Qualche suggerimento per i vostri ordini di food delivery. Just Eat e Glovo ormai li conosciamo tutti, ci concentriamo su altre piattaforme e vi selezioniamo alcuni indirizzi dove andare sul sicuro.
Pubblicità

Dopo i ristoranti che consegnano a domicilio a Roma, tocca a Milano. Prima, però, le dovute premesse (repetita iuvant): per quanto riguarda le piattaforme di food delivery, meglio pretendere il pagamento solo online, assicurare una consegna contact-less, per esempio posizionando la confezione sul pianerottolo e aspettando a debita distanza che venga ritirato (Cosaporto e Uber Eats lo fanno). E perché no sarebbe auspicabile diminuissero le percentuali sulle o vendite richieste ai ristoratori e i costi di consegna per gli utenti. Lato utenti, invece, bisogna tener conto che ciascuna piattaforma ha le sue regole (le consegne solitamente dipendono dalla distanza locale-domicilio, quindi non è detto che gli indirizzi che vi indichiamo arrivino a casa vostra) e i suoi costi di consegna. Inoltre, in una situazione così delicata, siate flessibili con gli orari e con la disponibilità dei prodotti.

Food delivery Milano Cosaporto Longoni

Cosaporto – cosaporto.it

Panificio Davide Longoni

È il pane di Milano, oltre che uno dei nomi che simboleggia la rinascita di questo alimento così importante (Davide Longoni ci ha pure svelato 5 ricette per fare il pane casareccio a casa). Nei suoi locali si fa cultura del pane, oltre a vendere prodotti di grande qualità. Dalle grandi pagnotte da grani coltivati “in casa”, a quelli calabresi, siciliani. Poi pizze, focacce, dolci da prima colazione e non solo. Sul sito di Cosaporto trovate anche diverse box, quella della colazione, quella delle monoporzioni o la box con combinazioni di prodotti pensati per chi lavora da casa e per il pranzo dei ragazzi.

Pasticceria Ranieri

Non ci si siede sugli allori, qui da Ranieri. In pista fin dal 1967, ha costruito nel tempo un ricco parterre di clienti affezionati tra cui spicca una quantità di nomi celebri. Le ragioni del suo successo sono semplici quanto poco scontate, e fanno appello alla passione, alle materie prime scelte, alla mano sicura. Se l’offerta non dimentica mai di stuzzicare con golose novità, da provare gli iconici simboli maison, come le torte Do di Petto e Fior di Bosco, che trovate anche su Cosaporto.

Pubblicità

Gusto 17

L’agrigelateria (così la definiscono gli artefici) è nata dalla passione di tre amici per il gelato “che non c’era”, quello che avremmo voluto mangiare da bambini ma che non era mai contemplato tra i gusti esposti: è il loro gusto 17 che viene scelto ogni settimana in base ai desiderata dei clienti. Gli altri gusti spaziano dalle creme, prodotte con ingredienti perlopiù biologici e certificati, ai cioccolati, ai sorbetti di frutta fresca, a base di materie prime di stagione e a ridotto contenuto di zuccheri. Su Cosaporto trovate anche stecchi e torte gelato.

Cosaporto ha avviato anche una bella iniziativa con la consegna di box di conforto all’ospedale Sacco di Milano, con prodotti offerti da Longoni, la Martesana, Rinaldini e Filippo La Mantia.

food delivery milanoMarghe deliveroo

Deliveroo – deliveroo.it

Ambaradan (disponibile anche su Glovo, Just Eat e Uber Eats)

Lo stile è rigorosamente napoletano, la lievitazione lunga e i topping vanno incontro a tutti i gusti, con qualche accostamento più ricercato. Tutti i prodotti sono scelti con attenzione e la qualità complessiva si fa sempre più sentire, evidente anche nel resto della proposta: gustosi antipasti come il fiore di zucca ripieno di ricotta vaccina e pesto alla genovese, il panino alla catanese con carne di cavallo, le insalate e i dessert.

Pubblicità

Artico

Quello di Artico è un mondo fatto di piccole aziende, vicine perlopiù, raccontate magistralmente nel gelato di Maurizio Poloni, il quale nel laboratorio a vista dirige un team di gelatieri attenti che hanno sposato a pieno la sua filosofia: materie prime di altissima qualità, nessun additivo chimico, solo ingredienti naturali e tutto, proprio tutto, prodotto in casa. Si vende solo gelato, proprio per rimanere concentrati sul prodotto e mantenere alta l’asticella della qualità pur con un’offerta così varia. Sono specializzati nel cioccolato.

Giannasi 1967

Da oltre 50 anni, come recita l’insegna, è sinonimo di pollo allo spiedo e cibo da strada take away in vendita nel caratteristico chiosco a metà strada tra Piazzale Medaglie d’Oro e Piazzale Lodi. Su Deliveroo potete scegliere tra diverse specialità: il pollo (anche alla griglia, fritto, in insalata…), i mondeghili, le polpette fritte e tutti i primi piatti della tradizione italiana, come le lasagne, il risotto, i cannelloni e la parmigiana.

Giolina

A colpire, ancor prima dell’assaggio, è l’aspetto del cornicione: alto, pronunciato e alveolato, preludio di una base scioglievole che si sposa alla grande con qualsiasi condimento. Tra i topping. ulteriori golosi rimandi al Sud (anche se a dare il nome alle tonde sono i numeri in dialetto milanese), come la mozzarella d’Agerola.

