Identikit di uno chef. Rocco De Santis, del Ristorante Santa Elisabetta dell’hotel Brunelleschi di Firenze

16 Lug 2022, 10:58 | a cura di Gambero Rosso
Per la rubrica identikit di uno chef, Rocco De Santis - del ristorante Santa Elisabetta dell’hotel Brunelleschi di Firenze - si racconta e ci svela le sue ricette iconiche da rifare a casa.
Pubblicità

Rocco De Santis, classe 1979, è nato a Salerno e cresciuto in una famiglia di un piccolo paese del Sud Italia dove tutto veniva fatto in casa, dalla pasta fresca ai dolci. Fin da bambino Rocco osservava la mamma in cucina e, crescendo, l’amore per il cibo e la conoscenza dei prodotti del suo territorio si rafforzano sempre di più. Dopo anni di gavetta e una serie di esperienze significative, da Gennaro Esposito a Georges Blanc, è diventato Executive Chef del Ristorante Gourmet Il Vistamare nel Parco Nazionale del Circeo che lo ha portato ad ottenere i primi riconoscimenti personali. Oggi lo troviamo al Santa Elisabetta dell’Hotel Brunelleschi di Firenze dove esprime al massimo la sua idea di cucina, fatta di tecnica, rigore e semplicità. Parte dallo studio della tradizione per arrivare alla realizzazione di piatti contemporanei e innovativi, frutto della contaminazione con altre culture con le quali è entrato in contatto durante la sua carriera. Determinazione e sacrificio sono stati fondamentali per realizzare i suoi sogni, che affondano le radici nei ricordi d’infanzia e nell’amore per i prodotti della sua terra.

rocco de santis

Rocco De Santis chef. Curiosità e ricette 

La tua idea di cucina? Tradizione, innovazione, semplicità e contaminazione 

Pubblicità

Ingrediente amato? I prodotti della mia Campania

Ingrediente odiato? Nessuno

Ultimo album scaricato. Vasco Rossi

Ultimo libro letto. Tre Stelle Michelin di Maurice Von Greenfields

Pubblicità

Il piatto della vita? La minestra di pasta mista, pesci e crostacei di Gennaro Esposito

Grande maestro venerato? Gennaro Esposito

Collega più stimato. Luigi Lionetti

Il ristorante del cuore all’estero. Eleven Madison Park a New York

Il vino sopra ogni altro? Giorgio Primo 2018 Tenuta La Massa

Se non lo chef avrei fatto…? Il dj

I piatti dello chef Rocco De Santis. Le ricette 

Una sorta di panzanella 2.0, arricchita con gambero rosso crudo e caviale, perfetta per l’estate.

Ricorda un dolce ma non lo è. Un primo piatto dal respiro autunnale che ha i funghi come protagonisti, saporito ed elegante.

L’evoluzione della seppia grigliata, rinfrescante grazie all’essenza di prezzemolo, il tarallo e la ‘nduja le danno un gusto unico. Qui la ricetta.

Il ricordo del babà, piatto icona di Rocco De Santis che affonda le radici nelle sue origini campane.

a cura di Clara Barra 

Ristorante Santa Elisabetta dell’Hotel Brunelleschi - Firenze - piazza Santa Elisabetta, 3 - 055 2737673 - www.ristorantesantaelisabetta.it

> Scopri tutte le puntate della rubrica Identikit di uno chef

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X