Riccardo Baccei e Alberto Kofler hanno aperto al quartiere Prenestino la pizzeria Spiga, che propone solo pizza tonda alla romana da asporto. In attesa di realizzare una micro-bakery.
Pubblicità


LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI
THE BEST IN ROME & LAZIO

Piedi per terra, tanto impegno e quattro mani che lavorano incessanti ormai da mesi. Sono quelle di Riccardo Baccei e Alberto Kofler, che a marzo hanno aperto la pizzeria Spiga a Roma nel quartiere Prenestino. Si sono occupati personalmente di sistemare tutto il locale nei lavori necessari e a oggi sfornano una pizza tonda romana nella sola formula di asporto, che si fa davvero apprezzare.

I pizzaioli di Spiga a Roma

La formazione con i maestri

Riccardo che si è formato nel laboratorio di uno dei padri della pizzeria romana, Angelo Iezzi, sperimenta da anni incessantemente con lievito madre e farine. Ha conosciuto Aberto da In Grano Veritas in zona Talenti, qui hanno lavorato insieme tra pizze in teglia e tonde e del buon pane sfornato al mattino. Alberto si è formato da grandi maestri come Ezio Marinato, Giuliano Pediconi e ha frequentato la scuola di panificazione dell’Alma.

Pubblicità
Spiga, il locale a Roma

Spiga. Pizza tonda da asporto e (presto) il pane

Si parte dalla tonda alla romana, ben fatta, fragrante saporita e condita con grande misura e si lavora sodo per raggiungere obiettivi e realizzare progetti, come quello della micro-bakery, che affiancherà la proposta di tonda da asporto. “Il progetto c’è, ma non abbiamo fretta, vogliamo fare le cose per bene, quindi abbiamo predisposto tutto, ma vogliamo mettere mattone su mattone le fondamenta per una cosa ben fatta senza strafare, ci vorrà un anno”.

L'impasto per la pizza di Spiga

Dunque, a oggi sono entrambi impegnati nelle sottili e buonissime pizze che stanno facendo la gioia dei buongustai di quartiere. “Utilizziamo farine italiane di un virtuoso mulino marchigiano, lavoriamo con farine deboli e saporite. Con Alberto scegliamo italiano, di filiera, facciamo prove per capire cosa ci piace di più, abbiamo capito che ci vuole tempo per una lista di fornitori fidati con cui ci troviamo bene”, racconta Riccardo.

La pizza capricciosa di Spiga

Dal menu si possono scegliere tutte le classiche del repertorio (Margherita, patate e salsiccia, capricciosa, boscaiola, fiori di zucca), oltre a qualche variante più originale che cambia secondo mercato e fantasia, dalla vegetariana all’arrabbiata alle ripiene. Per gli appassionati del genere supplì e crocchette, oltre a dolci golosi (dal tiramisù alla lemon meringue pie).

Pizzeria Spiga – Roma – via Bellegra, 22/24 – 0688658418 – https://www.facebook.com/PizzeriaSpiga

Pubblicità

a cura di Sara Bonamini