siamo nel comune più alto della regione, isola linguistica franco-provenzale, ed è qui che fin dal secolo scorso è attivo il salumificio. Moreno produce 2 linee: quella di maiale rosa, da carni nazionali, e quella di maiale nero, linea di nicchia in quantità limitata realizzata con carni del proprio allevamento di suino nero apulo-calabrese, tenuto allo stato semibrado e brado. Protagonista principale, ovviamente, il prosciutto, che vanta una stagionatura naturale all’aria nei mesi invernali, in cella durante la primavera. Possibilità di degustare i prodotti al ristorante di proprietà.

 ---

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X