Estate o inverno, la pizza è sempre la soluzione migliore, quel piatto che non stanca mai, perfetto per ogni occasione. L’elenco delle pizzerie di Verona con spazi all’aperto.
Pubblicità

Tempo ancora incerto un po’ in tutta la Penisola, ma la bella stagione è ormai alle porte. Ed è quindi il momento, quest’anno più che mai, di godersi le prime serate estive in spazi aperti. Ecco dove gustare una buona pizza a Verona.

Pizzerie con posti all’aperto a Verona

Berberè

Una catena in costante espansione, quella dei fratelli Aloe, capace di esportare la stessa filosofia in nuovi territori, garantendo sempre massima qualità dei prodotti. Una tonda gustosa e digeribile, fatta con pasta madre e disponibile in più varianti, condita con prodotti di prima scelta. Ottime le pizze con salumi aggiunti in uscita e anche tutte le opzioni stagionali. Si beve bene e si inganna l’attesa con antipasti sfiziosi.

Berberè – via Pellicciai, 2 – berberepizza.it/

Pubblicità
Guglielmo Vuolo

Guglielmo Vuolo Verona

Il maestro pizzaiolo continua a regalare a clienti e avventori un luogo in cui riscoprire tutta l’eleganza e la semplicità della pizza napoletana. In un locale dai toni rilassanti, privo di troppi fronzoli, proprio come la sua idea di tonda: concentrata,
fresca, semplice e mediterranea. Si può cominciare con un misto fritto napoletano o con i buonissimi scugnizielli, degli straccetti di pasta fritti conditi con pomodori datterini, aglio dell’Ufita, sale e origano dei Monti Lattari. Poi, le classiche Margherita e Marinara e altre proposte più originali. Su richiesta, si possono allestire dei tavolini all’aperto, tempo permettendo.

Guglielmo Vuolo Verona – viale del Lavoro – facebook.com/pizzeriaguglielmovuoloverona/

Du de Cope

Du De Cope

Il locale che porta la firma di Giancarlo Perbellini propone pizze ben lievitate, cotte in forno a legna e arricchite da ingredienti selezionati provenienti da una rete di fornitori consolidata e di fiducia. Il disco è leggero, con un cornicione croccante, i topping alternano gusti classici a varianti più originali, come la base di grano arso con pomodoro, crema di taleggio, verza e pancetta. In accompagnamento birre artigianali in bottiglia e qualche vino.

Du De Cope – Galleria Pellicciai, 10 – facebook.com/PizzeriaDuDeCope/

Pubblicità
Leon d'Oro

Leon d’Oro

Fragrante, leggero, buonissimo: il disco del Leon d’Oro è preparato con farine macinate a pietra, lievitato a lungo e cotto nel forno a legna di faggio. Tanti i gusti fra cui scegliere, a cominciare dalla Margherita di bufala 2020 con pomodoro, bufala aggiunta fuori cottura, pomodorini appassiti, basilico e origano. Da provare anche le pizze con i salumi, di ottima qualità. Servizio cortese, veloce e professionale.

Leon d’Oro – via Pallone, 10 a – pizzerialeondoro.com/

Da Salvatore

Da Salvatore

Pizzeria storica che da sempre rappresenta un punto di ritrovo perfetto per gli amanti della cucina campana, che nell’ambiente caldo e accogliente del locale possono trovare una buona tonda in stile partenopeo. I grandi classici non mancano, ma anche le versioni moderne valgono l’assaggio, come la Margherita Speciale con pomodoro, mozzarella, capperi e grana, oppure la Calvetti con pomodoro, mozzarella, ricotta, prosciutto cotto aggiunto in uscita e Grana. Soddisfazioni garantite anche dal fronte cucina.

Da Salvatore – Piazza San Tomaso, 6 – pizzeriadasalvatorevr.com/

a cura di Michela Becchi