I migliori ristoranti in Abruzzo dove mangiare bene in riva al mare o a pochi passi dalla spiaggia.
Pubblicità

SUL MARE

brodetto Café Les Paillotes - ristoranti mare Abruzzo
Il brodetto di Café Les Paillotes

Café Les Paillotes – Pescara

È immune allo scorrere del tempo il fascino del Lido delle Sirene lungo la riviera sud. Il gioiellino di Filippo Antonio De Cecco è infatti il più elegante e completo stabilimento balneare, sia per l’ottima distribuzione degli spazi che per la multipla offerta gastronomica. Tra il beach bar e la pizzeria tiene alto il suo nome il locale supervisionato da Heinz Beck, dove in cucina c’è oggi il talentuoso Walter Canzio. Oltre agli antipasti imperiali del Cafè a 45 euro, ci sono due menu degustazione a 40 euro e il Menu Gran Caffè a 60. Altrimenti optate per la carta con calamaretti alla pescarese, tartare di scampi, gamberi alla catalana, baccalà in tempura, risotto alla pescatora, linguine agli scampi. O ancora grigliata mista, fritture, sguazzetto i calamari e crostacei.

Pescara – piazza Le Laudi, 2 – 085 61809 – www.lespaillotes.it – Apre il 19 giugno

Da Bacone - ristoranti mare Abruzzo

Da Bacone – Pescara

La famiglia romano è cresciuta vivendo il mare, all’inizio da pescatori. Partiti da una piccola osteria in via Raffaello, da qualche anno sono tornati sulla riviera con un posto curato, dove d’estate si mangia in spiaggia. Che oggi è un vero e proprio ristorante, con l’ingresso del giovane e talentuoso Gianluca Cipollone in brigata, un servizio rafforzato, una cantina fornita e in aggiornamento continuo, a ricarichi onestissimi. Nei piatti sempre ingredienti freschi esaltati da oculate rivisitazioni: trionfo di crudi, caldi e freddi, ottimi, linguine al battuto d’alici, fritto di paranza, arrosti misti.

Pubblicità

Pescara – lungomare G. Matteotti, 54 – 0854212280 – www.ristorantedabacone.it

Loasi - ristoranti mare Abruzzo

Loasi – Silvi Marina (TE)

Lounge bar e ristorante sulla spiaggia (dove si mangia anche carne) nel cuore del parco marino, di cui possiede la certificazione di Lido amico per conformità, sostenibilità e attenzione alla salvaguardia delle risorse. Un posto dal design contemporaneo e dal contesto informale per un’esperienza originale e sfiziosa, fra tradizione e ricordi di viaggio dello chef: sautè di verdure di stagione, scampi, capperi; pane, gamberi rosa, tartufo, stracciata; gnocchi ragù di agnello, timo, limone; spaghettoni panocchie, cime di rapa, peperoncino; agnello, sedano rapa, cime di rapa o baccalà al vapore, cavolo nero e puntarelle.

Silvi Marina (TE) – piazza Nenni, 15 – 085 385261 – www.loasi.srl

Pescion - ristoranti mare Abruzzo

Pescion – Montesilvano (PE)

La sede bordo mare con veranda on the beach e misurato ma nitido e godibile spazio indoor fa il suo. Ma il merito va soprattutto a Luca Matromattei (in cucina) e Piera Lanotte (in sala), che sono alla guida di questa bella realtà cittadina che si discosta dallo standard medio e spesso turistico che spopola sul litorale. Ottimi i crudi e i primi piatti, come la chitarrina con sogliola, limone e porro o lo spaghettone ricci e tartufo nero. Il capitolo main course – battezzato “pesci” – svaria dal tonno in tataki al rafano al tradizionale brodetto al coccio.

Pubblicità

Montesilvano (PE) – via A. Moro, 124 – 3806516615 – www.pescion.it

Vecchia Marina - ristoranti mare Abruzzo

Vecchia Marina – Roseto degli Abruzzi (TE) – 3 Gamberi

Alla Vecchia Marina il Mar Adriatico è la matrice comune, spiegazione ed evoluzione di come vivere e interpretare questo specchio d’acqua basso e pescoso, salino, fatto di fosse e praterie come una montagna dove vivono straordinari molluschi e crostacei. Le famiglie D’ignazio e Pernanzone ne conoscono i segreti e le specialità, hanno il conforto della tradizione e l’intuizione di spargere un po’ di novità qua e là senza mai sacrificare la freschezza materia prima. La lunga sequela di antipasti caldi e freddi è già un caleidoscopio di sapori: frutti di mare, scampi, gamberi, seppie, triglie arrivano nel piatto crudi, marinati, appena sfiorati dal vapore o dal calore della pentola in un lungo gioco di salse fatte in casa, profumi di erbe aromatiche e contrappunti vegetali. Ci si sposta poi ai primi, dove gli umori del mare e del mercato influenzano sughi e intingoli per paste secche, maccheroncini e gnocchi. La bontà della materia prima splende anche nei secondi di semplice e lineare tradizione. E ancora la zuppa dai tanti pesci, fatta con il pomodoro e servita con le bruschette pane, un piatto unico che sintetizza l’abilità nell’uso delle vecchie sapienze marinare (meglio prenotarlo in anticipo, così come il tavolo vista l’affluenza).

