Natale 2022. Le iniziative degli hotel in Italia

28 Nov 2022, 16:30 | a cura di Gambero Rosso
Dai brunch a tema, alla festa dell'accensione dell'albero, dai gala di beneficenza ai veglioni di fine anno: il lancio degli appuntamenti per le festività degli hotel ci avvisano che Natale è alle porte.
Pubblicità

Brunch a tema, decorazioni fiabesche, cene speciali: nei grandi hotel le iniziative sono molte e fantasiose, ognuna secondo il proprio stile e attitudine. Punto fermo, per tutti, un'adeguata proposta gastronomica, che si concentra nei giorni delle feste ma comincia prima. Come prima cominciano le attività festive: dagli ultimi giorni di novembre infatti si iniziano a tirar fuori ghirlande e festosi e ad accendere le prime luminarie. Segno inequivocabile che Natale è alle porte.

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Roma

A Roma, per esempio, si è già vestito a festa l'Hassler, l'hotel che domina Trinità dei Monti: l'ultimo fine settimana di novembre ha dato il la alle celebrazioni, con giochi di luce e decorazioni per far vivere lo spirito natalizio, a partire dal grande albero addobbato che accoglie nella hall, gli allestimenti a tema, per vivere un Natale che si vuole marcatamente italiano, ispirato alla tradizione e all'intimità domestica, nel Salone Eva e nel Palm Court, trasformato per l’occasione (e fino ai primi di gennaio) in un Giardino d'Inverno in cui rilassarsi tra candele, sedute e decori a tema, coperte per sostare all'aperto senza temere le basse temperature, complice l'offerta di tè, infusi, cioccolate calde, ma anche champagne e cocktail tematici, come il Christmas Vodka Cooler, lo Spritz Skiwasser e l’Apple Strudel Cocktail. Gli ospiti dell'hotel, tra l'altro, potranno scegliere anche una suite trasformata in un paese delle meraviglie, con alberi di natale, luci, ornamenti e decorazioni. Nei giorni di feste, i due ristoranti, l'Imàgo e il Salone Eva, propongono menu speciali.

Anantara_Palazzo_Naiadi_Rome_Hotel_albero Rosenthal_by_ Thesign Gallery

Parte lunedì 28 novembre il Natale all'Anantara Palazzo Naiadi, l'hotel che sorge sulle antiche Terme di Diocleziano (le cui tracce sono visibili dal piano inferiore), con uno spettacolo di luce 3D che segna l'accensione dell'albero nel Prisca, il nuovo lobby bar dell’albergo, che ancora conserva elementi originali commissionati da Papa Clemente XI per il Vaticano nel 1705. Un albero speciale, alto 5 metri, realizzato dagli interior designer Salvo Nicosia e Stefano Liardo - fondatori dello spazio Thesign Gallery di Roma - con le porcellane Rosenthal, vera installazione d’arte con le porcellane storiche dell'azienda tedesca.

Pubblicità

La stagione delle feste del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel parte invece con il primo giorno di dicembre, con l'accensione dell'albero. Un albero sostenibile, come è ormai consuetudine per l'albergo che da quattro anni ha conquistato la Certificazione Green Key, marchio internazionale riconosciuto dall’Unesco. Un albero senza albero, un’installazione di design sospesa al centro della hall che restituisce la sagoma tradizionale dell'albero realizzata da luci e decorazioni scintillanti: elementi sospesi, appesi a invisibili fili trasparenti di nylon riciclato che al termine del periodo delle feste, verrà a sua volta recuperato e riutilizzato per creare altre composizioni. Il Natale in casa Rome Cavalieri è declinato sui toni freddi del bianco, del grigio e del blu, con decorazioni e luci che creano un'atmosfera che rimanda ai panorami invernali, agli orizzonti aperti e ai colori del cielo, un invito a sognare ad occhi aperti, e a vivere atmosfere rilassanti e magiche, in armonia, nel pieno di quel Dreaming Blue che crea suggestioni oniriche senza dimenticare il legame con la natura e l'attenzione all'ambiente. Come appunto per l'albero–non albero che esprime l'apertura al nuovo, al digitale, alla sperimentazione come strategia per tutelare l'ambiente e vivendo la tradizione in modo nuovo e sostenibile. Sul fronte food, gli appuntamenti dei ristoranti dell'hotel vanno dal S’Brunch dell’Uliveto, l'appuntamento domenicale del Rome Cavalieri realizzato dall’Executive Chef Fabio Boschero in collaborazione con Slow Food Roma, che il 25 dicembre viene declinato in versione natalizia. Ma non mancano neanche gli appuntamenti nei giorni chiave delle festività. E quello con il dolce natalizio per antonomasia: il panettone. Quest'anno Dario Nuti lo propone ai sentori d’arancio, oltre al tradizionale e al cioccococca: al cioccolato ed albicocca.

