Le migliori piadine di Rimini: gli indirizzi da non perdere

5 Lug 2024, 08:04 | a cura di
Impossibile resistere all'impasto sfogliato della piadina: per assaggiarne di veramente buone, ecco una guida pratica alle piadinerie di Rimini

Un viaggio a Rimini non può dirsi concluso senza almeno un assaggio di piadina. Il simbolo della cucina locale viene declinato in vario modo dai diversi chioschi e le insegne dedicate, che nella città del divertimento sono tantissime. Ecco quali sono gli indirizzi da appuntare per mangiare una piadina coi fiocchi.

Le migliori piadine di Rimini

Dalla Lella

Tra le tre sedi di Lella, quella in via Covignano si rivolge ai fautori della piadina romagnola più classica. L’impasto è di diverse tipologie: con olio extravergine d’oliva anziché strutto, con farina di farro, di grani antichi, ai cereali, alle erbe aromatiche o con farine integrali, e ogni piada viene poi farcita con i salumi e formaggi del territorio.

Dalla Lella – via Covignano, 96 – via Rimembranze, 74 a – Piazzale Kennedy, 2 - dallalella.it/

Casina del Bosco

La piadina nel pieno rispetto della tradizione romagnola: aperta solo da primavera e al primo autunno, la Casina nel Bosco è una garanzia per un impasto (classico o di farro) correttamente eseguito, per l’utilizzo delle migliori materie prime che offre il territorio, tutte di tracciabilità certa e infine - particolare non trascurabile - per un'accoglienza che rispecchia il più autentico spirito locale. Tra piadine, cassoni e insalate tutto qui parla di gusto e di genuinità, da godere in una delle location incastonata in uno dei luoghi più iconici di Rimini.

Casina del Bosco – viale Antonio Beccadelli, 15 - facebook.com/casinadelbosco?locale=it_IT

Bar Ilde

Quello che vuole essere identificato come "Il Baretto della Buona Piadina" affonda le sue radici nel 1958 con un piccolo chiosco di legno dove passanti e operai venivano a fare merenda con la piadina della signora Maria. La famiglia Urbinati, a partire da Ilde, ha ben cavalcato lo sviluppo turistico del territorio ampliando sia gli spazi che l'offerta di piadineria che oggi comprende 3 tipologie di impasto, 100 tipi di farciture diverse, cassoni, qualche piatto freddo, fritti, insalatone e contorni.

Bar Ilde – via Covignano, 245 - facebook.com/barilde1958?locale=it_IT

Salumarina

Un'offerta originale che nasce in un ristorante di pesce in spiaggia per poi incontrare la tipica piadina romagnola in un abbinamento esclusivo: il salume di mare, qui prodotto in proprio e in varie versioni. Alla salsiccia di tonno si aggiungono la mortadella di salmone e spada, il prosciutto cotto di spada, lo speck di salmone, la porchetta di marlin blu, tutti in piadina con combinazioni variabili secondo gusto.

Salumarina – via Luigi Poletti, 6 - facebook.com/salumarina?locale=it_IT

Ivo la Piada e gli Oliveti

La farina tipo 1 macinata a pietra con molino ad acqua assicura alla piadina di Ivo un'alta digeribilità. Tante le farciture nel menu, ben oltre gli abbinamenti classici: le tre piadine della casa sono Ivo con squacquerone, zucchine grigliate e pomodori secchi, Ivo Burger con carne di chianina del Montefeltro e Mora Rignola, pomodoro fresco, insala e ketchup cui si aggiunge lo squacquerone per la versione Burger Cheese.

Ivo la Piada e gli Oliveti - viale Ivo Oliveti, 93 - facebook.com/ivolapiada

Nud e Crud

Per gli estimatori della tipica piadina riminese, questo locale è un approdo sicuro. Fatte con farine locali, sono farcite con i prodotti stagionali delle aziende biologiche della zona, proponendosi come a Km 0 nella loro interezza (con qualche pur valida eccezione). Sia nella versione tradizionale o all'olio extravergine di oliva o ancora con le farine di kamut e farro, sono presenti con gli accostamenti tradizionali o in soluzioni più estrose.

Nud e Crud – viale Tiberio, 27/29 - facebook.com/nudecrud?locale=it_IT

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram