Parco Nazionale del Circeo

Oggi lo chiamano “skyline”, ma la sua storia ha poco a che vedere con i grattacieli delle grandi metropoli. Il Promontorio del Circeo, infatti, si lega a uno dei racconti più antichi della letteratura epica: quello dell’incontro fra Ulisse e la Maga Circe, che pare abitasse proprio su quei pendii, il cui profilo -secondo le credenze popolari- ricorderebbe le fattezze di una donna dall’aspetto affascinante. È lì, tra fitte foreste e arbusti tipici della macchia mediterranea, che il Parco Nazionale del Circeo raggiunge la sua massima altitudine, offrendo ai visitatori un punto di vista privilegiato sul territorio circostante. «La nostra è una riserva che sta nel pugno di una mano, ma racchiude un ecosistema piuttosto fecondo e diversificato», spiegano i membri del Consiglio Direttivo. «Solitamente viene descritta come il residuo di una grande palude che si estendeva tra Roma e Napoli circa 80 anni fa: un angolo selvaggio inaccessibile all’uomo, complice il rischio di contrarre la malaria». Tutto finché lo Stato decise di investire tempo e risorse in un progetto di bonifica finalizzato a rendere fruibili ai visitatori quelle che oggi sono le 5 perle del Circeo: oltre al già citato promontorio, le dune, l’Isola di Zannone, le zone umide e la foresta. «Il sistema dunale è uno dei più estesi d’Europa e si caratterizza per i tumuleti, strutture alte circa 30 metri che formano un’enorme diga indirizzando le acque provenienti dai Monti Lepini verso il mare; quelle che non riescono a raggiungerlo, invece, diventano piccoli bacini stagnanti come il Lago di Sabaudia (in cui si specchia la Villa di Domiziano, una piccola Pompei sul mare) o il Lago di Fogliano. Poi c’è la foresta “planiziaria” (“di pianura”), composta da piante resistenti al caldo che normalmente vivono nelle zone boschive con un clima temperato, come l’area naturalistica compresa fra Polonia e Ungheria. La loro resilienza si deve sia alla discreta quantità di acqua contenuta nelle radici, che alla presenza delle dune, barriere naturali capaci di proteggere la vegetazione dalle brezze marittime. Da qui, con un’ora di navigazione, è possibile raggiungere l’Isola di Zannone, una delle poche in Italia ad aver conservato intatta una foresta di leccio ampia e lussureggiante sul versante Nord (momentaneamente inagibile a causa del dissesto geologico, ndr)». In questo mosaico di ambienti i turisti hanno l’opportunità di fare un vero e proprio bagno di natura, ammirando da vicino specie rare quali la palma nana nel “quarto caldo” del promontorio (una fascia di territorio che strizza l’occhio alla costa africana), la lepre italica nella foresta e circa 260 uccelli acquatici in prossimità delle zone umide. «Il Circeo, infatti, rappresenta una stazione di sosta strategica per i volatili durante le migrazioni. Chi ha la fortuna di osservare lo spettacolo in diretta rimane sempre esterrefatto di fronte a questi piccoli esemplari -dagli aironi bianchi all’ibis eremita – che dopo viaggi lunghissimi disegnano in cielo figure colorate».

1
Posizione
Trattoria

Buccia

Litoranea, 10668 (km 20,600) - Sabaudia

Una sorta di osteria moderna che piace a tanti, vacanzieri e non. Si sta bene negli spazi arredati con semplicità e gusto, ma anche accomodati ai tavoli all’aperto. La proposta...

2
Posizione
Albergo

Il Fogliano Hotel

G. Loffredo - Latina

Moderno hotel in splendida posizione panoramica tra il mare e il lago di Fogliano. A disposizione degli ospiti camere e suite ampie, arredate finemente, dotate di wi fi gratuito, TV...

3
Posizione
Gastronomia

Oliocentrica

Cesare Augusto, 40 - Latina

Gisa di Nicola è un’esploratrice di produttori di extravergine – con i quali organizza incontri, degustazioni e visite in azienda – oltre che esperta assaggiatrice. In questa bottega, oltre a...

4
Posizione
Trattoria

A Casa di Assunta

Prezzo medio 45

Panoramica - Ponza

Lì dove c’era una casa di famiglia, con un’incantevole vista panoramica su mare e porto, Assunta Scarpati ha realizzato uno dei più interessanti approdi per buongustai dell’isola. La sua è...

