Vinòforum 2022: programma e novità dell’evento del vino e del gusto a Roma

10 Giu 2022, 17:38 | a cura di Antonella De Santis
Pizze spirits, chef del territorio e altri in arrivo da tutta Italia. E poi assaggi, degustazioni, cene, momenti di confronto: ecco come sarà la diciottesima edizione di Vinòforum in programma dal 10 al 19 giugno.
Pubblicità

Vinòforum 2022, la nuova edizione

Edizione numero 19 per Vinòforum, la rassegna capitolina dedicata al mondo del vino e del gusto, che continua a macinare grandi numeri: 12.000 metri quadri, più di 800 cantine con oltre 2500 etichette in degustazione, cene d'autore, seminari e degustazioni guidate (come quellenel programma di Top Tasting che vede, tra le altre cose, sabato 11 una verticale: Barbera d’Alba e Barbera d’Asti a confronto con Alessandro Scorsone; domenica 12 Viaggio attraverso gli storici cru di Barolo con Arnaldo Rivera) che sanno intercettare addetti ai lavori, appassionati e grande pubblico. Un programma completo” conferma Emiliano De Venuti, CEO di Vinòforum “ricco di iniziative per gli operatori, degustazioni guidate con grandi esperti, ma anche di chef e cucina d’autore; un percorso all’insegna del gusto e della qualità che, ne siamo certi, incontrerà il favore del nostro pubblico”. A fare da scenario, ancora una volta, il Parco Tor di Quinto che dal 10 al 19 giugno ospita la manifestazione.

Vinòforum 2022 e la collaborazione Food&Wine

Si conferma anche quest’anno la collaborazione con il magazine Food&Wine, diretto da Federico De Cesare Viola che ha selezionato gli chef che partecipano alla manifestazione, sia nei 6 temporary che nelle Night Dinner, le cene proposte in abbinamento con drink firmati da Massimo D'addezio. Protagonisti i migliori chef delle più importanti realtà alberghiere italiane. Un totale di oltre 30 chef, diversi per stile e proposta gastronomica.

Alessandro Pietropaoli

Alessandro Pietropaoli

Pubblicità

The Night Dinner

Ecco il programma delle prime quattro Night Dinner, le cene con posti limitati e disponibili su prenotazione. Si inizia venerdì 10 con Alessandro Pietropaoli di Campocori (Hotel Chapter Roma, Roma). Si prosegue sabato 11 con Cristoforo Trapani di Ristorante Belvedere (Belmond Hotel Caruso, Ravello). Domenica 12 giugno sarà il turno di Valentino Cassanelli di Lux Lucis (Hotel Principe Forte dei Marmi, Forte dei Marmi); lunedì 13 giugno protagonista della serata è Nicola Annunziata di Pietramare (Praia Art Resort, Isola di Capo Rizzuto). Martedì 14 sarà ai fornelli Antonio
Magliulo del The Cesar - La Posta Vecchia; mercoledì 15 con Antonio Guerra di Vitique - Santa Margherita Gruppo Vinicolo; giovedì 16 sarà la volta di Antonio e Vincenzo Lebano di Terrazza Gallia- Excelsior Hotel Gallia; venerdì 17 sarà protagonista Giovanni d’Ecclesiis di Il Vistamare - Il Fogliano Hotel New Life. Sabato 18 c'è Gabriele Muro (Adelaide, Hotel Vilòn), chiude Fabio Abbattista di LeoneFelice Vista Lago, all'alberata.

Pierluigi Gallo

I temporary  Restaurant

30 gli chef protagonisti nei i temporary restaurant: 6 postazioni con altrettanti chef presenti per due serate consecutive in uno dei pop up, divisi in diverse categorie: Casual, Fine Dining, Veg, Internazionale, Mare, Street Food Gourmet. Il progtamma delle prime 4 serate:

Venerdì 10 e sabato 11. Si comincia con  Andrea Castagna, Daniele Califano e Valerio Tufi di Bauhaus (Roma, Street Food Gourmet), Daniele Diglio di O Rei do Marisco (Roma, Mare), il team di Romeow Cat Bistrot (Roma, Veg), Luca Ludovici di Contatto (Frascati, Fine Dining), Augusto Comellini di Tuk Tuk Ride (Roma, Internazionale) e Domenico Boschi di Don Pasquale (Hotel Maalot, Roma, Casual).

Pubblicità

Domenica 12 e lunedì 13 è il turno di Giacomo Ramacci di Officina dei Sapori (Gubbio, Street Food Gourmet), Achille Iacoucci di Viva (Roma, Mare), Fabrizio Verga di Flower Burger (Roma, Veg), Pierluigi Gallo di Achilli al Parlamento (Roma, Fine Dining), Tommaso de Sanctis di Camillo a Piazza Navona dal 1980 (Roma, Internazionale) e Mariangela Castellana e Cecilia Moro di 53 Untitled (Roma, Casual).

Martedì 14 e mercoledì 15 ci sono Giovanni Ciaravola di Tascamadre (Ostia, Street Food Gourmet), Simone Curti di Molo Diciassette (Ostia, Mare), Nicolò Cini di Aromaticus (Roma, Veg), Nishimura Motokatzu di Da Francesco (Roma, Casual), Tamara e Marco di Smor (Roma, Internazionale) e Franco Franciosi di Mammaròssa (Avezzano, Fine Dining).

Giovedì 16 e venerdì 17 si prosegue con Emanuela Serventi di Mr Doyle (Roma, Street Food Gourmet), Emanuele Paoloni di Aqualunae Bistrot (Roma, Mare), Silvia di Giulio di Indigeno (Roma, Veg), Antonella Mascolo e Adriano Magnoli di Verve Restaurant (Roma, Fine Dining), Ernesto Claps di Ceibo Sapori (Roma, Internazionale) e Barbara Agosti di Eggs (Roma, Casual).

Sabato 18 e domenica 19, ultimi due giorni della rassegna, Claudio Ceravolo di Porco Brado (Roma, Street Food Gourmet), Simona Iacono di Cus Cus (Roma, Veg), Paulo Ricardo Aires di Reserva Restaurante (Roma, Internazionale) e Valentina Pacifici di Portale 21 (Marino, Casual), Adriana Franchini di Pachinko (Roma, Mare) Mirko Arena di Vinea (Roma, Fine Dining).

Massimiliano Prete con la sua pizza

Massimiliano Prete

La novità di Vinòforum 2022: la pizza d'autore

Novità di questa edizione, è lo spazio dedicato alla pizza, che propone un calendario di abbinamento tra le creazioni di 10 maestri pizzaioli ai grandi vini. Si parte venerdì 10 com Massimiliano Prete di Sestogusto di Torno; sabato 11 Salvatore De Rinaldi di Casa De Rinaldi; domenica 12 Vito De Vita di Pizza Art; lunedì 13 Petra Antolini del Settimo Cielo. Si continua martedì 14 con Pierluigi Police di ‘O Scugnizzo, mercoledì 15 Rosa Casulli di Mc Rose, giovedì 16 sarà protagonista Francesca Gerbasio di La Pietra Azzurra, venerdì 17 Gianni di Lella di Pizzeria La Bufala e Jacopo Mercuro di 180 Grammi; sabato 18 Salvatore Santucci di Napoli e domenica 19 da L'Aquila, Marzia Buzzanca.

Vinòforum - Roma - Parco Tor di Quinto (Zona Ponte Milvio) – via Fornaci di Tor di Quinto, 10 – dal 10-19 giugno 2022, dalle 19 alle 21, il venerdì e sabato fino all'1 -  www.vinoforum.it

a cura di Antonella De Santis

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X