L’Orto di Brera (disponibile anche su Glovo)

Azienda milanese attiva fin dall’inizio degli anni Sessanta nel settore ortofrutticolo nel cuore del quartiere Brera (da qui il nome). Non vende solo frutta e verdura di prima scelta, ma è anche dotata di una cucina professionale con chef dedicato. Lodevole l’iniziativa di consegnare frutta, centrifugati e spremute al personale sanitario dell’Ospedale San Carlo di Milano.

Marghe

L’impasto è preparato con una farina macinata a pietra di tipo 1, la lievitazione va dalle 24 alle 30 ore per un disco genuino e digeribile. Tra le opzioni in carta (a cui si aggiungono le varianti del giorno e della settimana) consigliamo in particolare quella con pomodoro San Marzano, fiordilatte, salsiccia stagionata di cinghiale, cacioricotta del Cilento, basilico e olio evo bio.

food delivery milano Panino Giusto deliveroo

Panino Giusto (disponibile anche su Uber Eats)

Quasi non si contano le rivendite “giuste” di una delle catene più note e prolifiche di Milano. Una macchina da guerra che macina grandi numeri ma con attenzione alla qualità, all’appeal, a proporre sempre qualcosa di nuovo.

Pasticceria Clivati (disponibile anche su Glovo)

Come la fenice rinasce dalle proprie ceneri, questo storico locale dopo l’incendio del 2016 è tornato l’anno successivo in grande spolvero con una veste tutta nuova, belle sorprese e piacevoli conferme. La caffetteria di livello si sposa con la variegata scelta di lieviti del mattino e una pasticceria di bella fattura che tocca tutti gli orizzonti del dolce.

Pastis

L’insegna fa intuire l’ispirazione: infatti per l’ambiente (vecchio bancone in legno, e stile vintage dai lampadari alle piastrelle) sembra di essere a Parigi. Ma a parte la selezione di Pastis e di ostriche (non disponibili su Deliveroo), propongono i classici italiani: salumi, formaggi, tartare di fassona, qualche primo piatto e insalate.

Rosticceria Galli

Un locale storico in cui trovare i piatti della tradizione meneghina e italiana. I primi, tra cui lasagne e paste fresche, sono sempre vari e ben conditi. Ottime le carni allo spiedo, saporite e ben cotte: polli, faraone e anatre. Tante le proposte di pesce, sia in umido che al forno. I contorni di verdure e i dolci fatti in casa completano la proposta.

The Different Burger (disponibile anche su Just Eat)

Buona qualità delle materie prime e un menu snello e ben articolato, fra panini classici e proposte più creative, sono i punti di forza di questo indirizzo. Particolare il procedimento di preparazione degli hamburger, che vengono prima cotti sottovuoto e poi sul barbecue a carbonella al fine di esaltare qualità e freschezza della materia prima. Da provare i classici, ma anche il “different” o le costine di maiale.

food delivery milano MyMenu 2

MyMenu – milano.mymenu.it

Mercato del Pesce

Siamo nello storico muraglione della Stazione Centrale, dove pescheria e ristorante lavorano a braccetto sulla base di una materia prima freschissima, nella prima venduta al dettaglio, nel secondo trasformata in ottimi piatti: antipasti caldi ma anche tartare e altre crudité freschissime, primi e poi sauté, guazzetti, fritture e altre proposte sfiziose.

Finger’s

La formula scelta è quella del teishoku: il pasto tipico della cucina tradizionale giapponese Washoku, dal 2013 patrimonio immateriale dell’Unesco. Il teishoku si basa sostanzialmente sulla combo ichiju-issai (zuppa e contorno) e prevede un numero prestabilito di piccoli piatti serviti tutti insieme. Ogni menu teishoku prevede quindi una ciotola di riso bianco, una zuppa di miso e patate, un’insalata di tofu e pomodorini e frutta; come pietanza principale, si potrà scegliere fra un decina di proposte: dai classici gyoza di pollo, agli spiedini yakitori in salsa teriyaki allo yakiniku di manzo (carne marinata e grigliata con verdure).

Al Mercato - food delivery Milano

Uber Eats

Al Mercato (disponibile anche su Glovo e Just Eat)

Tradizione gastronomica italiana unita a suggestioni e sapori della cucina internazionale. Dal bagaglio di origini ed esperienze dello chef e patron Eugenio Roncoroni ha preso vita questo locale dalla doppia anima, fondato con Beniamino Nespor, che da una parte è Burger bar e dall’altra è Ristorante. Su Uber Eats trovate hamburger, sandwich, alcuni fritti e la mitica cheese cake.

O’ Fiore Mio

Anche Davide Fiorentini ha ceduto al fascino di Milano e, direttamente dalla terra d’origine – tutto arriva dal laboratorio della casa madre a Faenza – propone in città il suo credo sugli impasti. Sempre notevoli, come i topping. Le variazioni su Uber Eats non sono tantissime ma ponderate: ci sono le classiche, quelle di stagione o le golose, come la stracchino, prosciutto affumicato, parmigiano grattugiato, prezzemolo o gorgonzola piccante, coppa stagionata, mandorle di Noto, miele.

a cura di Annalisa Zordan