Si colorano di verde e rosso brillante i banchi del mercato ad aprile. Dagli agretti alle fragole, ecco i prodotti da non perdere questo mese.
Pubblicità

Aprile, tempo di Primavera e di lasciarsi andare al richiamo della natura, magari facendo un giro per orti e mercati, traendo ispirazione dal verde dei teneri germogli che celebrano la nuova stagione. O il rosso delle fragole, frutta protagonista di questo periodo, momento di rinascita del terreno che dà vita a borragine, tarassaco, ortica, cicorie, spinacini e lattughino da taglio. Ecco la frutta e verdura di stagione da acquistare nel mese di aprile.

agretti

Verdura di aprile: misticanza, erbe amare, asparagi

Prima di tutto le erbe amare, da mangiare cotte, in una torta rustica o su un crostone con un po’ di olio buono. E la misticanza, con le sue mille sfumature di sapore, da assaporare cruda per accompagnare un semplice pesce al vapore (ideale per rimettersi in forma dopo le abbuffate pasquali!), oltre a barba di frate (o agretti), da pulire con cura e gustare con un po’ di succo di limone o ripassati nel burro: uno di quei contorni che fa subito festa. Dal gusto raffinato e adatti a tante ricette, gli asparagi sono poi fra i prodotti più preziosi del mese, da cuocere al vapore e condire semplicemente con un filo di extravergine di qualità. Fra gli abbinamenti classici, quello con le uova in camicia, ma sono buonissimi anche all’interno di una frittata insieme a qualche cipollotto fresco.

asparagi e uova

Vecchi e nuovi prodotti

Com’è che si dice? Non ci sono più le mezze stagioni! E, in effetti, accanto ai nuovi prodotti sono ancora presenti cavolfiori, radicchio, finocchi, cardi, carciofi (fatene incetta ora, perché a breve dovremo salutarli). Intanto, cominciano a fare capolino i primi piselli e le fave, che insieme a carciofi e lattuga romana danno origine a uno dei piatti primaverili tipici della tradizione romana: la vignarola. È ancora presto, però, per concentrarsi su questi ingredienti: ne riparleremo il prossimo mese. Tornando alle verdure di aprile, i modi per gustarle sono molteplici: oltre a rappresentare un contorno squisito, agretti e asparagi possono diventare un ottimo condimento per i primi piatti, ma anche una farcia sfiziosa per torte salate. L’abbinamento perfetto? Con la ricotta, latticino tipicamente primaverile che in questo periodo raggiunge il massimo della sua componente aromatica, grazie all’erba fresca di cui il bestiame inizia a nutrirsi.

Pubblicità
fragole

La frutta di aprile: le fragole

Per quanto riguarda la frutta, aprile dà finalmente i primi segnali di rinnovamento. Si trovano ancora arance, pere e pompelmi, ma la regina della Primavera è senza dubbio la fragola. Da sole, con limone e zucchero, panna montata o gelato, le fragole sono squisite in qualsiasi forma e perfette per realizzare dolci freschi e golosi. Per una ricetta veloce, basta tagliarle a metà e alternarle a strati di ricotta lavorata con lo zucchero in un bicchiere, per ottenere un dessert al cucchiaio semplice e delizioso. Sono perfette, poi, per guarnire crostate con la crema pasticcera, arricchire i pancakes per la prima colazione o dare vita a una confettura da spalmare sul pane o le fette biscottate. Se proprio non avete tempo e volete sfruttare tutto il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua, scioglietelo a bagnomaria e usatelo per ricoprirle! Una volta che il cioccolato si sarà solidificato, otterrete delle fragole glassate ideali per stupire i vostri ospiti.

Le ricette con frutta e verdura di aprile

Asparagi alla milanese

 

 

Carpaccio d’avocado e misticanza

 

Pubblicità

 

Confettura di fragole, ribes e menta

 

 

a cura di Michela Becchi