Alla ricerca delle cena perfetta. Tra volti nuovi, outsider, grandi classici e mostri sacri, quale è stata la migliore cena dell'anno appena trascorso secondo gli esperti?

Quale è la migliore esperienza gastronomica del 2018? Lo abbiamo chiesto a chi visita ristoranti e mangia fuori per lavoro: giornalisti, critici gastronomici e operatori del settore. A ognuno abbiamo chiesto quali sono state le loro tre migliori cene in Italia. Qualcuno ne ha indicate addirittura quattro, non riuscendo a contenersi, qualcun altro ha inserito un outsider oltreconfine. Qualcuno ha aggiunto anche un righino di motivazione, qualcun altro, invece, ha risposto secco, tre nomi e basta. Qualcuno si ripete, più di tutti quello di Mauro Uliassi, fresco tristellato Michelin. Ci sono poi le giovani leve, i tre ragazzi del Giglio di Lucca, e Alberto Gipponi che riscuote consensi con il suo Dina a Gussago, e ancora i grandi: Massimo Bottura con la Francescana,  Gianfranco Pascucci di Pascucci al Porticciolo, Antonio Guida al Seta del Mandarin Oriental Milano, Heinz Beck alla Pergola di Roma, Riccardo Camanini di Lido 84, Ciccio Sultano al Duomo di Ragusa, e una buona compagine di trattorie di tradizione o neo-osterie, a confermare quella tendenza che torna a guardare alla cucina solida e rassicurante che quando fatta con cognizione di casa, sa regalare livelli di piacevolezza difficilmente eguagliabili.

Quali sono state le tre migliori cene? Ecco cosa ci hanno risposto.

 

Giovanni Angelucci

La Stampa

Terrazza Bosquet del Grand Hotel Vittoria Excelsior, Sorrento (NA)

Trovo spettacolare il mondo in cui racconta il suo territorio

Locanda del Pilone, Alba (CN)

Mi ha colpito il bagaglio di viaggio in suo possesso e il modo in cui lo utilizza in una cucina di Langa

Il luogo di Aimo e Nadia, Milano

Un intramontabile grande classico di assoluto livello

Camilla Baresani

Corriere della Sera

Romolo al Porto, Anzio (RM)

Nel pesce, soprattutto nell’offerta di crudi, i fratelli Regolanti sono sempre sorprendenti. Imbattibili.

La Pergola del Rome Cavalieri Waldorf Astoria, Roma

Magistrale.

Seta by Antonio Guida del Mandarin Oriental, Milano

Al tavolo nella cucina del Mandarin di Milano, dall’eccellente Antonio Guida.

Erica Battellani

Via dei Gourmet

Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM)

Imàgo dell'Hotel Hassler, Roma

Giglio, Lucca

Giorgia Cannarella

Munchies Italia, Dispensa, La Cucina Italiana, Gazzetta dello Sport.

DaGorini, Bagno di Romagna (FC)

Spiazzante e rassicurante, sfidante e confortevole. La ristorazione di provincia secondo Gianluca Gorini.

Venissa, Mazzorbo (VE)
Un memorabile viaggio in Laguna tra note vegetali e pesce a (chilo)metro zero.

REIS Cibo Libero di Montagna, Frassino (CN)

Una baita nel cuore della Vall

e Varaita, la grande cucina di montagna di Juri Chiotti.

Fabio Carnevali

MangiaeBevi.it

Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM)

Ricerca e valorizzazione delle materie prime, attenzione ai temi della sostenibilità

All’Oro, Roma

Dolce e salato in perfetto equilibrio

La terrazza dell'Eden, Roma. Cena a quattro mani con Fabio Ciervo e Iside De Cesare.

Per Fabio Ciervo: lo studio maniacale su sapori, consistenze e materie prime

Per Iside De Cesare: la cu

cina del territorio e la tradizione nella semplicità

Alberto Cauzzi

Passione Gourmet

Dina, Gussago (BS)

La più interessante scoperta dell’anno, cuoco talentuoso, profondo e con un radioso futuro.

Reale, Castel di Sangro (AQ)

Un grandissimo cuoco che legge, interpreta e evolve la cucina italiana come nessuno.

