Chioschi, paninoteche, fast food, piadinerie, pizze a taglio, ma anche tante cucine su ruote: ecco quali sono i food truck milanesi da seguire.
Pubblicità

Sembrava una moda passeggera, ma quella dello street food è una tendenza inarrestabile, che pesca dalla tradizione italiana (e non solo) e rivisita ricette classiche in formato take-away. E lo sappiamo bene noi del Gambero Rosso, che per primi (correva l’anno 2013) abbiamo deciso di dedicare una guida a questo fenomeno (trovate maggiori informazioni qui). Un volume che oggi torna in grande spolvero, con una nuova edizione che, come sempre, registra novità e format innovativi che continuano a diffondersi in tutta Italia.

Street food a Milano

Milano è uno di quei luoghi in cui lo street food si è maggiormente diffuso, una pratica iniziata già negli anni ’80 con i primi chioschi di panini e fast food moderni. A dominare la scena, sono i food truck, cucine itineranti che viaggiano per la città (e non solo) per far conoscere le loro specialità. Per rimanere aggiornati sugli spostamenti, basta seguire le loro pagine Facebook o Instagram, dove vengono segnalate le tappe di furgoncini e apette.

I migliori food truck di Milano

Gipsy Bigfood

Pubblicità

Manzo, cervo, cinghiale, bresaola della Val Chiavenna, trota salmonata, tutto di filiera cortissima, più il tocco da chef (che è Stefano Masanti del Cantinone, a Madesimo): ecco alcuni tra i migliori hamburger da scovare tra le montagne al nord del Lago di Como (ma non mancano le soste milanesi). Attualmente in giro per Bellano, in provincia di Lecco, ci auguriamo che possa presto tornare anche nel capoluogo meneghino.

www.gipsybigfood.com

Picanhas Cube

Sono i gusti intensi e decisi della cucina brasiliana i protagonisti di Picanhas Cube, furgoncino guidato da Marcelo, che del suo Brasile porta in giro (dentro e fuori la regione) una delle più gustose preparazioni carnivore: la picanha, da assaporare in un panino o accompagnata da chips di platano. Fino a pochi giorni fa, si trovava in città per il Milano Running Festival: per scoprire le prossime mosse, restate sintonizzati sulle pagine social.

Pubblicità

www.picanhascube.it

Dai Bravi Ragazzi

Luca Bizzarri ha un passato nel mondo della ristorazione, e un presente alla guida del suo “quality food truck”. Quasi sempre in giro per la Brianza, il truck offre hamburger golosi, classici o con un pizzico di estro (come quello tomino e pera Nashi). E poi panini con carne di prima scelta, perfetti per un pranzo veloce che non rinunci al gusto. In questi giorni, lo trovate in Piazza Ventiquattro Maggio a Milano.

www.daibraviragazzi.com

Ape Cesare
Ape Cesare

Ape Cesare 

La proposta ideale per i romani nostalgici o tutti gli amanti della cucina capitolina: da Ape Cesare si va per gustare panini con la porchetta d’autore oppure con la classica “mortazza”, supplì e filetti di baccalà fritti. Da accompagnare con birra e qualche vino. Dal 9 al 14 aprile, si trova da Eat Urban per Isola Design District 2019, mentre dal 12 al 14 in via Segantini per l’evento Fuori Ape.

www.apecesare.it

Bianco Bufala 

Chi l’ha detto che la mozzarella non sia pure un succulento cibo da strada? I conduttori di questo food truck dal cuore di latte sono eredi di una dinastia di allevatori di bufale, e ci hanno creduto sin da subito. E così anche a Milano ecco capresi e panini a tema on the road. Anche su bike. Ora, si impegnano a deliziare gli ospiti del Fuorisalone in zona Tortona.

www.bianco-bufala.it

Bobson

Una birreria a Settimo Milanese, una parentesi in tutt’altro settore, e poi Bobo (il titolare) è saltato su un Ducato grigio per elargire gnocchi in tutte le salse e panini d’autore. Tutto con ingredienti selezionati e di filiera, in compagnia, ovviamente, di birre artigianali. Anche per catering ed eventi. Dal 12 al 14 aprile, a Piazzale Betteloni, Peschiera del Garda, per il Vivi Vintage.

www.bobson.it

Bop!
Bop!

