Vini rari di Oltrepò e Trentino: 2 spumanti da conoscere

18 Mag 2022, 18:40 | a cura di Gambero Rosso
Continua il nostro viaggio con i Vini Rari, due vini ogni settimana per scoprire le piccole produzioni di qualità. Stavolta scopriamo due cuvée che ci portano tra le colline dell’Oltrepò Pavese e su vigne d’altura del Trentino.

Scrupolosa selezione parcellare, 10 anni di riposo sui lieviti e nessun dosaggio finale. Le due cuvée che vi proponiamo ci conducono tra le colline dell’Oltrepò Pavese e su vigne d’altura in Trentino.

Il Pinot Nero dell’Oltrepò incrocia lo Chardonnay del Trentino. Il millesimo è lo stesso, il 2011, lo stile diametralmente opposto: ricchezza e purezza. Le due cuvée che vi raccontiamo ci portano a commentare il livello di maturità raggiunto sul campo del Metodo Classico in Italia. Noi siamo fortemente convinti che i numeri impressionanti del Prosecco nascondono un’altra verità: il salto di categoria di tanti territorio da Metodo Classico in Italia. Di anno in anno sta crescendo tantissimo non solo la definizione aromatica, ma si sale in carattere, incisività, aderenza territoriale.

Aumentano gli attori che si cimentano con la tipologia, accresce la consapevolezza dei produttori e di tutto il territorio. Ed eccoci alle nostre due realtà, da una vigna a 500 metri in Trentino arriva un sorprendente Trento doc, alla base c’è una cantina che ama sperimentare a 360 gradi, mentre il Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese è frutto della determinazione feroce di un ragazzo che si sta mettendo in luce con alcune cuvée d’autore.

Vini rari di Oltrepò e Trentino: 2 spumanti da conoscere

 

Trento Brut Nature Dèkatos Ris. 2011

Roeno
Trentino
spumante bianco
Valutazione: 
96
/100
LA VIGNA | La cantina Roeno si trova a Brentino Belluno, un piccolo paese in provincia di Verona, ma vicinissima al Trentino. È una vera e propria terra di confine, segnata dalla Doc Valdadige e dalla (nata di recente) Doc Terra dei Forti. La vicinanza con le vigne del Trentodoc ha però ispirato, agli inizi del Duemila, la nascita di un grande metodo classico. Da un piccolo vigneto e da sole uve chardonnay è così che nasce Dèkatos, bollicina di montagna le cui uve maturano a circa 500 metri d'altitudine.   LA PERSONA | Dare grande valore al territorio in cui operano, darne valore attraverso i vini. È successo con i vini della Valdadige - che escono sotto il segno...

OP Pinot Nero Metodo Classico Dosage Zéro Oblio 2011

Bertè & Cordini
Lombardia
spumante bianco
Valutazione: 
94
/100
LA VIGNA |  C'è un motivo molto semplice che ha portato, per tanti anni, le più grandi case spumantistiche italiane a fare shopping in Valle Versa. Qui le uve di pinot nero hanno una marcia in più. Abbinano freschezza gustativa, salinità e struttura. Siamo in Lombardia, Oltrepò Pavese, in provincia di Pavia. Oltrepassato il fiume Po, si comincia a salire sulle colline interamente vitate. La Valle Versa segna il confine orientale dell'Oltrepò, le uve per questa cuvée provengono da diverse parcelle di proprietà tra i 250 e i 450 metri di quota. La maturazione fenolica è perfetta, l'acidità spiccata, ph bassi, alcol bilanciato e verve minerale.   LA PERSONA | Il Metodo Classico è il pallino di Matteo Bertè, classe...
Scopri tutti i vini rari
selezionati da Gambero Rosso
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X