El coq, Vicenza

Lorenzo Cogo, grande talento, non più una promessa ma una solida realtà.

Tokyo Cervigni

Free lance

Osteria Fratelli Pavesi, Podenzano (PC)

La sola bomba di riso al piccione di Camillo e Giuseppe vale il viaggio. Di meglio c'è solo il servizio, gestito dal terzo fratello – Giacomo – cordiale, diretto e in cui la carta dei vini diventa una passeggiata in cantina.

Ristorante Battaglino, Bra (CN)

In parte un'osteria della tradizione piemontese, da provare fritto misto, bollito misto (rigorosamente servito al carrello), finanziera o trippa ai porri. Dall'altro la casa di uno dei migliori osti d'Italia: Beppe Battaglino.

Il Giardino, Ventotene (LT)

Il pesce al limone di Candida Sportiello (nel mio caso una tracina) è uno dei piatti di pesce migliori d'Italia. Quello basta ad andare in un'isola non semplicissima da raggiungere. Il pesce e il semifreddo al pistacchio.

Pietro Ciccotti

Excellence Magazine

Magorabin, Torino

Il nuovo Magorabin è innovativo in ogni sua forma, cucina, arredo, accoglienza. Il posto bello, dove si sta bene e si mangia bene.

Antica Osteria Nonna Rosa, Vico Equense (NA)

Un luogo che rappresenta il m

iglior connubio tra tradizione, ricerca e valorizzazione del territorio. Fattori attualmente fondamentali per un modello di ristorazione gourmet di successo

Colline Emiliane, Roma

Un ristorante che mi evoca immediatamente concetti quali qualità e sapori autentici, artigianalità e professionalità, casa e famiglia. Il ristorante del futuro!

Eleonora Cozzell

a

Repubblica Sapori, Guida Ristoranti L'Espresso

Osteria Francescana, Modena

L'esperienza culto di ogni anno, per questo fuori classifica.

Seta by Antonio Guida del Mandarin Oriental, Milano

Tutto è perfetto nella cucina di Antonio Guida al Mandarin Oriental. Ma perfezione tecnica non vuol dire freddezza, la precisione chirurgica di cotture e dosaggi di ingredienti non è a scapito di una piacevolezza d’istinto.

Lido 84, Gardone Riviera (BS)

I fratelli Camanini hanno creato un piccolo regno di gioia per il palato e lo spirito. La cucina si esprime in sapori netti come dardi e piatti “futuribili” pur se ereditati dal passato. Pochi ingredienti per un risultato di semplicità che sottende una grande complessità di percorso.

Il Portico, Appiano Gentile (CO)

Dare nuova luce al già noto,

nobilitando il quotidiano, recuperando il gesto casalingo. Era il progetto di Paolo Lopriore. E lo sta realizzando con la sua “Nuova concezione ristorativa", quella che - spiega - supera l'estetica tradizionale per difendere un'etica di vita collettiva.

E poi Metamorfosi a Roma, L'Imbuto a Lucca e i Pupi a Bagheria.

Pascucci al Porticciolo

Luigi Cremona

Porzioni Cremona

Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM)

Veramente migliorato

Dina, Gussago (BS)

Celebrale novità

Le Petit, Courmayeur (AO)

L’attenzione al dettaglio

I 12 Apostoli, Verona

Un classico contemporaneo.

Andrea Cuomo

Il Giornale

Aqua Crua, Barbarano Vicentino (VI)

Chef Giuliano Baldessari: innovazione e provocazione a livelli quasi sconvolgenti.

Venissa, Mazzorbo (VE).

Chef Francesco Brutto e Chiara Pavan: c’è vita (e che vita) anche nella fangosa laguna.

Duomo, Ragusa. Chef Ciccio Sultano: un po’ teatro un po’ cinema. Questo è mangiar.

Duomo

Federico De Cesare Viola

Food&Wine Italia, I Cento Roma, Il Sole 24 Ore

George del Grand Hotel Parker’s, Napoli.