Bop!

Lo chiamano “fast fresh food” e, in effetti, Bop! è il compromesso perfetto tra gusto e salute, una realtà su cui fare affidamento quando si è in cerca di un pasto veloce e pratico, ma sano e nutriente. Vellutate e bowl con verdure di stagione, “tasche” integrali ripiene, come quella con parmigiana non fritta oppure con polpette di fagioli toscanelli, da abbinare a smoothies e infusi. Tante proposte vegane, ma non solo. Gira di continuo per i quartieri di Milano.

www.cucinabop.com

El Caminante
El Caminante

El Caminante

L’arepas è un panino sudamericano di farina di mais (e totalmente gluten free). Il furgoncino e la bike (El Caminante pequeño) sono due piccole ambasciate di questo tipico street food venezuelano, proposto anche in versione “contaminata”: c’è il Caracas con pollo e avocado ma anche il Nuoro con agnello cotto a bassa temperatura. Da seguire sui social, perché il truck – premio speciale di quest’anno – si muove senza sosta.

www.elcaminante.it

Fregno
Fregno

Fregno

Uno dei progetti più recenti (qui tutta la storia), che in poco tempo ha già conquistato il palato di milanesi e, soprattutto, degli abruzzesi nostalgici. Il nome fa riferimento al termine dialettale che significa “bello”, e le proposte sono tutte di stampo tradizionale: regina indiscussa è la pecora alla callara, classico intramontabile della cultura pastorale abruzzese, da gustare all’interno di un panino. La carne – biologica – è tutta abruzzese, così come le altre specialità disponibili, come la ventricina del panino Forte e gentile. Anche in questo caso, seguire con attenzione gli spostamenti (ora è al Bosco Verticale).

www.fregnostreetfood.it

El Panchito

Si muove un po’ in tutte le province El Panchito, sangucheria tipica peruviana che ha fatto della pnchipapas – una bomba con due uova fritte e quattro tipi di wurstel – il suo fiore all’occhiello. Ma ci sono anche la cold salad al piatto, i pan farciti con lomo o butifarra, e tante birre per accompagnare le varie specialità. Disponibile anche il servizio a domicilio.

www.facebook.com/ElPanchitoFoodTruck/

Pantura - Storie di Cibo
Pantura – Storie di Cibo

Pantura – Storie di Cibo

Da marzo 2019, oltre alla cargo bike, c’è anche una roulotte in giro per la città, a elargire pane di Altamura variamente accompagnato (salumi, formaggi, polpo e patate, e ovviamente olio extravergine d’oliva del territorio). Ma Francesco e Saverio viaggiano in tutto il Nord per catering ed eventi. E chi vuole qualcosa di extra menu non ha che da chiedere.

www.pantura.it

The Rolling Filipino Fast Food

Un furgone rosa, una bike e un ristorante serale in via dei Tulipani, per questa bella realtà filippina in grado di conquistare al primo assaggio. Le proposte variano di continuo, e vanno dagli involtini speziati al pollo con verdure al work, senza dimenticare il pesce fritto. The Rolling Filipino Fast Food è un punto di riferimento per tutti gli amanti del genere, con un menu stagionale in costante evoluzione e proposte mai banali. Attualmente, il servizio è in pausa e sta cercando il modo migliore per muoversi con l’Area B (la zona a traffico limitato per i veicoli più inquinanti e lunghi più di 12 metri con merci a carico). Ma promette di tornare presto.

www.facebook.com/TheRollingFilipinoFastFood/

Al Michettino

Due amiche, Federica e Scilla, e un’unione di intenti: far rivivere – con creatività e attenzione alla qualità degli ingredienti – la michetta, un pane tradizionale perfetto da spaccare a metà e imbottire. Per le farce, via libera alla fantasia, tra carne, pesce e verdure, ingredienti di qualità abbinati tra loro in maniera originale e gustosa. Il food truck è attivo da marzo a ottobre.

www.almichettino.it

a cura di Michela Becchi