Nel Regno Unito, la gara di pudding per celebrare il 70esimo anniversario al trono della Regina

13 Gen 2022, 10:58 | a cura di Michela Becchi
È stata la Queen in persona a indurre questo contest unico nel suo genere: ci si sfida a colpi di pudding per festeggiare i suoi 70 anni al trono. Chi vincerà?
Pubblicità

La gara di pudding per i 70 anni al trono della Regina

Non c’è niente di più British di un buon pudding, la quintessenza della cucina inglese, immancabile anche per le celebrazioni di Sua Maestà Elisabetta II. È infatti tradizione per la monarca festeggiare gli anni al trono con un tipico pudding, quest’anno creato appositamente da… chi vincerà il concorso! In occasione del suo Platinum Jubilee, la famiglia reale ha dato vita a una partnership con Fortnum and Mason, la sala da tè che ha fatto la storia dell’afternoon tea, e l’ex giudice di Great British Bake Off Mary Berry, che insieme hanno creato la competizione. Un dolce cucito su misura per The Queen in persona, proprio come era successo con la ricetta del coronation chicken, un’insalata di pollo fredda condita con una salsa a base di maionese, erbe e spezie, preparata per la prima volta in occasione della sua incoronazione nel 1953.

Come funziona il contest di pudding

Poche ma ferree le regole da seguire per chi volesse partecipare al contest: deve essere una ricetta buona, naturalmente, ma soprattutto adatta ai pasticceri amatoriali casalinghi. Niente budini eccessivamente eleganti, regali o sfarzosi, ma creazioni che rispecchino in pieno l’animo del pudding: essenziale, povero, semplice e golosissimo. E, ovviamente, deve essere dedicato alla Regina! Le iscrizioni sono anonime e il dessert deve rientrare nella categoria dei pudding, che secondo Fortnum and Mason esclude tutte le torte morbide ma non le pies con base brisé, che sono invece accettate così come il pan di Spagna cotto al vapore per creare gli sponge pudding. Fra i primi candidati che hanno già aderito, si trovano ricette originali come l’iPad di gelatina dove è raffigurata una scena da The Crown, una Range Rover di zucchero filato in onore del Principe Filippo, e anche un trifle – il tipico dolce inglese fatto con strati di pan di Spagna, crema e frutta – con uno strato mancante a simboleggiare Harry.

Le celebrazioni per i 70 anni

Le celebrazioni avverranno dal 2 al 5 giugno 2022, un lungo weekend di festa che culminerà con l’elezione del pudding vincente. Di tutte le persone in gara – chiunque può partecipare – solo cinque arriveranno in finale, presentando i loro dolci al panel composto da Mary Berry, Monica Galetti (chef e giudice di Masterchef), e lo chef di corte di Buckingham Palace Mark Flanagan. La ricetta sarà poi resa accessibile anche al pubblico, e sarà presente durante i pranzi del giubileo. Un bel traguardo per gli aspiranti pasticceri e appassionati di cucina, che potranno passare alla storia come gli ideatori del pudding di Elisabetta II d’Inghilterra!

Pubblicità

a cura di Michela Becchi

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X