Settimanale Tre Bicchieri 13 ottobre 2022

13 Ott 2022, 18:18 | a cura di Gambero Rosso
Caro-energia e derivati costano al settore un surplus di 1,5 miliardi. Per far fronte a questa impennata le imprese son ricorse all’aumento dei listini, ma restano 600 milioni di euro da coprire. Uiv: “Necessario patto di filiera per non pesare sui consumatori”.

LEGGI Versione stampabile

  • CONGIUNTURA – Dal caro-energia un surplus di 1,5 miliardi per il vino. L’analisi Uiv-Vinitaly: “Serve patto di filiera”
  • GUIDE – Alla scoperta dei 12 premi speciali di Vini d’Italia del Gambero Rosso. Il 15 ottobre la premiazione
  • HORECA – Crescita dei prezzi del 12% per acquistare i vini: i ristoratori modificano la carta. L’indagine Fipe
  • PMI - Nasce GSmart, la nuova piattaforma di servizi per la garanzia Ismea. Ecco come funziona
  • L’APPELLO – Defiscalizzazione e attenuazione dei costi energetici: le richieste di Federvini al nuovo esecutivo
  • FOCUS – Per l’Asti Docg ampliamento di 300 ettari. Mentre in vigneto si testa la viticoltura di precisione
  • DEAL – Il nuovo polo vitivinicolo Argea continua ad ampliarsi: acquistata la cantina abruzzese Zaccagnini
  • CONSUMI – Per gli Rtd giro d’affari in aumento, Usa in testa. Il nuovo outlook Iwsr al 2026
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X