Roseto degli Abruzzi (TE) – lungomare Trento, 37 – 085 8931170

La Zattera - ristoranti mare Abruzzo

La Zattera – Pescara

Sul lungomare tra Pescara e Francavilla sorge questo stabilimento e ristorante oggi ancora più bello, grazie a un mirato restyling che gli ha conferito un tono di sofisticato design contemporaneo. La cucina è sempre convincente, merito di una materia prima – quasi totalmente locale – di alta qualità, che Angelo Lanaro tratta con sapienza. Si comincia con la girandola di antipasti, che da soli valgono un pasto, poi lo spaghetto aglio e olio e seppia grigliata o gli gnocchetti alle vongole e cima di rape, con la sferzata del “ferfellone”, peperone secco. Per i secondi le preparazioni classiche, “il falò”, un arrosto misto alla brace, oppure crostacei e pesci al vapore accompagnati da una maionese alla melanzana e il pantagruelico brodetto sfilettato.

Pescara – viale Primo Vere, 67 – 085 61279 – www.lazatteraristorante.it

VICINO AL MARE

Arca - ristoranti mare Abruzzo

Arca – Alba Adriatica (TE)

Qui si mangia con il cuore, con la pancia e con la mente. La “bio cucina mediterranea”, teorizzata in vent’anni di lavoro da Massimiliano Capretta, è fatta di sapori pieni, di alimenti quasi totalmente biologici, dei quali si rispetta la natura con tecniche poco invasive. Sì al crudismo, a piatti vegani e veggie ma tutto senza estremismi. Vari percorsi di degustazione di mare e di terra, più o meno creativi, adatti a tutte le tasche. La carta è ampia e racconta l’evoluzione del locale con piatti storici e novità. Dieci e lode per il “Meditazione” con ostriche, fragole, scalogno e pomodoro datterino; merita anche il baccalà con patate e peperoni. I primi spaziano dalla tradizione a soluzioni più estreme come gli spaghetti con aglio nero, clorofilla di prezzemolo e polpette di alici.

Alba Adriatica (TE) – viale G. Mazzini, 109 – 0861 714647 – www.arcaristorante.it

La Barcaccia - Pescara ristoranti mare Abruzzo

La Barcaccia – Pescara

È a qualche metro dalla spiaggia e nel cuore dello “struscio”, fitto nella bella stagione, ma in posizione un po’ defilata e al riparo dal caos. Un dehors su strada e una sala di buon gusto, ma soprattutto una cucina che non è solo spaghetti alle vongole e grigliate “alla pescarese”. Ci sono i classici ma anche piacevoli spunti meno convenzionali, soprattutto nei crudi, ottimi e accompagnati da marinature azzeccate. Il menu ovviamente cambia in base al pescato giornaliero e alla stagione.

Pescara – piazza I Maggio, 33 – 085 4217426 – www.ristorantelabarcacciapescara.com

La Conchiglia d’Oro - ristoranti mare Abruzzo

La Conchiglia d’Oro – Pineto (TE)

Da anni riferimento nella placida cittadina balneare, conquista con i crudi e con un menu d’impostazione tipica e classica. Come classico è l’ambiente, chiaro e spazioso. Da provare assolutamente il loro cavallo di battaglia: il risotto flambé al Centerbe con pesce dell’Adriatico e la nota aromatica erbacea del famoso liquore abruzzese.

Pineto (TE) – via Nazionale Adriatica Nord c/o complesso Poseidon – 085 9492333 – www.ristorantelaconchigliadoro.it

Essenza - ristoranti mare Abruzzo

Essenza – San Vito Chietino (CH)

Tra le stesse mura dello storico locale di nonno Filippo, oggi il nipote omonimo gestisce Essenza, conservando l’attenzione per i dettagli nell’arredo e in cucina. È un piccolo bijoux con terrazza sul mare, perfetta anche per un aperitivo al tramonto. Francesco D’angelo, lo chef, con curiosità ed estro negli anni ha impostato una linea creativa con ottimi risultati. Menu degustazione a 50 euro o libera scelta à la carte. Da provare il gran crudo e il minestrone di capesante. Da non perdere i “mitici” tacconcini in brodo di pesce dedicati al nonno, ma non è da meno il risotto alle noci di mare (meduse), gamberi e clorofilla. Hanno anche proposte di carne, come gli gnocchi con patate rosse di Avezzano e crema di parmigiano o le costolette di agnello.