Tecnica solida e sapori esplosivi: con Domenico Candela il Parker’s ha trovato la quadra. Una bella novità per Napoli, che ha bisogno di progetti così ambiziosi.

Duomo, Ragusa.

Il nuovo menu Dominazioni è una vertigine spazio-temporale. Quella di Ciccio Sultano è una cucina colta e stratificata accompagnata da una delle cantine più interessanti d’Italia.

Iyo, Milano

Sono stato la prima volta dieci anni fa e la cena della scorsa primavera lo conferma il miglior giapponese (e in generale etnico) d’Italia. Esperienza impeccabile da ogni punto di vista.

 

Virginia Di Falco

Luciano Pignataro Wine&Food Blog

Vun Andrea Aprea del Park Hyatt, Milano.

Chef Andrea Aprea: piatti di grande carattere e la … caprese più buona del pianeta

Imàgo dell'Hotel Hassler, Roma.

Chef Francesco Apreda: il posto più elegante della Capitale dove fare il giro del mondo a tavola.

Dani' Maison, Ischia (NA).

Dal giardino delle meraviglie di Nino Di Costanzo ai dessert dedicati al gioco, una cena da favola. Nel vero senso della parola.

Porta di Basso - foto Danilo Giaffreda

Danilo Giaffreda

Il ventre dell'architetto

Ristorante Angelo Sabatelli, Putignano (BA)

Uno straordinario viaggio tra suggestioni e fascinazioni panasiatiche con mani, testa e radici ben salde in terra di Puglia.

Ristorante Qafiz, Santa Cristina D'aspromonte (RC)

La Calabria reloaded, quella di Nino Rossi: passioni lontane e tradizioni vicine tradotte con estro e talento in una cucina franca e finalmente contemporanea.

Porta di Basso, Peschici (FG)

Domenico Cilenti porta a tavola il mare tout court, talvolta felicemente contaminato da mirate incursioni nell’entroterra garganico.

Sonia Gioia

Repubblica Sapori

Signore te ne ringrazi, Montecosaro (MC)

È l’osteria francescana, nel senso di santo Francesco, dove si fa esercizio quotidiano di memoria e si rende grazie alle minuzie che crescono spontanee sulla terra. Michele Biagiola ha occhi buoni per vederle, riconoscerle e parlarci a modo suo. Ne riesce un dialogo serrato con l’infinitamente piccolo del regno vegetale, potente e delicato: memorabile come l’Acqua cotta al levistico.

Tosto, Atri (TE)

Dal Venezuela in fiamme al cuore dell’Abruzzo, la terra dei Calanchi dove lo chef Gianni Dezio ha messo a dimora il suo talento, uno dei più robusti e meno celebrati della sua generazione. Un cuoco-millennial nato tosto, che gioca in scioltezza con le consistenze, conosce in profondità la materia dei luoghi dove vive e li celebra con creazioni sorprendenti come il Fondo di lenticchia affumicata, manzo e maiale, rapa bianca e trippa.

Mazzo, Roma

Opulenta, conviviale, ironica, irriverente, accorta più di quel che si direbbe ed esperta (anzi scafata) senza darsene aria. Supergolosa. Un sacco, un sacco divertente. Capace di passare dal registro coatto a raffinatezze di fattura internazionale nel tempo di un amen. Una delle migliori cene di sempre, non solo del 2018: Mazzo.

Il Pagliaccio

Giulia Mancini

Repubblica Sapori

Il Pagliaccio, Roma

Uno chef ha non ha più bisogno di dimostrare ma sceglie di mostrare la sua passione per la cucina, coinvolgendo gli ospiti in un percorso sinuoso di sapori e profumi che si insinuano nella memoria.

Condividere, Torino

L’alienazione dal mondo esterno in una giostra giocosa e saporita che rispecchia il sapiente lavoro di studio e coordinazione.

Tuccino, Polignano (BA)

Il rispetto profondo per quanto regala il mare con una cucina che enfatizza capendo quando è meglio non trattare, piuttosto che impoverire la freschezza cucinando.

Paolo Marchi

Identità Golose

Dina, Gussago (BS)

Un sognatore di genio e talento sicuri.

