Agricoltura: 140 milioni di euro di fondi Agea per le assicurazioni agevolate tra aprile e maggio

9 Mag 2024, 17:43 | a cura di
L'Agenzia per le erogazioni in agricoltura ha chiuso ad aprile il secondo lotto da 23 milioni di euro di contributi alle imprese per le assicurazioni e ha annunciato che per maggio si prevede un'ulteriore somma di 120 milioni di euro contro i rischi meteoclimatici, sanitari e fitosanitari

Importanti finanziamenti in arrivo per le aziende agricole italiane in materia di assicurazioni. L’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) ha chiuso ad aprile il secondo lotto di contributi per le assicurazioni agevolate relative al 2023  e, per fine maggio, prevede un’ulteriore erogazione per 120 milioni di euro. In particolare, nel mese di aprile, a fronte di 3.807 domande per 2.133 aziende, l'organismo pagatore ha erogato contributi per le assicurazioni agevolate sulle colture relative alla annualità 2023 per circa 23 milioni di euro.

Sostegno contro i rischi meteoclimatici e fitosanitari

Si tratta dell'intervento Srf.01 - Assicurazioni agevolate, che prevede un sostegno alle imprese sui premi delle polizze assicurative per la tutela delle produzioni agricole e zootecniche contro i rischi meteoclimatici, sanitari, fitosanitari, da infestazioni parassitarie. Intervento che rientra nella logica del Piano strategico nazionale (Psn) per la Pac 2023-2027 e che favorisce un approccio integrato alla gestione del rischio, aumentando gli strumenti già attivati per la precedente programmazione 2014-2022. Il 2023 è stato anno molto difficile per il settore primario italiano, in particolare per il vitivinicolo, con una forte diffusione della peronospora e le difficoltà per il settore ortofrutticolo dopo l'alluvione di un anno fa in Emilia Romagna, Marche e Toscana.

A maggio in arrivo circa 124 milioni di euro

Sempre in riferimento al Piano strategico nazionale 2023, l'Agea ha annunciato una prossima concessione di ammissione al sostegno. Ma, come precisa la stessa agenzia in una nota, occorre «attendere la definizione da parte del ministero dell'Agricoltura, sovranità alimentare e foreste di un ulteriore numero di parametri contributivi e il prezziario per la valutazione dei premi di polizza nella gestione del rischio». Per circa 52.000 domande è prevista un’erogazione di circa 124 milioni di euro. «Il pagamento - fa sapere l'Agea - è previsto per fine maggio, non appena sarà completato l’iter autorizzativo dei parametri contributivi, per tutte le domande che avranno superato i controlli previsti per legge».

Ultimi numeri
iscriviti alla newsletter
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram