"Healthy Color non ci paga gli stipendi". La denuncia dei dipendenti del fast food (fallito)

23 Gen 2024, 17:09 | a cura di
Dopo la chiusura delle sedi di Healthy Color, alcuni dipendenti accusano la nota catena di non essere stati pagati per il lavoro svolto. La difesa del rapper, Sfera Ebbasta (socio di minoranza): "Non ho avuto alcun ruolo operativo"

«Con Healthy Color mangiare sano è anche sinonimo di gusto e divertimento... Prendersi cura di se stessi e volersi bene sono atti di fondamentale importanza che dipendono anche dalle nostre scelte alimentari quotidiane in quanto "il cibo è vita ed energia"». Questo lo slogan trovato dalla catena di fast food Healty Color e lanciato nei giorni delle prime aperture italiane. Un jingle che riletto oggi ha un sapore molto amaro. Negli ultimi mesi, infatti, la nota catena ha chiuso tutte le sue sedi, a partire dalla prima aperta a Milano in via Moscova, poi altre a Roma, Napoli, Torino, Trento e Parma. E alcuni dipendenti sostengono di non essere stati pagati.

La catena di fast food è stata aperta nel 2019 dal calciatore Andrea Petagna e dal rapper Sfera Ebbasta (come socio di minoranza e senza ruoli operativi).

healthy color di Torino (di Sfera Ebbasta e Andrea Petagna)

Gli sfoghi sui social

Sui social, dicevamo, infuria la rabbia di alcuni dipendenti che da mesi hanno cessato di ricevere lo stipendio. E ora - sempre sui social - gli stessi dipendenti lanciano allarmi e si sfogano tra loro. «Io che sto ancora aspettando che aprite» lancia una delle ragazze al servizio di Healthy Color a Milano. Gli risponde Cristina (in Instagram @mynameiscri: «Non riapriranno. Non ci hanno pagato gli stipendi e ci hanno illuso che avrebbero riaperto fino a qualche mese fa». Ed è ancora Cristina risponde a dei follower che chiedono notizia: «Siamo ancora in causa».

L’ufficio stampa di Sfera Ebbasta fa sapere che il rapper non ha mai avuto ruoli gestionali nella società: "Sfera ha solo acquisito una partecipazione assolutamente minoritaria nella predetta società, che non è mai stata un format di 'Sfera Ebbasta'. Non ha neppure mai assunto responsabilità sull’andamento della società stessa". Insomma, il trapper non c'entrerebbe nulla con la storia degli stipendi non pagati, in quanto non ha mai assunto ruoli operativi, e non è quindi interessato "da qualsiasi risvolto giudiziario relativo alla predetta società".

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram