Noma

Noma 3.0: da ristorante a laboratorio di sperimentazione

Uno dei più celebri ristoranti del mondo chiuderà le sue porte alla fine del 2024 per concentrarsi sul lavoro di ricerca e sperimentazione in cucina. Fuori dal laboratorio, l’attività dello chef René Redzepi e del suo team proseguirà sotto forma...

Il Noma a Kyoto. Il pop up di René Redzepi & Co.

Il Noma a Kyoto per un temporary restaurant. 6 ambitissime cene, dal 15 al 20 maggio 2023. Prenotazioni aperte dal 7 novembre.

Noma a New York. Il pop up di Renè Redzepi & Co.

Il Noma a New York per un temporary restaurant. 5 ambitissime cene, dal 16 al 20 maggio.

Michelin Nordic Countries 2021. A Copenhagen arrivano finalmente le Tre Stelle per il Noma

I numerosi sostenitori di Renè Redzepi finalmente festeggiano: il Noma conquista le Tre Stelle. Ma non è l'unica insegna a essere salita sul gradino più alto del podio: tre macaron anche al Maaemo di Oslo.

Nasce Noma Projects. Le idee di Redzepi a sistema: si inizia con i garum vegetali in bottiglia

Una linea di prodotti da acquistare online, firmata Noma, per condividere le ricerche sulla trasformazione del cibo maturate in quasi vent’anni di attività nel laboratorio di René Redzepi. Ma anche tanti altri progetti. Ecco Noma Projects.

Il Noma offre una cena agli eroi della pandemia. E chiede a noi di candidarli

Il primo servizio del Noma, quando sarà possibile riaprire il ristorante, sarà dedicato esclusivamente a 75 eroi danesi. Nelle settimane successive, però, altre 100 cene saranno offerte a eroi in arrivo da tutti i Paesi del mondo: ecco come candidare...

Loste Cafè a Milano. La scommessa di Stefano Ferraro e Lorenzo Cioli, in arrivo dal Noma

Caffetteria con pasticceria di impostazione scandinava, ma anche wine bar, con l’asso nella manica – un forno a legna! – per pane e focacce. Il primo progetto milanese di Stefano Ferraro e Lorenzo Cioli è solo il preludio all’apertura di...

Popl è il burger e wine bar che René Redzepi apre a Copenhagen. E stavolta non è un pop up

Prende il posto del 108, chiuso definitivamente da settembre scorso, il nuovo progetto di Renè Redzepi sul molo di Christianshavn. Si tratta di una conferma del pop up sperimentato prima dell’estate nel giardino del Noma. Popl sarà cucina di quartiere...

Il Noma riapre come wine e burger bar dopo l’emergenza. “Vogliamo stare vicini a tutti”

Si parte il 21 maggio, solo all’aperto, nel giardino che circonda il ristorante. E con una formula inedita per uno dei più esclusivi ristoranti del mondo: vino, birra e hamburger. No prenotazioni, anche asporto. Un modo per sostenere la comunità.

Coronavirus. Tutto il mondo si ferma: da New York a Parigi, bar, ristoranti e scuole chiusi. Appelli dei grandi chef

Seguendo il modello italiano, sono molti i Paesi che in queste ore si blindano per evitare il contagio. Le prime attività a fermarsi sono quelle che favoriscono la socialità, bar e ristoranti in testa, che chiudono in Francia, Spagna, Olanda,...

Michelin Nordic Countries 2020. A Copenhagen ancora non arrivano le Tre Stelle per il Noma

I numerosi sostenitori di Renè Redzepi resteranno delusi, ma la guida Michelin dedicata ai Paesi Scandinavi può contare su altre novità. Come le due stelle pronti e via per Alchemist a Copenhagen, o il primo macaron per il ristorante sommerso...

Noma a Copenaghen. Il menu Vegetable Season piatto per piatto

Muffa, formiche, larve di api. Sono alcuni degli ingredienti dell'attuale menu Vegetable Season del Noma di Copenaghen.

Michelin Nordic Countries 2019. Il Noma ha di nuovo due stelle: quando la terza?

A un anno dalla riapertura nella nuova sede, il ristorante di Renè Redzepi riconquista le due stelle che prese per la prima volta nel 2007. Sorprese a due stelle anche sulle Isole Faroe e a Stoccolma. Ma il Noma non...

Hart Bageri a Copenaghen. La panetteria di René Redzepi e Richard Hart

Ha contribuito a diffondere l’importanza della lenta lievitazione e del pane di qualità in America, e ora si confronta con una nuova piazza, quella danese. La panetteria di Richard Hart a Copenaghen, con la complicità di Redzepi e della squadra...

Cambio della guardia a Villa Naj nell'Oltrepò Pavese. Arriva Alessandro Proietti Refrigeri, con un passato al Noma

Dal 24 settembre approda a Villa Naj nell'Oltrepò Pavese, Alessandro Proietti Refrigeri, chef con alle spalle esperienze al Noma, alla Pergola e da Berberè, dove ha gestito per due anni le cucine degli otto locali dei fratelli Aloe. 

Daniel Giusti e il progetto Brigaid. Dal Noma alle mense americane per migliorare l’alimentazione nelle scuole

La sua scelta di campo, l’italo-americano di Washington l’ha fatta qualche anno fa, quando ha scelto di lasciare una promettente carriera al Noma per dedicarsi al progetto Brigaid. Circa 4mila ragazzi coinvolti nel programma, che ora è in procinto di...

Il nuovo Noma riscrive l'alfabeto della cucina nordica

Un’altra idea di cucina e di lavoro di squadra: una brigata di oltre 100 persone con al centro non la cucina, bensì un laboratorio, anzi due. Ecco la seconda vita del Noma di René Redzepi che ha riaperto accanto alla...

Luglio 2018 del Gambero Rosso, numero 318. Di cucine ipertecnologiche e altre storie

Come la tecnologia sta cambiando il mondo della cucina professionale? E il settore alimentare tout court? Tra chef e giovani imprenditori illuminati è il food tech uno dei fil rouge del numero di luglio del Gambero Rosso. Ma si viaggia...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X