natale aleph

Per l'Aleph Rome Hotel (Curio Collection by Hilton), nel cuore di Roma, la stagione delle feste si chiama “Aleph in Wonderland”: un invito a vivere un momento onirico, di magia, fantasia e sogni a occhi aperti. Be Curious è l'invito che fa l'hotel ai suoi clienti. Atmosfere che ricreano un paese delle meraviglia in cui, tran luci e ombre, specchi e ambientazioni sorprendenti, non manca mai l'attenzione all'ambiente - con decorazioni luminose a basso consumo e materiali privi di plastica - e alla solidarietà con azioni mirate realizzate in collaborazione con la Comunità di sant’Egidio. A tema anche gli appuntamenti gastronomici: il 24 dicembre c'è il Christmas Dinner in Wonderland allo Sky Blu Rooftop Restaurant, il 25 Dicembre si comincia con la colazione: “Once upon a time” Breakfast, con l’arrivo di Babbo Natale e il Cinema in Wonderland con la proiezione del cartone animato di Walt Disney Alice nel Paese delle Meraviglie, abbinato allo speciale It’s always tea time afternoon tea. Il 3 dicembre c'è la Dinner Wonderland Grand Gala @lobby mentre al ristorante 1930 andrà in scena de Le Petit Chef di Capodanno. A tema anche spettacolo dei tradizionali fuochi d'artificio con il “Countdown and Toast with the White Rabbit. Il 6 gennaio la Befana è con le Calze Solidali in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

Park Hyatt Milano

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Milano

Il Park Hyatt Milano si anima di luci e colori per vivere la magia del Natale: Believe in the Magic è il tema dell'hotel, quest'anno completamente rinnovato, che accoglie gli ospiti in un’atmosfera sognante sin dall’entrata principale con il Villaggio di Natale e le attrazioni animate, passando per la Cupola Lounge, dove i maestoso albero è il protagonista indiscusso insieme agli addobbi sospesi dall’alto che animano l’ambiente con orsetti, Babbi Natale, trenini e soldatini che richiamano la spensieratezza e la gioia dell’infanzia. Le feste sono anche il momento della condivisione: nel pomeriggio di sabato 17 dicembre, arriva all'ingresso dell’hotel in via Tommaso Grossi angolo via Silvio Pellico, una slitta con le renne e con 15 Babbi Natale dell’associazione benefica fiorentina La Compagnia di Babbo Natale Onlus, per raccogliere le letterine dei bambini donare con regalini e dolcetti. Appuntamento speciale al ristorante Pellico3  e alla Cupola, per le feste la cena della Vigilia, il pranzo di Natale, e il cenone di Capodanno firmato da dall’Executive Chef Guido Paternollo

Un Natale scintillante, quello del Mandarin Oriental, Milan, con un allestimento creato in collaborazione con Swarovski. I cristalli sono l'elemento decorativo per gli spazi comuni, ma anche per i regali di benvenuto per gli ospiti che hanno usufruito del pacchetot “Winter Sparkles”. Tra l'altro, per ogni pacchetto acquistato, l’hotel devolverà una parte dei profitti alla Swarovski Foundation, che lavora per sostenere cultura e creatività, promuovere il benessere e preservare le risorse naturali contribuendo a un impatto sociale positivo.. Per quanto riguarda la proposta gastronomica, al Mandarin Garden per tutto il mese di dicembre c'è un Exotic Christmas Punch” servito – ovviamente – nel servizio Swarovski x Rosenthal.

