Mezzo Quinto a Lecce è campione regionale per la Guida Street Food 2023 in Puglia

1 Dic 2022, 13:38 | a cura di Vivian Petrini
La nuova Guida Street Food 2023 ha premiato Mezzo Quinto - cibo di strada di Lecce, come campione regionale della Puglia, un tempio delle specialità gastronomiche salentine che sanno di domenica in famiglia.
Pubblicità

Mezzo Quinto - cibo di strada a Lecce

Mezzo Quinto - cibo di strada ha da poco compiuto il quinto anno di età. È stato rilevato nel 2017 da Valeria Leo e Massimiliano Stefanazzi: “Vendevano l’attività e noi ci eravamo stufati di lavorare per gli altri, volevamo fare qualcosa di nostro e che ci rappresentasse”, ci racconta Valeria. Così è nata questa gastronomia tradizionale nel cuore di Lecce, in via degli Ammirati, che propone street food vicino alla Chiesa di Santa Chiara, una zona molto frequentata, “da passeggio”, come la definisce la proprietaria. Anche il nome, come il cibo, viene dall’usanza popolare: “Il mezzo quinto è un'unità di misura, utilizzata di solito per il vino; infatti, prima il pasto tipico era composto proprio dal mezzo quinto e panino con carne di cavallo”.

La proposta gastronomica di Mezzo Quinto a Lecce

Al centro della proposta di Mezzo Quinto ci sono le tipicità leccesi e pugliesi in genere: “facciamo cucina tipica, a base dei piatti che vengono tradizionalmente mangiati la domenica a casa della nonna, e che da noi puoi mangiare ogni giorno”. Parmigiana, polpette, involtini di trippa ripieni, trippa e pezzetti di cavallo, muso di vitello e polpo alla pignatta sono solo alcune delle specialità esposte nel banco della gastronomia, preparate dalle mani esperte di Maurizia, Luisella, Letizia, Anna e Marcella. Una squadra tutta al femminile venuta in soccorso a Valeria e Massimiliano da circa un anno visto l’aumento dei ritmi di lavoro, mentre fino all’anno scorso erano loro due a cucinare.

Mezzo Quinto cibo di strada

E poi le verdure…tantissime verdure di stagione, “in Puglia alla fine siamo coltivatori, è una terra ricca di vegetali e la cucina tradizionale ha molti piatti a base di verdure, che noi cuciniamo in ogni modo, ce n’è davvero per tutti i gusti! Cambiano ogni giorno in base alla disponibilità e seguono rigorosamente la stagionalità, cerchiamo infatti di lavorare soltanto con materie prime locali”.  menu fisso, che comunque subisce delle variazioni stagionali soprattutto per gli ortaggi, si aggiungono le specialità del giorno: “ad esempio oggi abbiamo le lumache di terra, i municeddhri in dialetto”, ci svela Valeria, un piatto tipico della cucina contadina del Salento, così come la matriata (versione locale della più nota pajata). Per la parte di beverage invece, collaborano con alcune cantine della zona, e offrono una selezione di bottiglie da 375 ml.

Pubblicità
Mezzo Quinto cibo di strada

Le specialità della casa: “Mieru, Pezzetti e Culacchi”

“Mieru, Pezzetti e Culacchi” recitava la vecchia insegna, che a luglio, in occasione del quinto anniversario dell'apertura, è stata sostituita con una luminaria colorata in perfetto stile salentino. Cambia la forma ma la sostanza rimane la stessa. “Riassume un po’ la nostra filosofia: Mieru in dialetto significa vino, i pezzetti invece sono la carne di cavallo tagliata, e infine i culacchi, che sono le storie raccontate alla porta di casa, le chiacchiere diciamo”. Se si torna a parlare di cibo, insieme alla carne di cavallo, “le polpette e la parmigiana sono sicuramente le preparazioni più apprezzate dai nostri clienti, e che non possono mai mancare in menu, sia nella versione panino che al piatto”.

Mezzo Quinto cibo di strada

Campioni regionali della Guida Street Food 2023 della Puglia

Quest’anno per Mezzo Quinto arriva il premio della Guida Street Food 2023 di Gambero Rosso: è il campione regionale di street food della Puglia.“Ricevere questo premio è stata una grande soddisfazione, molto emozionante, io ancora non ci credo perché la nostra è una piccola realtà. Questo ci spinge a continuare a fare le cose in un certo modo e a non arrenderci. È stato come una pacca sulla spalla, come a dire “qualcosa di buono l’hai fatto”. Un riconoscimento che non viene per caso: è un locale molto frequentato da gente locale che ne apprezza la tipicità sia nella pausa pranzo che la sera, godendo di piatti semplici e autentici, quelli che sanno di casa e di domenica in famiglia. D’estate non mancano turisti e avventori di ogni genere vista la posizione centrale dell’insegna, dove si può mangiare in loco, nei tavolini all’esterno, “una formula molto apprezzata, soprattutto dopo il Covid le persone hanno iniziato a gradire sempre di più il fatto di poter mangiare all’aria aperta, anche di sera. Ovviamente è sempre disponibile l’asporto, le consegne a domicilio solo su ordinazione e il servizio catering per piccoli eventi”.

Mezzo Spirito Lecce

Mezzo Spirito - cibi e miscele

A maggio 2021 l’occasione di fare il bis, che Valeria e Massimiliano colgono al volo: “Eravamo ancora in piena pandemia e c’era questo posto vuoto che ogni volta che ci passavamo davanti sembrava dirci: 'che fate? Non venite da me?' E così l’abbiamo preso: avevamo bisogno di un cambiamento, un nuovo stimolo”. Mezzo Spirito - cibi e miscele, è un cocktail bar con cucina che nasce dalla volontà di mettere insieme miscelazione e buon cibo locale, di qui il nome. “È stato pensato nell’ottica di mangiare e bere bene nel solito posto, senza bisogno di alzarsi e cambiare locale per la cena magari. Per quanto riguarda la parte food qualcosa viene direttamente da Mezzo Quinto (come polpette, cavallo e parmigiana), poi ci sono formaggi e salumi locali, focacce, fritti e panini”. Il progetto si è sviluppato grazie all’unione di Mezzo Quinto per la parte food, e per i cocktail Sartoria degli Spiriti, la prima azienda del Salento (e operante in tutta la Puglia) specializzata in servizi di cocktail catering per eventi. Una proposta di drink ampia e variegata, curata dal bartender Danilo De Rinaldi, a cui si aggiungono comunque birre artigianali e vino.

Mezzo Quinto cibo di strada

I Pezzetti di cavallo al sugo. La ricetta

Ingredienti

Pubblicità
  • 1 kg di pezzetti di cavallo
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 250 g di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • vino rosso qb
  • olio evo qb
  • 1 peperoncino
  • 5 grani di pepe
  • alloro
  • sale qb

Procedimento

Preparare un soffritto con sedano, carota e cipolla, far appassire leggermente con un buon olio di oliva, poi aggiungere pepe in grani, peperoncino e alloro.

Aggiungere la carne di cavallo tagliata a bocconcini (pezzetti) e far rosolare bene, salare e sfumare con vino rosso di qualità. Far evaporare il vino, aggiungere i pomodori pelati e la passata di pomodoro. Lasciare cuocere per circa 90/120 minuti. Poi servire al piatto o dentro a un buon panino.

Street Food 2023. La sezione web

Scoprite tutti i premiati, i Campioni Regionali e i Premi Speciali, nella sezione web Street Food dedicata alla guida.

a cura di Vivian Petrini

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X