Nata negli Cinquanta, la cantina di Silvio Carta è divenuta in pochi anni il simbolo della Vernaccia di Oristano bel oltre i confini regionali. Oggi al fianco del fondatore, c’è il figlio Elio e insieme gestiscono anche la produzione di distillati di livello e liquori della tradizione. Un lungo percorso che ha comportato la creazione di uno stabilimento innovativo, dalla tecnologia moderna e che utilizza un packaging esclusivo. La casa producepure birra artigianale e oli essenziali ricavati da piante officinali tipiche della Sardegna.

Abbonati a Premium
X
X