Pubblicità

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Venezia

A Venezia è di scena il Natale sin dal 21 novembre, da quando, cioè, sono cominciati gli eventi che illuminano calli, strade e piazze della Serenissima, la pista di pattinaggio a Campo San Paolo, i fuochi di Capodanno sulla Laguna e la Regata della Befana sul Canal Grande. E i grandi hotel non mancano di iniziative per l'occasione. All'Aman Venice, il calcio d'inizio è – secondo tradizione - l’8 dicembre, con l'accensione alle 18:30 del maestoso albero di Natale nella lobby, si continua poi per tutto il mese, con attività a tema per tutta la famiglia, come il laboratorio di biscotti natalizi per i più piccini o la visita alla Bottega Cini per creare perline in vetro di Murano. Il 24 dicembre la giornata si snoda tra il tè del pomeriggio (servito tra le note di canti natalizi accompagnati dal pianoforte) cena della Vigilia e – dopo la mezzanotte - una tazza di cioccolata calda accompagnata da una fetta di panettone della Pasticceria padovana Giotto del carcere “Due Palazzi”, parte di un progetto di inserimento nella società. Pranzo e cena anche per il giorno di Natale e poi visite guidate, concerti e cenone per finire l'anno. L'Hilton Molino Stucky scalda le rive della Giudecca con iniziative decori e proposte natalizie, del resto le feste – nell'hotel – seguono il filo conduttore. l’Armonia natalizia al Molino. Un'armonia che pervade ogni spazio, a partire dalle ambientazioni che si rinnovano con luci e colori festose, stelle, ghirlande e decori a tema e i 4 alberi di Natale nelle hall, e una cascata di luci che disegna di riflessi l'hotel che diventa, così, un luogo d'incanto in cui gli ospiti possono vivere lo spirito delle feste, preparando alle decorazioni per l'Albero dei desideri nella lounge, assistendo ai concerti organizzati, mentre per i più piccoli ci sono momenti di gioco (dal 21 dicembre al 7 gennaio) e la presenza di Babbo Natale con la sua slitta il 25 dicembre, quando il ristorante propone il pranzo di Natale. Due opzioni per il cenone di Capodanno, mentre lo Skyline Rooftop Bar propone, in questo periodo, cocktail e mocktail creati ad hoc dai barman, a base di ingredienti tradizionali del Natale

Four Seasons Hotel Firenze_Lobby Natale 2022

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Firenze

Al Four Seasons Hotel Firenze si comincia l'11 dicembre con The Reds & the White, una cena di beneficenza a favore della Patrizio Cipollini Foundation nella Lobby di Palazzo della Gherardesca, con un menu a base di tartufi e un'asta finale con soggiorni in proprietà Four Seasons di tutto il mondo. La settimana successiva, il 18 dicembre 2022, c'è l'ormai tradizionale Open Day – anch'esso di beneficienza - che coinvolge ristoranti e produttori locali, con animazione, mercato e musica per una festa nel Giardino della Gherardesca; i ricavati della giornata quest'anno sono devoluti alla Patrizio Cipollini Foundation (a sostegno di dieci giovani rifugiati pooi inseriti nel mondo del lavoro in ambito ospitalità) e alla Fondazione Tommasino Bacciotti (a favore di famiglie con bambini affetti da tumori cerebrali). Gli appuntamenti gastronomici con lo chef Paolo Lavezzini sono per la Cena della Vigilia e quella del Natale, mentre il famoso brunch del Four Seasons in questa occasione si veste a festa per gli appuntamenti di Natale, Santo Stefano e Capodanno, senza dimenticare il Babbo Natale per i bambini. Per completare la proposta, il Gala di Capodanno, con cena al ristorante Il Palagio e after dinner con musica e intrattenimento in Lobby. Quest'anno il Panettone della Gherardesca è un omaggio alla natura, partendo dalla confezione e arrivando alla ricetta che celebra i sapori spontanei della terra come l'alloro, il rosmarino e il miele di castagno - un invito a perdersi nel Giardino della Gherardesca - le mandorle pugliesi e noci del Brasile.

