Mangiare all'aperto a Firenze: grandi hotel a piccoli prezzi per l'estate 2022

27 Giu 2022, 18:26 | a cura di Federico Silvio Bellanca
Extra lusso e proposte accessibili: così in estate a Firenze i grandi alberghi scelgono formule pop negli spazi all'aperto.
Pubblicità

Firenze e il caldo: chiunque abbia vissuto da turista o da residente il capoluogo toscano durante la bella stagione ben sa quanto la conca collinare che lo racchiude possa renderlo terribilmente afoso. Per fortuna, anche quando le temperature salgono, in città non mancano moltissime opzioni per rilassarsi e scappare per qualche ora dalla quotidianità e dalla calura estiva, sia per un aperitivo, una cena leggera o una colazione con vista o aree esterne molto suggestive. In questo, la parte del leone la fanno i grandi hotel, naturalmente, ma se pensate siano luoghi inaccessibili è il momento di ricredersi, perché proprio nella bella stagione si ampliano spazi con dehors e proposte stagionali che moltiplicano le offerte aggiungendo variazioni più accessibili rispetto ai ristoranti principali. Insomma: l’estate è il momento perfetto per visitare alcuni locali di grande fascino ed eleganza, in versione più pop, che si aggiungono agli altri indirizzi che uniscono ospitalità, design e grandi cocktail e casual dining, come il rinnovato The Student Hotel e il 25 Hours, che mantengono dritta la barra su un'offerta affordable.

Mangiare all'aperto a Firenze in hotel per l'estate 2022

trattoria al fresco four seasons

Al Fresco - Four Seasons Firenze

Se a Firenze c’è un luogo che è riuscito a entrare nei cuori e nelle abitudini di cittadini e turisti nonostante la stagionalità, questo è Al Fresco presso Four Seasons. Il locale nello splendido Giardino della Gherardesca (il più grande parco privato il città) propone molteplici offerte gastronomiche che vanno dalla trattoria a pranzo al barbecue a cena senza scordare la pizzeria trispicchiata. Se a metà giornata si possono assaporare piatti freschi e stagionali della tradizione italiana e toscana, la sera invece la grande novità 2022 è il menu costruito sul nuovo Josper grill. Si conferma la collaborazione con il pizzaiolo campano Romualdo Rizzuti che tanto ha funzionato nelle ultime stagioni, con una proposta che varia dalle classiche pizze Margherita fino alle più sfiziose realizzate in collaborazione con l’executive chef dell’hotel. Sarà dunque interessante vedere il feeling con Paolo Lavezzini (che tanto ha convinto ai fornelli del Palagio) su questo nuovo terreno di gioco.

Four Seasons Hotel Firenze – Borgo Pinti, 99 – 055 2626450 – www.fourseasons.com

Pubblicità

San Michele – Belmond Villa San Michele

Nell’importante progetto di restyling degli spazi interni che ha coinvolto lo splendido ex convento sulla collina di Fiesole sono stati ovviamente coinvolte e valorizzate anche le aree dedicate alla ristorazione. Grazie a questa nuova divisione, l’offerta gastronomica della villa trova un nuovo assetto, che ospita anche un nuovo ristorante. A fianco del fine dining La Loggia con i suoi 8 tavoli, da quest’anno c'è infatti anche il ristorante San Michele, che propone una cucina più tradizionale ma ravvivata dai tocchi della creatività dell’executive chef Alessandro Cozzolino. Anche in questo ristorante, come nel fratello maggiore, la vista mozzafiato su Firenze è imperdibile, e se ne può godere sia a pranzo che a cena. L’altra novità dell’estate è l’apertura da giugno del Pool Grill situato a bordo piscina che a pranzo sarà aperto e per tre sere a settimana.

Belmond Villa San Michele – Fiesole (FI) – via Doccia, 4 – www.belmond.com/it/villa-san-michele-florence/

 sina villa medici piscina-2

Harry’s Bar The Garden - Sina Villa Medici

A volte, per cambiare il volto di un hotel basta una persona, a volte invece ce ne vogliono due. Se il Sina Villa Medici negli ultimi anni si sta affermato come uno dei punti di riferimento dell’offerta fiorentina, il merito è da attribuire al tandem composto dal nuovo direttore Fernando Pane e alla responsabile Marketing & Communication Rachele Liafas, capaci di rendere l’accoglienza molto più giovane e l’offerta pienamente contemporanea, trasformando il cinque stelle di via Il Prato in una meta gastronomica oltre che sede di eventi durante tutto l’anno. Da questo punto di vista, da non perdere l’offerta di Harry’s Bar The Garden, all’interno del lussureggiante giardino con piscina, nato dalla collaborazione con lo storico bar omonimo di Lungarno Vespucci fondato nel 1953. Da provare i cocktail (imperdibile il Negroni) oppure i piatti di stagione che cambieranno mensilmente, ma anche i grandi classici come il carpaccio con l’Harry’s sauce, il cocktail di gamberi o i taglierini gratinati alla Harry's con parmigiano e prosciutto.

