La seconda edizione della kermesse coinvolge 30 realtà deputate al bere miscelato sulle sponde le lago, tra ville storiche, bar d’hotel, ristoranti e cocktail bar di città. Ogni partecipante realizzerà un signature in edizione limitata, anche nella versione analcolica.
Pubblicità

Como Lake Cocktail Week. La seconda edizione

Si chiama Como Lake Cocktail Week, ma tutto sarà concentrato nell’arco di quattro giornate, seppur dense di appuntamenti dedicate al bere miscelato, senza tralasciare le connessioni con il mondo della ristorazione e la cucina d’autore, e l’omaggio ai panorami del lago di Como. La seconda edizione della kermesse va in scena dal 1° al 4 luglio, patrocinata dal Comune di Como, e dai distaccamenti cittadini di Confcommercio e Confindustria. Una manifestazione diffusa tra parchi e ville storiche che oggi ospitano hotel esclusivi, che per l’occasione aprono terrazze e giardini anche al pubblico esterno. In tutto 30 luoghi deputati alla miscelazione, tra bar d’hotel a due passi dall’acqua e indirizzi per bere bene in città, selezionati dalla giornalista Annalisa Testa, promotrice della Como Lake Cocktail Week. Ognuno dei bartender coinvolti sarà chiamato a creare un signature cocktail in edizione limitata, da proporre agli ospiti durante l’evento, interpretando il tema “giardini del lago”, dunque prendendo ispirazione da botaniche e fiori, ma anche dallo sfarzo di parchi e ville che hanno reso celebre il Lario nel mondo.

Giardini d'hotel a Como

I drink ispirati ai giardini del lago

Al drink sarà abbinata una proposta gastronomica che spazia dal piatto vero e proprio al finger food, all’aperitivo in pairing. Inoltre, ogni partecipante si cimenterà con una versione analcolica del proprio signature: bere low o no alcol si sta rivelando una tendenza (oltre che un’esigenza dei consumatori) sempre più valorizzata nel mondo e in Italia (al tema dedichiamo la storia di copertina del mensile di luglio 2021). A questo scopo, i bartender potranno utilizzare le tre declinazioni di Seedlip, il distillato analcolico del gruppo Diageo, e avranno anche il compito di enfatizzare l’importanza dell’acqua, come side al cocktail o come ingrediente del cocktail stesso. Un richiamo al bere responsabile che non può difettare a una manifestazione incentrata sul ruolo della miscelazione moderna.

Un drink

Al termine della kermesse, tra i cocktail in gara, sarà eletto il migliore, valutato da una giuria che mette insieme bartender d’esperienza come Mattia Pastori e Guglielmo Miriello, giovani chef come Davide Caranchini e Diego Rossi, brand ambassador e addetti ai lavori della bar industry e giornalisti di settore. Ma un peso lo giocherà anche la giuria popolare, esprimendo il proprio apprezzamento su Instagram, utilizzando gli hashtag ufficiali della Como Lake Cocktail Week.

Pubblicità
Il cocktail del Mandarin Oriental Lago di Como

Gli appuntamenti

Tra gli appuntamenti speciali si spazia dalle masterclass di celebri bartender alla competizione di scena il 2 luglio all’hotel Mandarin Oriental Lago di Como, in una battaglia a colpi di shaker tra protagonisti del bere miscelato. E poi lezioni per addetti ai lavori sul mezcal, sperimentazioni sull’utilizzo di liquori italiani in miscelazione, focus sul gin (quello brianzolo della distilleria indipendente Eugin) e su come valorizzarlo. Domenica 4 luglio, invece, spazio al brunch con Omar Vesentini, padrone di casa all’Hemingway Cocktail Bar di Como, che declinerà il tema a partire dalla tradizione del Bloody Mary. Chiusura mondana affidata al party di commiato sul rooftop dell’Hilton Lake Como, la Terrazza 241, dove sarà svelato il vincitore della Best Cocktail on the Lake.

Villa D'Este sul lago di Como al tramonto

I bar partecipanti

Fresco Cocktail Shop

At Home

Ristorante Da Pietro

Pubblicità

Da Pietro pop up

Vintage Jazz Food &Wine

The Brother’s Cafè

Posta Design Hotel

Krudo

Il Sorso Enoteca

Hemingway Cocktail Bar

Figli dei fiori Bistrot

Infinity Bar Vista Palazzo

Bar delle Terme, Hotel Terminus

Terrazza 241, Hilton Lake Como

Lounge Bar, Villa Fiori

Kincho, hotel Sheraton

Harry’s Bar

Villa d’Este

Grand Hotel Imperiale

Una Finestra sul lago

Casa Acquadulza

Grand Hotel Tremezzo

Grand Hotel Victoria

Lo Scalo

Ristorante Momi

Mandarin Oriental Lago di Como

Villa Lario

Filario Hotel

Grand Hotel Villa Serbelloni

 

www.comolakecocktailweek.com