Il 25 Hours, l'hotel a tema dantesco diviso tra inferno e paradiso, firmato da Paola Navone, lancia La Casetta nel Giardino, una location fiabesca nel cuore del Giardino dell’Hotel, per Cene, Eventi e Celebrazioni.

Anche Helvetia & Bristol Firenze – Starhotels Collezione - recentemente oggetto di un intervento magistrale di restauro che ne ha preservato l’originale struttura ottocentesca - celebra le feste in grande, con un albero di tre metri e mezzo, rinnovando la partnership con Antico Setificio Fiorentino, storica realtà artigianale fondata nel 1786 che ha realizzato le decorazioni dell’albero di Natale addobbato all’interno della lobby. Chi avrà l'occasione potrà ammirare le 215 palline rivestite con i tessuti provenienti dall’archivio storico del setificio, dai colori oro e verde salvia, con tocchi di bordeaux e rosa cangianti per sottolineare la collaborazione tutta al femminile tra Elisabetta Fabri, Presidente e AD di Starhotels , ed Elisabetta Bardelli Ricci, General Manager di Antico Setificio Fiorentino, oltre che alla manualità, alla forza e alla determinazione delle tessitrici dell'Antico Setificio Fiorentino, intero team di donne.

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Napoli

Al Gran Hotel Parker's un mese di iniziative a partire dal 7 dicembre. Si comincia con Parker’s meets Bond, la prima mostra itinerante realizzata a Napoli dedicata a Bond, curata da Michelangelo Iossa. Ma è l'8 che si entra nel vivo dello spirito natalizio con l'accensione delle luci dell'albero di Natale e il concerto di Natale dell’orchestra giovanile Sanitansamble. Gli appuntamenti gastronomici più importanti sono ovviamente quelli della cena della Vigilia e del pranzo di Natale mentre per il cenone di Capodanno si torna alle atmosfere di James Bond con una serata ispirata al film Diamonds are forever, anche nei piatti e nei cocktails mentre il giorno successivo c'è il Brunch di Capodanno. Natale è anche il momento per guardare agli altri, con le iniziative #parkerscharity: il Concerto Natale, la distribuzione di pasti preparati dallo chef  Vincenzo Fioravante per la Comunità Sant’Egidio, e quella di Domenico Candela per i detenuti del carcere di Aversa , mentre continua la collaborazione del Parker's con il Carcere Minorile Nisida.

Grand Hotel Timeo

Natale 2022. Le iniziative degli hotel di Taormina

Al Grand Hotel Timeo, A Belmond Hotel di Taormina si aspetta il 12 dicembre per decorare l'albero con la partecipazione degli ospiti dell'hotel e dei bambini della scuola elementare di Taormina. Un appuntamento festoso che anima l'hotel, mentre a aggiungere dolcezza ci pensa Dolce dicembre, l'appuntamento con dolci e cioccolato, il sabato pomeriggio sulla terrazza del Bar Timeo. L'11, il 18, il 25 dicembre e il 1 gennaio, il ristorante Timeo propone un brunc siciliano, a base dei sapori tipici dell'isola, mentre la sera del 31 dicembre c'è il Galà di Capodanno per attendere la mezzanotte con una festa con vista sull'Etna in cui rivivere l'atmosfera magica e glamour della Taormina degli anni ’20.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X