Farciti con il classico ragù oppure con la parmigiana di melanzane, con polpo alla luciana o braciole: i migliori panini di Napoli e dintorni.
Pubblicità

Nell’epica della sagra paesana, nei borghi della Campania non cominciava la festa se non arrivavano i commercianti napoletani: giostrai, ambulanti, carnacuttari, i venditori di trippa e carni cotte. La tradizione dello street food – che a Napoli gioca la carta di una proposta robusta e di sostanza – non è del tutto scomparsa, e nel capoluogo è ancora facile imbattersi in botteghe d’altri tempi e insegne moderne che ripropongono il meglio della cucina partenopea in formato take-away.

I panini a Napoli

Fra sfogliatelle, frittate di pasta, tortani e pizza fritta (senza dimenticare quella a portafoglio, da piegare e mangiare camminando), Napoli è il regno del cibo da strada, ma sono ancora i classici panini a farla da padroni. Star dello street food locale, imbottiti con il meglio della produzione del territorio, i panini a Napoli sono una vera istituzione. Ecco quali sono i migliori in città e nei dintorni secondo la guida Street Food del Gambero Rosso.

I migliori panini di Napoli

Fratelli Mascolo
Fratelli Mascolo

Fratelli Mascolo

Pubblicità

Nel regno della pasta (per maggiori informazioni, La storia della pasta di Gragnano), anche i panini giocano un ruolo da protagonista: l’autentico panuozzo di Gragnano, per la precisione, fatto con l’impasto della pizza e farcito in vari modi, a seconda delle stagioni. Dal ’95, i fratelli Ciro, Fiorenza e Lina Mascolo hanno fatto di questa specialità locale il loro punto di forza, creando ricette golose e mai banali. Il Confit con salsiccia, lardo di suino nero, pomodorini e provala, per esempio, oppure il Ron Ciccio con carciofi “ndurat e fritt”, pancetta, fiordilatte e fonduta di parmigiano. Presente anche tanta buona pizza, venduta al chilo.

Fratelli Mascolo – Gragnano (NA) – piazza G. Marconi, 9 – facebook.com/pizzeriafratellimascolo/

Panineria Ciro Mazzella
Panineria Ciro Mazzella

Panineria Ciro Mazzella

Una pausa gustosa poco impegnativa, con proposte semplici che non stancano mai: alla Panineria Ciro Mazzella si va per assaggiare i celebri panini, un’istituzione fin dagli anni ’70, ripieni di carne di prima scelta. Il pane è cotto alla brace a carbone, abbrustolito e croccante, farcito con porchetta di Ariccia, scamorza di Agerola e parmigiana di melanzane, e tante altre specialità saporite in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

Pubblicità

Panineria Ciro Mazzella – via Panoramica, 27 – facebook.com/CiroMazzella56/

'O cuzzetiello
‘O cuzzetiello

‘O Cuzzetiello

Ricetta di antica tradizione, il pane cafone è apprezzato soprattutto per il “cuzzetiello”, la parte finale croccante e tonda, merenda per eccellenza dei bambini, farcita con sughi e gli avanzi del giorno. È proprio un gioco della memoria quello messo in pratica dall’insegna di via Rimini (e in quella al Vomero, in via Bernini), che ha trasformato questa specialità dell’infanzia in uno street food d’autore. Parmigiana di melanzane, polpette fritte e friarielli, carne alla genovese – da provare – e polpo alla luciana sono solo alcune delle farce più golose disponibili in menu, oltre al gusto speciale che varia ogni mese.

‘O Cuzzetiello – Napoli – via Rimini, 51/ via Bernini,90 – www.ocuzzetiello.eu

Puok Burger Store
Puok Burger Store

Puok Burger Store

È salito alla ribalta grazie al blog “Le avventure culinarie di Puok e Med” (qui la storia completa), una raccolta di pizze, panini sontuosi, fritti e focacce, il tutto condito con lodi alla mamma, le nonne, le zie, che lo hanno reso il più famoso blogger napoletano. Ma Egidio Cerrone da qualche anno si è lanciato in una nuova avventura, quella di Puok Burger Store, panineria di tendenza che conta due sedi e che ha raccolto fin da subito l’entusiasmo del pubblico. In entrambi gli indirizzi, la fila da fare è tanta, ma sempre ripagata dalla bontà dei panini traboccanti di ingredienti buoni, con l’opzione del mese che cambia di continuo. A completare il quadro, le immancabili patatine fritte, croccanti e sfiziose, oltre al sorriso sincero e cordiale del personale.

Puok Burger Store – Napoli – via F. Cilea, 104/ piazzetta Nilo, 9 – www.puokburger.com

Tandem d'asporto
Tandem da asporto

Tandem da asporto

Tre sedi (le altre due sono ristoranti) in città per questa insegna che ha fatto del ragù napoletano il proprio marchio di fabbrica. Quello vero, che pippìa in pentole per ore e ore prima di andare a condire ziti o altra pasta secca protagonista del pranzo domenicale (la storia del ragù napoletano). Nel punto vendita dedicato al cibo da strada, quello in via Mezzocannone, si servono piatti di pasta, ma soprattutto panini, come il cuzzetiello farcito con ragù oppure la braciola, le polpette, la salsiccia o la parmigiana. Disponibile anche il ragù vegano di sole verdure.

Tandem da asporto – Napoli – via Mezzocannone, 75 – facebook.com/tandemdasporto/

Oasi
Oasi

Oasi

Indirizzo di riferimento per gustare il vero saltimbocca a Vico Equense, tradizionale panino campano fatto con la pasta della pizza, arricchito con farciture golose. C’è quello con fiordilatte, mortadella, provolone del monaco, pomodori secchi e zucchine arrostite, e poi quello con hamburger di Chianina, straccetti di burrata, bacon e melanzane. E poi rustici, taglieri, insalata e dolci fatti in casa, semplici e deliziosi. Una vera oasi di pace con vista mare impagabile.

Oasi – Vico Equense (NA) – via L. Serio, 5 – www.oasisaltimbocca.it

a cura di Michela Becchi

Street food a Milano: i migliori food truck