Cosaporto ora consegna direttamente al parco. E si appresta ad aprire a Fregene e a Forte dei Marmi.
Pubblicità

Cosaporto, il servizio delivery fondato nel 2017 da Stefano Manili, quest’anno è andato a gonfie vele, chiudendo con un aumento di capitale di 1,8 milioni di euro.

“Questo aumento di capitale ci permetterà di consolidare e sviluppare l’incredibile crescita avvenuta in questi mesi”, aveva dichiarato Manili non appena appresa la notizia. “Fin qui abbiamo mantenuto un tasso di crescita a tre cifre e durante il Covid siamo cresciuti molto più del mercato di riferimento. Adesso lavoreremo per rafforzare la squadra, espandere il servizio su altre città anche estere, come appena fatto a Londra, continuando a selezionare il meglio del mercato per i nostri clienti”. Detto, fatto. Ora Cosaporto consegna anche al parco con il servizio picnic e si appresta ad aprire nella Versilia di Forte dei Marmi e a Fregene, sul litorale laziale.

Cosaporto picnic

Il servizio picnic

Come funziona? Basta collegarsi al sito, selezionare la città (a oggi sono attivi su Roma, Milano, Torino, Bologna e Firenze) e scegliere la box picnic. Ce n’è per tutti i gusti, dal vegan pic nic alla proposta healty, a quella degli chef stellati. A Roma, per esempio, potete optare per lo strepitoso club sandwich di Caffè Roscioli, per le quiche di Le Levain, per le pizze di Santi Sebastiano e Valentino o di Gabriele Bonci, oppure per i piatti di Carnal di Roy Caceres. A Milano c’è la box di Crosta, quella di Voce di Aimo e Nadia, le proposte di Carlo Cracco o quelle di Davide Longoni. E la qualità delle box non è da meno nelle altre città coinvolte, pensiamo al brunch firmato Gino Fabbri a Bologna o ai piatti di Ora d’Aria Lab a Firenze. Il packaging è ecosostenibile e adatto all’occasione, dunque con tutto l’occorrente per mangiare en plein air, e la consegna può avvenire “al parco”: “Il cliente può scegliere in fase di acquisto una delle entrate dei principali parchi cittadini e farsi consegnare direttamente la box scelta”, spiega Stefano.

Pubblicità

Ma c’è un’altra novità in casa Cosaporto, anzi due

“Da metà giugno a metà settembre apriremo Cosaporto Summer edition a Forte dei Marmi e molto probabilmente a Fregene, per seguire, o meglio, accompagnare i nostri clienti milanesi, fiorentini e romani nelle loro località preferite di villeggiatura. Offriremo il delivery per cene e aperitivi in villa, comode colazioni in giardino e regali per occasioni speciali anche in vacanza. Avremo come partner sia le migliori realtà locali (food, fiori, oggetti di design) sia alcuni dei nostri partner milanesi o romani che apriranno i loro punti vendita”, come Massimo Alba e Peck in esclusiva a Forte dei Marmi o Otaleg a Fregene. “Avremo inoltre anche un nostro magazzino, con celle frigorifere, dove ospitare i prodotti dei brand presenti tutto l’anno in città”, anticipa il founder di Cosaporto. E tutte le consegne avverranno con scooter elettrici.

cosaporto.it/ideale-per/picnic

 

 

Pubblicità