Lido 84, Gardone Riviera (BS)

Una cucina opulenta e intelligente.

Retrobottega, Roma

A Roma senza retorica, incredibile.

Tania Mauri

Free lance

Contraste, Milano

Una giostra di tecnica, creatività e follia, la cucina di Matias Perdomo

Bu:r, Milano

Ogni piatto una coccola, ogni azione una carezza. La cucina di Eugenio Boer

La Madernassa, Guarene (CN)

Piatti rigorosi che raccontano storie originali, quelli di Michelangelo Mammoliti.

Angelo Sabatelli - foto Danilo Giaffreda

Alessandra Meldolesi

Reporter Gournet, Identità Golose

Uliassi, Senigallia (AN)

Ormai interprete di uno stile inconfondibile, Mauro Uliassi ha tra l'altro il merito di avere scosso i secolari paradigmi Michelin

Lido 84, Gardone Riviera (BS)

Riccardo Camanini è forse il cuoco più in forma del momento, sempre un passo (di danza) avanti

Angelo Sabatelli, Putignano (BA)

Il vicerè della nuova cucina meridionale ha finalmente una location adeguata al suo aristocratico talento.

Anna Morelli

Coook.Ink

daGorini, San Piero in Bagno (FC)

Giglio, Lucca

Ikoyi, Londra

Gianni Mura

L'Espresso

Danì, Ischia (NA)

Miramonti l’altro, Concesio (BS)

Saturnino, Ischia  (NA)

Vincenzo Pagano

Scatti di Gusto

Uliassi, Senigallia (AN)

Ci aspettavamo un po’ tutti le tre stelle Michelin per Mauro Uliassi che alla fine sono arrivate. Cena dell’anno per l’atmosfera post tre stelle e ovviamente per i piatti con due fantastiche esecuzioni: minestra di seppie crude e fusilli al lardo di polpo.

Berton, Milano

Una cena a luglio in una serata caldissima resa fresca e frizzante dai piatti di Andrea Berton che, penso non sia io solo a chiedermelo, invece non riesce ad agguantare la seconda stella Michelin. Eppure il suo finto uovo con zenzero, il calamaro nero con albicocca e i brodi estivi proposti anche in un menu degustazione sono buonissimi.

Palazzo Petrucci, Napoli

C’è uno chef di cui si parla poco: Lino Scarallo a Palazzo Petrucci. Cambia spesso menu e piatti anche perché ha una clientela affezionata e non vuole annoiarla. La mia cena perfetta sul mare ha compreso la lasagnetta mozzarella e gamberi e gli spaghettoni con i ricci (in inverno con i friarielli!)

Luciano Pignataro

Il Mattino, Luciano Pignataro Wineblog

28 Posti, Milano

Grandissima capacità di rileggere i prodotti estraendo sapori e combinando i prodotti rispettandoli.

Vun Andrea Aprea del Park Hyatt, Milano

Un vero e proprio classico, grande tecnica al servizio del cliente e non del proprio ego

La Pergola del Rome Cavalieri Waldorf Astoria, Roma

Perfezione assoluta, sala e cucina perfettamente allineate al meglio, il cliente sempre al centro ma mai soffocato. Cucina moderna e di sapore.

Lido 84

Pietro Pio Pitzalis

Reporter gourmet

Piazza Duomo, Alba (CN)

Lido 84, Gardone Riviera (BS)

Lume, Milano

Sara Porro

Food Writer

Condividere, Torino.

Perché mi sono divertita molto - è uno dei pochissimi ristoranti che in questo momento hanno veramente quel misto di brio ed energia positiva che gli americani chiamano "pizzaz" (che bella parola). Divertente e coinvolgente senza risultare forzato.

L’Osteria del gran fritto, Milano Marittima (RA)

Perché si parla tanto della “nuova trattoria italiana” eppure questo nome non lo vedo incluso spesso, però quel lavoro là (materia prima scelta + ricette della tradizione + convivialità + buoni vini) loro lo fanno da prima e meglio di tanti altri

Lume, Milano

Nella mia città, Milano, la mia cena migliore dell'anno è stata da Luigi Taglienti.

