RISTORANTE

Il Pagliaccio

Valutazione
  92
Qualità/prezzo: medio
Prezzo medio: € 160  vini escl.

Ce n’è per tutti. Per i non fondisti, con un 4 piatti a 65 euro; per i fedeli alla linea (Orme, 8 passi, 165 euro, casa e ricordi); per i tuffatori nell'”oggi” creativo dello chef (il rutilante Circus, le new entry); e infine il Terra, 6 servizi “verdi” e “veg”. E per chi opti per la scoperta, ce n’è da scoprire. E rilevare anzitutto che se gli ultimi “act” firmati da Anthony Genovese e la sua troupe avevano regalato messaggi temperanti, angoli stondati, sfumature più tenui della pennellata (un tempo persino divisiva) dell’autore, stavolta accenti, colori, separazioni e confronti tornano a salire d’intensità. Ma non per un “come back”. Anzi: la fase è quella tipica della sintesi. Del processo risolto, e – insieme – della fiera voglia di contemporaneità, ma senza compromessi; di sapori ben misurati, sì, ma opposti a una pretesa esigenza di semplificazione che si vesta di banale. E allora: si parte assestando la bocca con la gelatina ai fiori bianchi e due rami per due continenti, uno “gemmato” di dhal, l’altro di caponata (si finirà, per far capire, con uno stecco, frutto rosso e cardamomo “versus” cioccolato bianco a fustigarne le tentazioni di dolcezza). Poi un superbo flan all’acqua di cannolicchi, vongola verace, ceci neri e daikon dove le terre e le storie si fondono; tartelletta con paprika, cozza, polvere di vitello (divertimento, acidità, precisione). Si accelera sulla fermentazione di carote, tartufo umbro e zucchina bruciata, amaro lieve e fine. Si stacca con anguria, cappero, pomodoro, prugne: sunto di colazione mediterranea che fa i conti con un Negroni al Mezcal; e via col gambero laccato al pollo che sutura la distanza tra Mazara e Kuala Lumpur; i noodles di farina italiana al caviale iraniano; i ravioli di pecora e anguilla; il maialino al kimchi; la melanzana, piccante e ficcante, shrapnel di sapore. A ritmare corsa e passo (alternati con sapienza pari a quella che guida lo snodo dei piatti) la sala “musicale” di Matteo Zappile e i suoi. A benedire i sapori, una cantina – tradotta in calici o bottiglie – semplicemente di rango.

Premio speciale
Piatto di pesce dell'anno
2020
Premio speciale
Miglior proposta al bicchiere al ristorante
2020
Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedì e domenica tutto il giorno
N. coperti:
22
Servizi:
  • Delivery
  • Take away
  • Tutte
  • Parcheggio
  • Aria condizionata
  • Accessibile disabili
  • Accessibile disabili con aiuto
  • Menu vegetariano
  • Animali ammessi
  • Carta delle birre
Anno valutazione:
2022
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X