Davide Longoni ha inaugurato un nuovo punto vendita nel quartiere di Calvairate a Milano. È uno spaccio inserito nel nuovo laboratorio di pasticceria con un'offerta che spazia dai lievitati della mattina, al pane, alle focacce. Non si accettano contanti.
Pubblicità


LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI
THE BEST IN LOMBARDY

 Davide Longoni non smette di sperimentare e stupire. Dopo il lancio in pieno lockdown de L’Integrale, rivista sulla cultura del pane di cui è l’editore, e il crowdfunding per Madre Project, la Scuola del Pane e dei Luoghi a Chiaravalle, ora apre uno spaccio nel nuovo laboratorio di pasticceria, da poco inaugurato nel contesto di Spazio Tertulliano dove da sei anni è presente anche il laboratorio di panificazione.

spaccio Davide Longoni

Lo spaccio Davide Longoni Pane Terra

Di fatto quarto punto vendita della galassia Longoni, questo spaccio è una finestra sul laboratorio e sul vicinato, con l’intento di diventare un punto d’incontro, di scambio di idee e relazioni sia per chi vive quotidianamente Spazio Tertulliano per motivi professionali, sia per chi vive nel quartiere. Secondo la filosofia già rodata del panificatore lombardo. Ogni giorno, nello spaccio, ci sono un solo tipo di pane e un’offerta a banco legata alle attività dei due laboratori presenti: la mattina prodotti per la colazione, come piccoli lievitati e torte, all’ora di pranzo focacce e pizze, con la possibilità di accomodarsi ai tavoli nel dehors esterno e, se si ha la fortuna, di assaggiare qualche chicca in anteprima creata nei laboratori adiacenti.

Pubblicità
dehors spaccio Davide Longoni

Lo specialty coffee di Brisa e la lotta allo spreco alimentare

Sul fronte bevande, c’è lo specialty coffee della linea di Forno Brisa di Bologna, con i quali la collaborazione continua da anni ed è in costante crescita, pensiamo al progetto Pau – Panificatori Agricoli Urbani, ma anche solo alla condivisione di una visione imprenditoriale (anche la squadra di Brisa ha aperto il suo spaccio) ed etica, a cominciare dalla sensibilità alla tematica dello spreco alimentare: pure nello spaccio di Longoni, come quello dei Brisa, si possono comprare tutti quei prodotti “brutti ma buoni” che in un contesto normale non troverebbero sbocchi di vendita. Longoni ha poi pensato di evitare ulteriori sprechi vendendo il pane solo su prenotazione dall’e-shop. E rimanendo in tema tecnologico, dimenticatevi i contanti, qui si paga solo con carte di credito.

Milano – via Tertulliano, 68 – aperto dalle 8.00 alle 15.00 dal lunedì al venerdì – www.davidelongoni.com