Sonia Ricci

Repubblica Sapori, RFood e I Cento Roma

Uliassi, Senigallia (AN)
Uno straordinario risveglio marittimo, spirito jazz all'Ahmad Jamal e tanta umanità: Mauro e Catia Uliassi.

Ristorante 1908 - Parkhotel Holzner, Soprabolzano (BZ)

Stephan Zippl un emergente rigoroso e territoriale.

S'apposentu di Casa Puddu, Siddi (VS)
Cinque parole per sintetizzare il volubile Roberto Petza: Ravioli ripieni di carpa, stre-pi-to-si.

Lorenzo Sandano

Cook.Ink, Guida Ristoranti L'Espresso, Reporter Gourmet

Del Cambio, Torino.

Lo Chef Table di Matteo Baronetto. Eclettismo extraterrestre, che somma istintività violenta a una metrica sensibile, ponderata e tecnicamente chirurgica. Cucina italiana verso l'infinito e oltre. La cena più solida

Giglio, Lucca.

Stefano Terigi, Lorenzo Stefanini, Benedetto Rullo. Tre teste, tre stili, tre caratteri differenti, condensati in un solo cuore. Un'identità condivisa, raggiante, che scandaglia i perimetri del gusto locale e tradizionale, rilanciandolo con coerenti e affilate contaminazioni funky. La cena più Rock'n'Roll.

Condividere, Torino.

Federico Zanasi. Un format che finalmente rende merito al rito 'compartir' delle tapas ispaniche, su una scala di sapori tutta italiana. Tanta tanta tecnica al servizio del gusto. Perfetto connubio tra godibilità spensierata, finezza esecutiva e componente ludica. La cena più divertente.

Uliassi

Albert Sapere

LSDM

Uliassi, Senigallia (AN)

Il pranzo per il giorno del mio compleanno.

28 posti, Milano.

Tra i giovani cuochi la cena dell'anno è stata da Marco Ambrosino .

Antica Osteria del Mirasole, San Giovanni in Persiceto (BO)

Tra le trattorie, una cena fantastica da Franco Cimini.

Sarah Scaparone

La Stampa

Guido Ristorante, Serralunga d'Alba (CN)

Condividere, Torino

Del Cambio, Torino

Luciana Squadrilli

Free lance

Zia, Roma

Per la cucina elegante ma senza troppi fronzoli di Antonio Ziantoni

George del Grand Hotel Parker’s, Napoli

Grande ristorante d'hotel a Napoli che porta aria nuova in città

Mater, Fiano Romano (RM)

Per le pizze degustazione di Amalia Costantini e tutto il cuore che lei e la sua famiglia mettono nel progetto.

Valentina Venturato

Cucina&vini

Colline Ciociare, Acuto (FR).

Salvatore Tassa è un fuori classe e nel suo Colline Ciociare dovremmo andarci tutti almeno una volta l'anno per ricordarci - qualora l'avessimo dimenticato - che la grande cucina passa sempre attraverso infinito studio e grande dedizione.

Il Comandante Restaurant del Romeo Hotel, Napoli.

Al timone c'è lo chef Salvatore Bianco, che propone dei piatti che definirei intelligenti in cui gli scarti diventano sempre protagonisti. Bellissima la cura del dettaglio nel piatto, così come pure nel servizio curato da una squadra di giovanissimi professionisti.

Sora Maria e Arcangelo, Olevano Romano (RM)

Per me è il posto del cuore, ma anche il porto sicuro dove attraccare. Da Giovanni Milana puoi andare mille e una volta e mangiare sempre divinamente, perché lui non è uno chef d'azzardo, sperimenta poco e quando lo fa è solo se è certo del risultato.

Valerio Massimo Visintin

Corriere della Sera Milano

Sikèlaia, Milano

Sapori di Sicilia, servizio da 10 e lode.

Antica Osteria Il Ronchettino, Milano

Il miglior milanese di Milano

Vasiliki kouzina, Milano

La Grecia in una prospettiva personale.

Enzo Vizzari

L'Espresso

Osteria Francescana, Modena

Non per caso, per il terzo anno consecutivo “pranzo dell’anno” della Guida dell’Espresso.