San Vito Chietino (CH) – lungomare Olivieri, 3 – 087261213 – www.essenzacucinadimare.it

Da Ferri – Vasto (CH)

Un locale a conduzione familiare dove gustare una genuina cucina al gusto mare. In un ambiente informale, ci si accomoda nella sala con vista sul porto di Punta Penna oppure, nella bella stagione, in veranda. Il piatto che domina la proposta è il tipico brodetto della zona, il “vrudatt’”, il cui fondo può essere poi utilizzato per condire una pasta alla chitarra. Meglio prenotare e ordinare il numero di brodetti.

Vasto (CH) – via Osca, 82 – 0873 310320

Lucia - ristoranti mare Abruzzo

Lucia – Giulianova (TE)

Nella tranquilla location d’un hotel a un salto dalla riviera, un team familiare abile e generoso regala prestazioni in crescita grazie a una cucina nitida e irreprensibile per materie usate, servita con garbo e puntualità, e con la sponda d’una cantina che tra top d’Abruzzo (con rare verticali sui grandi bianchi), una buona dose di bolle, scelte italiane e francesi centrate (più un’arguta lista di calici) saprà allietare la sosta. Vari menu (dal “pranzo di lavoro lavoro” e “easy” a 25 e 35 euro al “Lucia” a 55), gloriosa sezione crudi (pure trasformabile in percorso) e spaghetti con calamari, scampi e bottarga di muggine; rana pescatrice, topinambur e mandorle tostate o il tradizionale brodetto alla giuliese.

Giulianova (TE) – via Lampedusa, 12 – 085 8005807 – www.hlucia.it

Al Metrò - ristoranti mare Abruzzo
Ravioli di ricotta in brodetto di crostacei di Al Metrò

Al Metrò – San Salvo (CH)

Nicola Fossaceca è il capofila di una nuova e agguerrita generazione di cuochi abruzzesi. Senza il suo Metrò probabilmente sarebbe mancato un tassello importante nella nascita di una proposta contemporanea che oggi valorizza e promuove con linguaggi diversi e moderni questa terra così ricca di tradizioni. Timido e di poche parole, Nicola lascia parlare i suoi piatti, nitidi e centrati, basati sulla migliore materia prima che offrono lo spicchio di Adriatico e le campagne circostanti. La sala è accogliente, con un bellissimo dehors, il servizio sempre più preciso e garbato, a cura di Antonio, suo fratello. Dal menu, tra signature e sperimentazioni più recenti: cicale e cicorie; ravioli ripieni di seppie arrosto e crema verde; gnocco ripieno di baccalà, piselli e aglio nero; il riso ai frutti di mare con limone fermentato; ma anche il più classico brodetto di pesce “alla moda di San Salvo”, solo lievemente attualizzato nella presentazione e nelle cotture. Due menu degustazione, da 70 e 90 euro.

San Salvo (CH) – via F. Magellano, 35 – 0873803428 – www.ristorantealmetro.it

Prospettive - ristoranti mare Abruzzo

Prospettive – Francavilla al Mare (CH)

A Tiziano Paolini, conosciuto e apprezzato anche fuori regione, la voglia di osare non manca. Lo fa dall’alto del suo locale in posizione collinare, dove la vista sul blu dell’acqua appare dallo spazio all’aperto e dalle vetrate di una sala chiara e luminosa. Il nome è dichiarazione d’intenti, e la cucina guarda al futuro con radici nel passato, quello del ricettario regionale, ovviamente, da cui Tiziano attinge a piene mani per confezionare rivisitazioni personali perlopiù riuscite, con sicuri margini di miglioramento. Per la scelta affidatevi allo staff, bravo a consigliare anche in fatto di vini.

Francavilla al Mare (CH) – contrada Setteventi, 9 – 3336111797 – apre dopo il 20 giugno

soms

Società Operaia di Mutuo Soccorso

La Società Operaia di Mutuo Soccorso – per qualcuno, semplicemente, Soms – riaprirà i battenti i primi giorni di agosto, dopo un periodo di chiusura. Completamente rinnovata, sarà un presidio marino dell’Angolo d’Abruzzo. È Valerio Centofanti, infatti, a dettare la linea di una proposta che guarda più alla terra che al mare, nonostante si trovi a Pescara. Così ha voluto la nuova gestione (quella del vicino Botanico) che ha chiamato i Centofanti a raccontare la loro storia. Che è fatta di agnello, funghi, tartufo, brace. Tanta brace, per carni, verdure e persino per la pasta ristufata. Strizzando l’occhio a un mood più modaiolo, ma senza tradire la propria anima, fatta di territorio e cultura locale. Da bere molte chicche in arrivo anche dalla cantina di Carsoli, principalmente abruzzesi, ma non solo, e tante bollicine italiane e francesi.

via Piave, 61 – 328 5947170 – da agosto

a cura Annalisa Zordan