Cena fuori porta: 7 pizzerie da provare in provincia di Roma

12 Giu 2022, 10:58 | a cura di Michela Becchi
Da Fiumicino a Lariano, ecco dove trovare delle pizze di qualità nei dintorni di Roma secondo la guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso.
Pubblicità


LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI
THE BEST IN ROME & LAZIO

Si mangia bene nelle grandi città, ma si mangia sempre meglio anche fuori, e Roma ne è un esempio, con una provincia sempre più dinamica sotto il profilo dell'offerta gastronomica. Interessante la selezione di pizzerie in provincia che propongono un prodotto di qualità, preparato con ingredienti di pregio e servito con cura. Napoletane o romane, ecco le tonde da non perdere nei dintorni della Capitale secondo la guida Pizzerie d’Italia 2022 del Gambero Rosso.

Le pizzerie da provare fuori Roma

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Pubblicità

Cuore&Sapore

L’insegna non mente: Fabrizio ci mette il cuore nel suo lavoro, e il sapore arriva nel piatto. L’impasto è fatto con farina 00, olio extravergine d’oliva e pochissimo lievito, lievitato per 24 ore e maturato per altre 24. Tante le scelte, dalle classiche – Scarola fra tutte – alle creazioni più originali, come la Scapece con crema di zucchine, prosciutto croccante, briciole di pane tostato aromatizzato al prezzemolo, aglio e olio, oppure la Margherita gialla con datterini gialli. Ottimi anche i fritti.

Cuore&Sapore – Anzio – via del Triangolo, 11 - facebook.com/Pizzeria-Cuore-Sapore-266581677356356/?ref=page_internal

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Mater

Quelle di Amalia Costantini sono tra le migliori pizze con lievito madre che si possano trovare lungo lo Stivale. Sono il frutto di anni di studio, sperimentazione, amore che la pizzaiola non smette mai di esprimere. A condire, materie prime di qualità, a cominciare dalle verdure, che provengono dall’orto a pochi passi dalla pizzeria. Da provare la Parmigiana ma anche la Zucchina in Fiore con crema di zucchina romanesca, fiore di zucca fritto, alici di Sciacca e mozzarella di Agerola. Da non perdere, poi, la Gambero con base bianca, guacamole di avocado, passion fruit e gambero rosso di Mazara del Vallo. In sala c’è Martina Sebastiani, figlia di Amalia, brava e professionale anche nel consigliare birre e vini in abbinamento, con un’attenzione particolare alle etichette naturali.

Pubblicità

Mater – Fiano Romano (RM) – via P. Paolo Pasolini, 1 – mater.bio

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Maccarè

La pizzeria firmata da Stefano Callegari in tandem con Fabio Benucci e Valerio Piccirilli offre tonde ben lievitate, profumate e cotte alla perfezione. Ci sono le tradizionali, ma anche le speciali come l’ormai iconica Cacio e Pepe o la Greenwich con fiordilatte, Blu Stilton e riduzione di Porto, senza dimenticare le proposte del giorno. Tra le stagionali, merita un assaggio la Pizza del Capo con polpa di melanzane arrosto, ‘nduja, olive nere, origano e polvere di liquirizia, e poi la Elorina con ricotta di pecora, soffritto di pomodori pachino con rosmarino, aglio e mandorle tostate. Di livello l’offerta brassicola.

Maccarè – Fiumicino – via dei Pastori, 24 - .facebook.com/maccaremaccare

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Casale Rufini

Un casale curato dallo stile rustico con ampio dehors dove fermarsi nelle giornate più belle, per assaporare una delle tante proposte del menu, a cominciare dai fritti saporiti e asciutti. Per passare poi alle pizze, vere protagoniste del locale, soprannominate le “tonde in gergo”: per esempio, la Nun Te Sei Regolato con crema di zucca, provola, stracciatella, filetto di maiale nero e nocciole, oppure Al Contadino Non Far Sapere, a base di fiordilatte, provola, pere, gorgonzola, pecorino della Tuscia e noci. Ampia selezione di vini, birre e soft drink artigianali.

Casale Rufini – Gallicano nel Lazio – via Pedemontana, km 2.200 - facebook.com/ristorantepizzeriacasalerufini/

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Paneria Casa Madre

Dal progetto di Velletri l’azienda della famiglia Moroni, grazie alla caparbietà di Simone, è cresciuta con un punto vendita a Roma (in via Appia Nuova, 105) e l’inaugurazione di questo locale dalla triplice offerta: ottimo pane, dolci da forno e pizze in stile napoletano. Impasti con farine bio, lunga lievitazione, alta idratazione e cottura in forno a legna consegnano una tonda con un cornicione che rivela la bella alveolatura e una base che sorregge benissimo i vari topping proposti. Margherita e Diavola sono una garanzia, ma tra le specialità della casa ci sono anche la Valerio (con dedica al figlio) con crema di zucchine romanesche, stracciata di bufala Campana D.O.P., fiori di zucca, salmone norvegese affumicato, tartufo nero estivo. Deliziosi i fritti, sia il supplì classico che quello con ragù di Chianina, e anche le focacce condite con ingredienti di stagione.

Paneria Casa Madre – Lariano – via Napoli, 160 a – paneria.eu

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Stazione Mole

Un locale ampio, dalle dimensioni importanti, che si sviluppa su circa 700 metri quadri. Un ambiente accattivante e curato, caratterizzato da ampie vetrate e da un uso intelligente di legno, metallo e vetro. Oltre alle classiche – da scegliere in stile romano o napoletano – sono da provare quella con friggitelli, patate e salsiccia, la Principessa con fiordilatte, alici, zucchine, stracciatella di burrata, scorza di limone e menta. Ad aprire le danze, classici fritti di buona fattura. Servizio professionale e cortese.

Stazione Mole – Marino – via G. Mameli, 6 – stazionemole.com

Scopri le migliori pizzerie fuori Roma

Clementina

Apertura recente (dunque ancora non presente nella nostra guida) frutto della collaborazione tra un pizzaiolo e un pasticcere, entrambi classe ’89: Luca Pezzetta – prima all’Osteria Birra del Borgo – e Jacopo Rocchi, ultima generazione della storica famiglia della pasticceria Rustichelli, hanno inaugurato lo scorso anno Clementina. Una pizzeria al piatto di scuola romana, chiamata così in omaggio all’omonima torre eretta nel 1773 a Fiumicino. Si comincia con il Quadruccio Romano, un trancio di pizza in teglia che fa da base a tartare di pesce e stracotti di carne, oppure con una pizza al padellino, per passare poi alle tonde, leggere e croccanti, condite con ingredienti di stagione. Completano l’offerta le Farcite Romane, due basi bianche tonde ripiene dei piatti tipici della tradizione, dalla trippa alla romana allo stracotto.

Clementina – Fiumicino – via della Torre Clementina, 158 - facebook.com/pizzeria.clementina/

a cura di Michela Becchi
foto di copertina di Alberto Blasetti

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X