ue

15 febbraio 2018

Dall'ultimo accordo commerciale Messico-Ue sono passati 18 anni. Oggi, in attesa di concludere le nuove trattative, il vino è ormai diventato un prodotto ampiamente diffuso, con l'Italia al quarto posto tra i Paesi esportatori. A far salire i consumi, giovani...

Partenariato trans-atlantico. ll vino europeo non può più attendere

Dazi, barriere, tutela delle denominazioni. Tutte questioni aperte che l'Italia vorrebbe risolvere, aprendo un capitolo specifico nel Partenariato trans-atlantico. Ma gli Usa non sembrano essere dello stesso avviso. In fondo l'ago della bilancia degli scambi vitivinicoli pende a favore dell'Ue...

Intervista a Dino Scanavino presidente della Cia

Intervista al presidente della Conferedazione italiana agricoltori. "L'agricoltura merita più attenzioni dall'Europa. Hogan venga da noi e si renda conto delle peculiarità italiane". Diritti di impianto: "La partita sui trasferimenti non è chiusa"

Oiv: aumenta la produzione mondiale, ma la ripresa dei consumi si fa attendere. Arrestata la riduzione del vigneto UE

L'organizzazione internazionale della vigna e del vino ha pubblicato il bilancio annuale: la produzione mondiale di vino ha registrato un + 8.5%. Crescono le produzioni di Spagna, Sud Africa, Cile e Nuova Zelanda.

La Cina ritira l'indagine antidumping. Svanisce l'incubo dazi per i vini Ue

Cada e Ceev raggiungono un'intesa amichevole dopo quattro mesi di intense trattative. Soddisfatto il commissario europeo all'Agricoltura, Ciolos: "Ora lavoreremo con i cinesi per sviluppare la cooperazione".

Unasco lancia la Carta d'Identità per gli oli extra vergine d'oliva. Il progetto è cofinanziato da UE e MIPAAF

Completa tracciabilità per tutelare consumatori, prodotto e mercato del Made in Italy. Oli extravergine di oliva, provenienti da 10 regioni italiane e dei quali è certificata l’origine e garantita la qualità, si presentano sui mercati come prodotto sicuro.

Fruitylife, ecco come procede il progetto che vede MIPAAF e Unione Europea uniti per la tracciabilità nella GDO

Nato per fare chiarezza e capire quali sono e come avvengono i controlli, qual è il ruolo dei tecnici di campagna e quale sia l’importanza delle etichette per la tracciabilità dei prodotti ortofrutticoli, il progetto Fruitylife è coordinato da Alimos-Alimenta...

Buone nuove dal Ministero per il mondo dell'olio. Nunzia De Girolamo annuncia l'ok dell'UE sulle nuove etichette per l'olio d'oliva

Sanno più trasparenti e indicheranno caratteristiche e provenienza. I consumatori potranno capire con maggiore facilità, leggendo l'etichetta posta sulla parte frontale della bottiglia, se l’olio è italiano oppure no.

Regole più strette per i vini Igp. Paolo Castelletti dell'Uiv ci dà il suo parere

La filiera è preoccupata. Così Paolo Castelletti introduce le perplessità di un sistema, quello italiano, che tradizionalmente opera in modo diverso da quanto richiesto dalla Ue in fatto di vini Igp. Ecco perché.

Vino: braccio di ferro Cina-UE sui dazi. Quali rischi per l'export?

Aumentano i dazi dell'UE sui pannelli solari? E allora la Cina mette mano alle aliquote sui vini europei. Una ritorsione che fa tremare l'Europa del vino. Ecco che succede

Vino: vendita diretta dal produttore al consumatore. Nell'Unione Europea urge semplificare

[caption id="attachment_93063" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2013/04/335718_web.jpeg[/caption]“Se cadessero gli ostacoli che si frappongono tra l’azienda e i consumatori privati (dell’area UE) nell’arco di 2 -3 anni potremmo incrementare del 30-40% le vendite dirette” racconta Edoardo Virano, amministratore delegato della Col d&rsqu

Alimentare, la crisi e i ricatti dell'industria

[caption id="attachment_90769" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/06/319095_web.jpeg[/caption]Circa 4 milioni di lavoratori coinvolti, 274.000 aziende, esportazioni per 65,3 miliardi di euro e importazioni per 55,5 miliardi. Non c'è che dire, l'industria alimentare in Europa è uno dei motori trainanti del Vecchio Mondo e riesce...

La Nuova Sicurezza Alimentare Europea

[caption id="attachment_89360" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302354_web.jpeg[/caption]Dopo il successo della precedente edizione, a luglio 2011 l’Unione Europea ha approvato il progetto biennale per la realizzazione di campagne promozionali di informazione sul significato dei marchi europei di qualità IGP (Indicazione Geografica Protetta ) e...

L’Unione Europea premia le città più ecologiche

Per incoraggiare le città a migliorare la qualità dell’ambiente, l’unione europea ha creato il concorso delle capitali più verdi. Oltre a far scoprire l’impegno ecologico delle città, questa iniziativa mira a stimolare lo sviluppo e la diffusione delle buone pratiche...

La campagna informativa UE

[caption id="attachment_86014" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/04/239358_web.jpeg[/caption]Dopo il successo della prima edizione (2008), anche il secondo anno della campagna informativa UE ha contribuito in maniera considerevole a migliorare la conoscenza relativa ai marchi di qualità IGP (Indicazione Geografica Protetta) e DOC(Denominazione di Origine...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X