Rosati, il Caffè storico di Roma a Piazza del Popolo compie 100 anni

1 Dic 2022, 17:55 | a cura di Alberta Cuccia
Per festeggiare l'executive chef, maestro lievitista Paolo Fugali, propone il panettone, artigianale e personalizzato con i colori del locale: oro e rosso
Pubblicità

Chiacchiere da bar? Dipende dove! Se a chiacchierare sono Elsa Morante, Moravia e Pasolini le chiacchiere diventano storia della letteratura e se sono chiacchiere tra gli artisti della scuola di Piazza del Popolo della galleria di Plinio de Martiis come Schifano e Fioroni ci portano nella storia della pittura italiana del ‘900. Ma anche Fellini, Trombadori e poi ancora Bertolucci. Tutto questo accadeva al Caffè Rosati in Piazza del Popolo, che quest’anno compie 100 anni.

Aperto infatti nel 1922 rilevando una piccola latteria, i fratelli Rosati ne fanno un bar che diventa un punto di ritrovo obbligato per romani e turisti.

Prendere un caffè al limitare della piazza disegnata dal Valadier è come affacciarsi nella storia e oggi la storia continua: il nuovo executive chef (arrivato nell’aprile 2022) Paolo Fugali, porta l’innovazione che festeggia la tradizione, col panettone maison che celebra un centenario di attività dello storico bar.

Pubblicità

Paolo Fugali, origini siciliane, muove infatti i primi passi nel mondo dell’arte bianca nel bar di famiglia Caffè al Ciclope, azienda storica della Sicilia sud orientale, che vanta oggi due locali uno a Pachino e uno a Marzamemi. Dunque, Fugali fin da piccolo frequenta i luoghi in cui nasce la pasticceria e proseguirà poi la sua formazione vincendo anche diversi premi.

In qualità di maestro pasticcere e maestro lievitista specializzato nei grandi lieviti, Paolo Fugali non poteva mancare all’appuntamento con il re dei lievitati, ha scelto infatti il panettone tradizionale per festeggiare il compleanno del Caffè Rosati.

Grazie alle sue specialità e all'aiuto del figlio Giuseppe, pasticcere, ha apportato nell'offerta dello storico bar molte evoluzioni soprattutto nell'offerta della prima colazione e nella pasticceria fresca. Utilizza solo lievito madre, acquista solo prodotti Igp e dedica particolare attenzione alle tecniche di trasformazione. Che dire, provare per credere!

 

Pubblicità
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X