5
Posizione
Ristorante

Satricvm

Prezzo medio 45

Cisterna-Nettuno km 13,7 - Latina

L’area di parcheggio esterna, un po’ anonima, si dimentica subito entrando in una villa dove interni e giardino sono curatissimi e ricchi degli echi orientali che Max e Sonia Cotilli...

6
Posizione
Cantine

Antiche Cantine Migliaccio

Pizzicato - Ponza

Nel 1734 Carlo di Borbone colonizza l’isola di Ponza e affida a Pietro Migliaccio la zona di Punta Fieno. Il partenopeo porta da Ischia i vitigni tipici: biancolella, forastera, guarnaccia,...

7
Posizione
Azienda Olearia

Alessandro Scanavini

Migliara 49, 4102 - Sabaudia

Situata ai piedi dei Monti Lepini, in zona collinare a 400 metri di altitudine, dispone di circa 18 ettari di oliveti (circa 6.000 piante) perlopiù di cultivar itrana, tutti in...

8
Posizione
Bistrot

Oresteria

Prezzo medio 45

C. Pisacane, 51 - Ponza

Questo indirizzo evidenziatelo bene, perché oltre alla location curata e suggestiva, affacciata sul porticciolo, la cucina è ottima. È la tavola di mare dello chef Oreste Romagnolo che oltre allo...

9
Posizione
Caffè & Bar

Bar Mocafé

G. Matteotti, 15 - Latina

Frequentato locale nel cuore della città, celebre per i generosi taglieri che vengono per l’aperitivo insieme a cocktail o calici di vino. Ma l’insegna si fa apprezzare anche negli altri...

10
Posizione
Albergo

Il San Francesco

Caterattino - Sabaudia

Circondato dal verde, in splendida posizione sul lago, è un 4 stelle di fascino gestito con professionalità. Ambienti comuni piacevoli e accoglienti arredati sui toni chiari, camere e suite di...

11
Posizione
Ristorante

Eea

Prezzo medio 55

Umberto I - Ponza

Tra le certezze di Ponza, oltre al mare meraviglioso e al fascino del Porto, c’è questo locale in altura, alle spalle delle chiassose stradine cittadine. La vista, innanzitutto: dalle finestre...

12
Posizione
Cantine

Donato Giangirolami

del Cavaliere, 1414 - Latina

La proprietà, che vanta una lunga e solida gestione familiare, oggi si estende per circa 80 ettari, di cui circa 38 a vigneti e il resto a frutteti (perlopiù kiwi)....

13
Posizione
Cantine

I Pampini

Foglino, 1126 - Latina

In attività dal 1999, è una tenuta condotta in regime biologico dai coniugi Carmen Iemma ed Enzo Oliveto, che ci si dedicano personalmente con dedizione e passione, senza risparmiarsi in...

14
Posizione
Ristorante

Il Funghetto

Prezzo medio 65

Litoranea, 11412 - Latina

Locale accogliente, con tavoli all’aperto, guidato da oltre vent’anni con passione da Michele e Michela Lombardi. Che, sin dall’inizio, hanno puntato per la loro proposta sulle materie prime, che da...

15
Posizione
Cantine

Villa Gianna

Borgo San Donato, Strada Maremmana - Sabaudia

Circa 20 chilometri separano il centro di Sabaudia dalla sede operativa di questa tenuta, in direzione nord. Gestita con passione e dedizione dalla famiglia Giannini dai primi anni Ottanta, dispone...

16
Posizione
Ristorante

Enoteca dell' Orologio

Prezzo medio 65

del Popolo, 20 - Latina

Da questo locale in cui non manca un piacevole dehors affacciato sulla piazza, Graziano Bernini continua a mettere in pratica le sue idee e a mantenere ben saldi i suoi...

17
Posizione
Trattoria

La Locanda del Bere

Prezzo medio 40

Foro Appio, 64 - Latina

Un valido riferimento per mangiare e bere bene che deve il suo successo alla passione e all’esperienza dei titolari Maurizio e Caterina Mangoni. In tavola arrivano piatti che fanno ben...

18
Posizione
Ristorante

Acqua Pazza

Prezzo medio 85

Dietro la Chiesa, 3 - Ponza

Non c’è nulla del lavoro qui svolto (e da molti anni) da Patrizia e Gino Pesce che non sia da encomio. A partire dalla cucina, un riuscito mix di tradizione...

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X