Oltre 46mila vini assaggiati, di cui 467 premiati con i Tre Bicchieri, 2300 etichette arrivate in finale e un impegno condensato in soli due mesi di degustazioni per la guida Vini d'Italia 2021.
Pubblicità

Questa è la Guida dei Record. In un anno caratterizzato da difficili (se non drammatiche) tensioni che hanno scosso – e continuano a farlo – il mondo intero, e di conseguenza anche quello del vino, il comparto enologico italiano e la squadra di appassionati degustatori che sono il fulcro di Vini d’Italia, la Guida dei vini che pubblichiamo dal 1988, hanno risposto in maniera esemplare. È il modo migliore per testimoniare la straordinaria vitalità dell’Italia del Vino che si conferma paese leader mondiale per esportazioni anche in questo difficile 2020.

L’edizione 2021 in numeri

Innanzitutto abbiamo assaggiato molti vini in più delle scorse edizioni. Circa 2000. Questo vuol dire che la nostra Guida viene vissuta dal mondo della produzione come un supporto irrinunciabile. Assaggiare oltre 46mila vini è stato un’impresa incredibile, se consideriamo la complessità del panorama italiano, da Pantelleria al Ticino (che pur essendo in Svizzera, è recensito nella Guida) e le condizioni in cui abbiamo dovuto operare. E allora ecco un altro record, quello delle pagine, che dopo l’indispensabile aumento di foliazione arriva a 1056. Tutto questo ha portato il totale delle aziende recensite alla cifra stellare di 2645, oltre 100 in più dello scorso anno. Un risultato impensabile 34 anni fa quando veniva stesa la prima edizione con 465 aziende e circa 1400 vini degustati. In questa edizione troverete valutati ben 24.638 vini.

Non ci avremmo scommesso nemmeno noi durante i mesi del lockdown (o meglio: clausura) quando ci interrogavamo sull’effettiva possibilità di realizzare l’edizione 2021.

Pubblicità

The Italian Wine Bible

Ora capirete che se nel mondo Vini d’Italia viene definita “The Italian Wine Bible” forse un motivo c’è. La nostra Guida viene tradotta ogni anno in inglese, tedesco, cinese e giapponese ed è uno strumento irrinunciabile per appassionati ed operatori professionali di tutto il mondo.

Il merito di questo successo, indubbiamente, va a una squadra di appassionati ed esperti degustatori che dedica settimane ogni anno all’assaggio (rigorosamente a etichetta coperta) di migliaia di campioni in ogni parte d’Italia. Oltre sessanta persone che abbiamo selezionato nel corso degli anni per la loro competenza ed affidabilità, che sono state lungamente testate sul campo. Dopo i nostri assaggi, condensati quest’anno in poco più di due mesi, abbiamo potuto ancora tracciare un quadro dell’enologia italiana aderente e obbiettivo.

Le selezioni finali e le batterie di assaggio

Le degustazioni finali – dove sono stati coinvolti 2300 vini – ci hanno dato lo spettacolare risultato di 467 vini premiati con i leggendari Tre Bicchieri. Con oltre 1800 vini che si classificano a pochissima distanza dai premiati, e nel caso di molte aziende (noi premiamo un solo vino per cantina), valgono tanto quanto quello sul podio. In un anno come il travagliato 2020 questo è davvero un record, ma che ha una valenza ancora più importante. È pur vero che sulla nostra strada abbiamo trovato belle e bellissime annate, come la 2015 a Montalcino, ad esempio, o la 2016 a Barolo. Ma è altrettanto vero che l’Italia del vino cresce rigogliosamente per quantità e qualità, e questo 1% di grandi vini che premiamo sul totale di quelli che valutiamo è il fiore all’occhiello di un’enologia che non ha paura di confrontarsi a livello mondiale.

Ma forse il modo migliore per comprendere a fondo la nostra filosofia, la nostra visione del mondo enologico, dove vedrete premiati fianco a fianco piccole produzioni artigianali vinificate in anfora come prestigiosi best-seller sul mercato internazionale, è esaminare non solo i Tre Bicchieri di ogni regione, ma anche i Premi Speciali, che quest’anno si sono arricchiti di quello per la Cantina Cooperativa dell’Anno, e arrivano così a dodici. Buona lettura… e buoni assaggi!

Pubblicità

a cura di Marco Sabellico

Guida Vini d’Italia 2021 | Euro 30 | acquistabile in libreria, edicola e on line

Tre Bicchieri 2021: Evento degustazione – Lecce