Lido 84, Gardone Riviera (BS)

Troppo pochi, ancora, ne hanno compreso la grandezza.

Uliassi, Senigallia (AN)

Anche Michelin se ne è accorta.

Gabriele Zanatta

Identità Golose

Iyo, Milano

Tecnica, gusto, leggerezza. Il ponte più solido tra Italia e Giappone.

Concettina ai 3 Santi, Napoli

L’impasto come materia da plasmare senza obbedienze all’ortodossia. Il ponte più arcuato tra pizza e cucina.

Il Portico, Appiano Gentile (CO)

L’esplorazione più profonda delle nostre radici. Un ponte tra come mangiavano e come mangeremo.

Gaa, Bangkok

Una cuoca indiana gentile che cucina ingredienti thai con estetica nordica. Ponti, ponti, ponti.

Manuela Zennaro

Repubblica Sapori, Le Guide di Repubblica

Aroma Restaurant dell’Hotel Palazzo Manfredi, Roma

La nuova cucina ha regalato a Giuseppe Di Iorio una decisa marcia in più.

Uliassi, Senigallia (AN)

Piatti che ti restano nella memoria per mesi.

Indaco dell’Hotel Regina Isabella, Ischia (NA)

Una recente scoperta, la mia cena più divertente.

 

a cura di Antonella De Santis

 

GLI INDIRIZZI

 

28 posti – Milano – via Corsico, 1 - 02 8392377 - http://www.28posti.org/

All'Oro -Roma - via Giuseppe Pisanelli, 23/25 - 06 979 96 907  - https://www.ristorantealloro.it/

Angelo Sabatelli Ristorante - Putignano (BA) - via santa chiara 1 - 080 802396  www.angelosabatelliristorante.com
Antica Osteria Del Mirasole - San Giovanni in Persiceto (BO) - via Giacomo Matteotti, 17 – 051 821273 - https://www.osteriadelmirasole.it/

Antica Osteria Il Ronchettino – Milano - via Lelio Basso, 9 – 02 8262762 - http://www.ronchettino.it/

Antica Osteria Nonna Rosa - Vico Equense (NA) - Pietrapiano, via privata Bonea, 4 - 081 8799055 - www.osterianonnarosa.it

Aqua Crua - Barbarano Vicentino (VI) - Piazza Calcalusso, 11 - 0444 776096 - 0444.776096 - http://www.aquacrua.it/

Aroma Restaurant dell’Hotel Palazzo Manfredi – Roma – via Labicana, 125 - 06 97615109  - https://www.palazzomanfredi.com/it/aroma-restaurant/

Battaglino - Bra - piazza Roma, 18 - 0172412509 - http://www.ristorantebattaglino.it/

Berton - Milano - via M. Bongiorno, 13 - tel. 02 67075801 - www.ristoranteberton.com

Bu:r – Milano – via Mercalli, 22 – 02 62065383 - http://www.restaurantboer.com/

Colline Emiliane – Roma - via degli Avignonesi, 22 - 06 481 7538 - http://www.collineemiliane.com/

Concettina ai 3 Santi – Napoli - via Arena della Sanità, 7 - 081 290037 - http://www.pizzeriaoliva.it/

Condividere - Nuvola Lavazza – Torino -  via Bologna 20/A - 011/0897651- www.condividere.com  

Contraste – Milano – via Giuseppe Meda, 2 – 02 49536597 - contrastemilano.it

Da Tuccino – Polignano a mare (BA) - Contrada Santa Caterina, 69 - 080 4241560 - http://www.tuccino.it

DaGorini – San Pietro in Bagno (FC) - via Giuseppe Verdi, 5 - 0543 1908056 - http://www.dagorini.it/

Danì Maison - Ischia porto (NA) - prima traversa Montetignuso, 28 - 081 993190 - www.danimaison.it

Del Cambio – Torino - piazza Carignano, 2 - 011 546690 - https://delcambio.it/

Dina - Gussago (BS) - via S. Croce, 1 – 030 2523051  - http://dinaristorante.it/

Duomo - Ragusa - via Capitano Bocchieri, 31 - tel. 093 2651265 - www.cicciosultano.it

