Settimanale Tre Bicchieri 22 dicembre 2022

22 Dic 2022, 18:39 | a cura di Gambero Rosso
Se il 2021 era stato l’anno della ripartenza, il 2022 sarà ricordato come quello della guerra in Ucraina con tutte le conseguenze del caso. Ma, tra rincari e inflazione, per il vino si registrano anche importanti vittorie in Europa, oltre che un nuovo record export, seppur da prendere con le pinze

LEGGI Versione stampabile

  • ALMANACCO – Come sarà ricordato il 2022? Dalla guerra all’inflazione fino al nuovo record export: 12 notizie per 12 mesi
  • EVENTI – Tasting, convegno e guide: ecco com’è andata la giornata Top Italian food&ewine del Gambero
  • MANOVRA – All’agricoltura misure per 2 miliardi di euro. Per i voucher, fase sperimentale nel biennio 2023-2024
  • CONGIUNTURA - “Inaccettabili aumenti fornitori e rigidità Gdo. Serve dialogo”. La denuncia di Uiv e Federvini
  • SPARKLING –È febbre di bollicine italiane: saranno 341 milioni le bottiglie stappate in tutto il mondo per le feste
  • DEALCOLATI – Il Masaf è al lavoro su una normativa nazionale. Il sottosegretario D’Eramo: “Non siamo contrari”
  • PROSECCO DOCG – Sale il prezzo medio del 7.5%. E il 60% delle aziende prevede una chiusura d’anno positiva
  • SICILIA – La Doc Pantelleria sceglie le Fascette di Stato. Si parte dal primo gennaio 2023
  • ESTERI - Espianto dei vigneti a Bordeaux? Il Governo francese dice no, i vigneron protestano
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X