Ognuno dei 36 piatti in menu è ripreso dalle creazioni di vincitori e finalisti delle numerose edizioni di Masterchef, selezionate tra le puntate trasmesse nei 52 Paesi del mondo in cui il talent show di cucina va in onda. Ma si può optare anche per la Mystery Box, e mettere alla prova la cucina. Ecco come funzione Masterchef Tv Experience a Dubai.
Pubblicità

Masterchef. Dalla tv alla realtà

Dal piccolo schermo alla cucina di un ristorante, il passo (non) è breve. Fatta salva qualche eccezione – il giovanissimo Valerio Braschi, vincitore di Masterchef 4, per esempio, è in procinto di aprire il suo primo ristorante a Roma – non molti concorrenti del più celebre talent show a tema gastronomico sono riusciti a concretizzare il sogno di lavorare in cucine prestigiose. Mentre decisamente più nutrita è la compagine di chi ha cambiato vita, cavalcando l’onda della visibilità televisiva per intraprendere mestieri comunque attinenti al mondo enogastronomico. Moltiplicando tutti questi personaggi in cerca d’autore per il numero di edizioni e Paesi in cui Masterchef viene trasmesso (52, per raggiungere un pubblico di 250 milioni di telespettatori) è facile intuire quanto numerosa sia la squadra degli ex concorrenti.

La sala del ristorante di Masterchef a Dubai, con logo, pareti in mattoncini rossi, stile industrial

Masterchef Tv Experience. Il ristorante a Dubai

Dall’inizio dell’estate, a Dubai, c’è un ristorante che ognuno di loro può vivere un po’ come se fosse suo: Masterchef Tv Experience è l’insegna inequivocabile che identifica il format inaugurato all’interno del Millennium Place Marina Hotel alla Marina di Dubai per catturare l’interesse dei fan della trasmissione, in collaborazione con la casa produttrice Endemol (ma la paternità dell’idea è di Duncan Fraser-Smith). Non a caso pronto a replicare altrove (anche in Italia?), qualora l’idea dovesse rivelarsi un successo. E offre agli ex concorrenti più talentuosi la possibilità di avvicendarsi in cucina in qualità di resident chef, sotto la guida di Margarita Vaamonde-Beggs, che del ristorante di Masterchef è l’head chef.

Un piatto con pesce scaloppato, spuma e petali del ristorante di Masterchef

Il menu del ristorante di Masterchef. I piatti degli ex concorrenti

A lei è spettato il compito di elaborare il menu: 36 piatti selezionati tra quelli presentati in tv dai vincitori e dai finalisti delle rispettive edizioni nazionali. Una carta al momento sprovvista di creazioni partorite dai concorrenti italiani, invece orientata a valorizzare i campioni inglesi e australiani del programma, tra una zuppa di piselli con gallette di parmigiano e olio al tartufo bianco, tortellini in brodo di aragosta e coriandolo, taco con anatra confit, salsa al mango, jalapeno e sour cream, quaglia con fichi caramellati, noci e melograno o pollo fritto marinato in yogurt piccante servito con waffle caldi e salsa al caramello.

Pubblicità
Gli ingredienti della Mystery Box pronti per essere cucinati dalla brigata di Masterchef Tv Experience

Il gioco della Mystery Box

E per rendere più divertente il “gioco”, i commensali possono optare per un menu a sorpresa, secondo le regole di una speciale Mystery Box: al tavolo il compito di selezionare cinque ingredienti tra i dieci di un paniere fatto di proteine, ortaggi e condimenti; in cucina, la brigata dovrà inventare un menu sul momento, in 40 minuti. Il tempo, ca va sans dire, lo scandisce il grande orologio di Masterchef presente in sala, riprodotto sul modello di quello televisivo, come buona parte degli arredi in sala, dove si affaccia una scenografica cucina a vista. Ma ci sono anche le Masterclass, con i concorrenti chiamati a salire in cattedra per gli ospiti che prenotano una lezione di cucina con loro. Shaun O’Neale, vincitore di Masterchef Chef 7 USA, è l’eletto del momento. Ci sarà spazio anche per qualche italiano?

www.masterchefdxb.com