El Coq – Vicenza - piazza dei Signori, 1 - 0444 330681 - https://www.elcoq.com/

Gaa – Thailandia – Bangkok - http://www.gaabkk.com/

George del Grand Hotel Parker’s – Napoli - Corso Vittorio Emanuele, 135 - 081 761 2474. - http://www.grandhotelparkers.it/ita/ristorante_esclusivo_george_napoli.htm

Guido – Serralunga d'Alba (CN) via Alba, 15 - 0173 626162 http://www.guidoristorante.it/guido-ristorante/

I 12 Apostoli – Verona - vicolo Corticella San Marco 3 - 045 596999 - https://www.12apostoli.com/it

I Pupi - Bagjeria (PA) - via del Cavaliere, 59 - 091 902579 - https://www.ipupiristorante.it

Ikoyi - GB - Londra - https://ikoyilondon.com/

Il Comandante Restaurant del Romeo Hotel – Napoli - via Cristoforo Colombo, 45 - 081 6041 580 - http://www.romeohotel.it/naples/it/il-comandante-restaurant/

Il Giardino – Ventotene (LT) - via Olivi, 45 – 328 7980349 - https://www.ilgiardinodiventotene.it/

Il Giglio – Lucca - Piazza del Giglio, 2 - 0583 494058 - http://www.ristorantegiglio.com/

Il Luogo di Aimo e Nadia - Milano MI - Via Privata Raimondo Montecuccoli, 6 - 02 416886 - https://aimoenadia.com/

Il Portico - Appiano Gentile (CO) - piazza Libertà, 36 - tel. 031 931982 -https://www.facebook.com/ristportico/

Imàgo dell'Hotel Hassler - Roma - p.zza Trinità dei Monti, 6- 06 69934726 - www.imagorestaurant.com http://www.gamberorosso.it/notizie/articoli-food/l-imago-il-nuovo-tre-forchette-sui-tetti-di-roma/

Indaco dell’Hotel Regina Isabella – Ischia (NA) - Lacco Ameno - Piazza Santa Restituta, 1 - 081.99.43.22 https://www.reginaisabella.com/it/ristoranti/ristorante-stellato-indaco-hotel-ischia/

Iyo, Milano - via Piero della Francesca, 74 - 02 45476898 - https://www.iyo.it/it/

L'Imbuto - Lucca -via della Fratta, 36 - 329 0843180 - http://www.limbuto.it/

La Madernassa – Guarene (CN) - Località Lora, 2 - 0173611716 - http://www.lamadernassa.it/it/ristorante.html

La Pergola - Roma - Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts - via Alberto Cadlolo, 101 - 06 35092152 - www.romecavalieri.it/lapergola.php

La Terrazza dell'Hotel Eden - via Ludovisi, 49 - 06 47812752 - https://www.dorchestercollection.com/it/rome/hotel-eden/ristoranti-bar/la-terrazza/

Le Colline Ciociare - Acuto (FR) - via Prenestina, 27 - 0775 56049 - http://www.salvatoretassa.it/

Le Petit Royal - Grand Hotel Royal e Golf - Courmayeur (AO) – via Roma, 87 - 0165 831 611 - http://www.hotelroyalegolf.com/it/ristoranti.html

Lido 84 – Gardone Riviera (BS) - corso Zanardelli, 196 - 0365 20019 - http://www.ristorantelido84.com/

Locanda del Pilone - Alba (CN) - strada Della Cicchetta, Località Madonna di Como, 34 - 0173 366616 - http://www.locandadelpilone.com/

Lume - Milano - via Giacomo Watt, 37 - 02 80888624 - https://www.lumemilano.com/

Magorabin – Torino - Corso San Maurizio 61b - 011 812 6808- http://www.magorabin.com

Mater - Fiano Romano (RM) - via Pier Paolo Pasolini - 0765.480785 - http://www.mater.bio/

Mazzo – Roma – via delle Rose, 54 -06 6496 2847 - http://www.thefooders.it/mazzo/

