unesco

La vite ad alberello di Pantelleria è diventata patrimonio Unesco. L’atteso riconoscimento per il simbolo di una viticoltura difficile

Una forma di allevamento particolarmente adatta alle aree siccitose e ventose, che facilità l’intervento dell’uomo, là dove la raccolta è quasi esclusivamente manuale. La proposta ufficiale era stata avviata nel 2010 e dopo un lungo periodo di negoziati i 161 ...Leggi altro

Nov. 27 2014

In viaggio. Dove mangiare in Langhe, Roero e Monferrato. Consiglia Davide Palluda

Patrimonio dell'umanità per l'Unesco, patria di grandi vini e grandi cibi: la zona di Langhe Roero e Monferrato è la destinazione del nostro viaggio alla ricerca dei piaceri della gola. Cicerone, questa settimana, Davide Palluda del ristorante All'Enoteca Regionale del ...Leggi altro

Ago. 28 2014

Il borgo astigiano di Canelli celebra il riconoscimento Unesco con l’apertura delle Cattedrali Sotterranee. Un viaggio tra le eccellenze vinicole di Langhe-Roero e Monferrato a trenta metri di profondità

Una storia antica quella del labirinto di gallerie che popola il sottosuolo di Canelli, zona privilegiata di produzione di Asti Spumante e Moscato d’Asti. Il 1 agosto il primo evento Unesco celebra la cultura vitivinicola con degustazioni in cantina (Bosco, ...Leggi altro

Lug. 30 2014

Langhe-Roero&Monferrato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. E ora?

Langhe-Roero e Monferrato sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità. I commenti dei Consorzi tra gioia e vincoli Unesco. La proposta? Un codice etico per fregiarsi del riconoscimento anche in etichetta, e una sola parola: responsabilità.

Lug. 01 2014

Roma incontra la Champagne

[caption id="attachment_91579" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/10/328502_web.jpeg[/caption]2 ottobre 2012 - “Giornata Mondiale dello Champagne” è qualcosa che già dal nome dice molto. Roma è stata lo scenario per un evento che ha coinvolto 67 marchi e ben 190 cuvée, riservato esclusivamente ai professionisti ...Leggi altro

Ott. 03 2012

La Borgogna vuole l’Unesco

[caption id="attachment_89192" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/06/244754_web.jpeg[/caption]La Borgogna è la prossima candidata a diventare zona vinicola patrimonio mondiale dell'Unesco. Lo ha dichiarato il Ministero dell'Ecologia e della Cultura francese che ha avviato le prime pratiche per la richiesta, appoggiato dai vignerons locali, prima ...Leggi altro

Gen. 26 2012
1 3 4
Abbonati a Premium
X
X