Pubblicità

Sina Villa Medici, Autograph Collection – Firenze - via Il Prato, 42 - 055 277171 - https://www.sinahotels.com/it/h/sina-villa-medici-firenze/

Angel Rooftop Firenze

Angel Roofbar and Dining - Hotel Calimala

Collocato all’ultimo piano del centralissimo Hotel Calimala, a pochi passi da Piazza della Repubblica, Angel Rooftoop è talmente amato da fiorentini e da turisti da rendere necessaria la prenotazione durante la bella stagione. Grazie al lavoro del General Manager Diego Rampietti e della sua squadra, questa terrazza panoramica- con una vista magnifica aperta su tutti i lati - si è affermata come una delle mete predilette per l’aperitivo al tramonto. La nuova cocktail list divisa in Signature (da provare Le Chuck’s Revenge per chi avesse voglia di sapori tropicali, oppure il Duomo Spritz per chi vuole un’alternativa al classico) Premium (da non perdere il Daiquiri in Daiquiri) e Mocktail, perfettamente si abbina con le tapas mediorientali create dallo chef Mor Michaeli che vanno dall’immancabile hummus ai raffinati Fermento (labaneh, pita fatta in casa, peperone fermentato, giardiniera mediterranea) o il Fish Kebab (spiedini di pescato del giorno con pistacchi, cipolla rossa e coriandolo serviti su letto di Llbaneh epeperoncino fermentato). Da provare anche la proposta del ristorante che per cena propone piatti della tradizione italiana come ad esempio il raviolo nero home made (al nero di seppia, ripieno di gambero tigre, cipolla rossa, ricotta, salsa di aglio nero servito con riduzione di martini e gamberoni grigi) e altri più internazionali come il filetto di manzo in tataki, con pesto di chimichurri e granella di nocciole, servito con julienne di patate o ancora il filetto di pescato del giorno con salsa di pomodoro, miso e bisque fatta in casa.

Hotel Calimala – Firenze - Via Calimala, 2  - 055 0936360 - https://www.hotelcalimala.com

dimodimora palanca-2

Bistrot Dimora Palanca - Dimora Palanca

Chi non avesse avuto ancora modo di entrare nel nuovo cinque stelle collocato ai margini del centro storico, e soprattutto non avesse avuto ancora modo di provare la cucina di uno degli chef rivelazione dell’anno in città, il giovane romano Giovanni Cerroni, può approfittare di queste giornate soleggiate per affacciarsi per una prima visita a Dimora Palanca. Sfruttando la sala del pian terreno e la corte interna, infatti, l’hotel ha raddoppiato l'offerta, con una proposta di light lunch - rivolto non solo agli interni - che si affianca al main restaurant Mimesi. Per un prezzo in linea con quello delle offerte di mezzogiorno degli altri hotel, si può approfittare di quest’angolo di pace nel cuore della trafficata area cittadina. Una piccola fuga dalla quotidianità e la possibilità di scoprire un nuovo spazio di grande fascino, al prezzo di un pranzo.

Dimora Palanca - Firenze - via della Scala, 72 - 055 0317816 - https://www.dimorapalanca.com/it/

Palazzo Portinari

Palazzo Portinari

Salotto Portinari - Palazzo Portinari Salviati

Concludiamo la carrellata con l’unico locale completamente al chiuso, ma che vista la freschezza e la luminosità degli spazi merita di essere goduto anche durante la stagione estiva. Un indirizzo nuovissimo, in città, come nuova è la struttura d’accoglienza Palazzo Portinari Salviati accanto a cui sorge Salotto Portinari, spazio che offre una proposta food&drink lunga una giornata. Sotto la supervisione del Restaurant Manager Denis Giuliani ogni momento del giorno ha la sua proposta: si parte alle 7:30 con la colazione (cestino di pane, croissant e viennoiserie, marmellate biologiche e burro francese, selezione di salumi e formaggi, crudité di verdure, caffetteria, spremute fresche e ampia scelta di uova) per poi passare al ristorante, aperto dalle 12 alle 23, con una scelta di antipasti, primi, piatti di carne e pesce oltre ovviamente a classici rivisitati della cucina internazionale come il Club Sandwich Portinari oppure il Chiana Burger, per finire con la selezione di dessert. Molto interessante anche il nuovo Cocktail Bar Cosimo che, nela sua prima cocktail list creata ad hoc con una selezione di 12 signature drinks, dei quali 2 sono virgin cocktails. Non finisce qui, perché proprio a Palazzo Portinari ha appena aperto Chic Nonna, nuovo ristorante di Vito Mollica. Ve ne parleremo nei prossimi giorni.

Palazzo Portinari Salvati - Firenze - via del Corso, 6 - 055 5353555 - Palazzo Portinari Salviati

a cura di Federico Silvio Bellanca

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X