Metamorfosi - Roma - via G. Antonelli, 30 - 06 8076839 - http://www.metamorfosiroma.it/

Miramonti l'altro - Concesio (BS) - via Crosette, 34 - 030 2751063 - www.miramontilaltro.it

Pascucci al Porticciolo - Fiumicino (RM) - viale Traiano, 85 – 65029204 - http://www.pascuccialporticciolo.com/

Osteria Francescana - Modena – via Stella, 22 – 059223912 - osteriafrancescana.it

Osteria Fratelli Pavesi - Podenzano (PC) - Localita’ Gariga, 8– - 0523 524077 - http://www.ostreria.it/

Osteria del gran fritto - Milano Marittima (RA) - via Boito, 26 - 0544 974348 - https://www.osteriadelgranfrittomilanomarittima.com/

Palazzo Petrucci - Napoli - via Posillipo, 16 - tel. 081 5757538 - www.palazzopetrucci.it

Piazza Duomo – Alba (CN) - Piazza Risorgimento, 4 -  0173 366167- https://www.piazzaduomoalba.it/it/

Porta di Basso - Peschici (FG) - via Cristoforo Colombo, 38 – 0884355167 - https://www.portadibasso.it/

Ristorante 1908- Parkhotel Holzner (Soprabolzano) - 39 0471 345 232 - http://www.restaurant1908.com/?l=it

Ristorante Qafiz - Santa Cristina D'aspromonte (RC) - Località Calabretto – 0966-878800 - https://qafiz.it/

Reale - Castel di Sangro (Aq) - Casadonna - piana Santa Liberata – 0864 69382 - www.ristorantereale.it

REIS Cibo Libero di Montagna - Frassino (CN) - Borgata Meira Brancia 1 - 347 213 8035 - https://www.facebook.com/REISCiboLiberoDiMontagna/

Retrobottega - Roma - via della Stelletta, 4 – 0668136310 - retro-bottega.com

Romolo al Porto – Anzio (RM) - via Porto Innocenziano, 19 - 06 984 4079 - https://www.facebook.com/Da-Romolo-Al-Porto-112347642158377/?utm_source=tripadvisor&utm_medium=referral

S'apposentu di Casa Puddu - Siddi (VS) - vico Cagliari, 3 - 070 9341045 - http://www.sapposentu.it/

Saturnino – Forio - Via Soprascaro, 17 (Zona Via Marina del Porto) - 081 998296 - https://www.ristorantesaturnino.it/

Seta by Antonio Guida - Mandarin Oriental Milano - Milano - via Andegari, 9 - 02 8731 8897 - www.mandarinoriental.com/milan/fine-dining/seta/

Signore te ne ringrazi, Montecosaro (Macerata) - via Bruscantini, 1 -  0733 22 22 73 - https://signoreteneringrazi.it/

Sikèlaia – Milano - via Marco Polo, 10 – 02 29014556 - http://www.ristorantesikelaia.it/it/

Sora Maria e Arcangelo - Olevano Romano (RM) - via Roma, 42 - 06 956 2402 - http://www.soramariaearcangelo.com/

Terrazza Bosquet - Grand Hotel Vittoria Excelsior – Sorrento (NA) - piazza Torquato Tasso, 34 - 081 877 78 36 - https://www.exvitt.it/it/sorrento_ristorante-bosquet.html

Tosto - Atri (TE) - Via Angelo Probi, 8 - tel. 324 0842077 -https://www.facebook.com/tostoristorante/

Uliassi - Senigallia (AN) - Banchina di Levante, 6 - tel. 071.65463 - www.uliassi.it

Vasiliki kouzina – Milano - via Clusone, 6 - 02 94381405 - http://www.vasilikikouzina.com/

Venissa - Mazzorbo (VE) - Fondamenta di Santa Caterina, 3 - 041 52 72 281 - https://www.venissa.it/

Vun Andrea Aprea – Park Hyatt - Milano - Via Silvio Pellico, 3 – 02 88211234 - https://www.hyatt.com/corporate/restaurants/vun/it/vun-home.html

Zia – Roma – via Mameli, 45 – 06 23488093 – www.ziarestaurant.com