Grand Tour delle Premiate Trattorie Italiane. Due giorni fra sapori genuini della tradizione enogastronomica italiana

5 Ott 2022, 12:58 | a cura di Vivian Petrini
Il 10 e l’11 ottobre a Sant’Agata sui Due Golfi si tiene la prima edizione del Grand Tour delle Premiate Trattorie Italiane. L’occasione giusta per valorizzare le tipicità italiane e chi porta avanti la tradizione enogastronomica del nostro Paese. Ecco il programma.
Pubblicità

Le trattorie sono da sempre sinonimo di tradizione e convivialità, l’espressione massima della cucina familiare e genuina di una volta, che nel tempo hanno saputo intercettare nuove tendenze fino a diventare insegne all’avanguardia e contemporanee, una sorta di laboratorio moderno della cucina italiana. Tant’è che il Gambero Rosso gli riserva una categoria a parte rispetto ai ristoranti, con un riconoscimento diverso che va da 1 a 3 Gamberi nella guida Ristoranti d’Italia, in quanto locali unici, presidio del patrimonio italiano non solo per l’enogastronomia, la biodiversità agricola e paesaggistica, e il valore umano.

 

L’Associazione delle Premiate Trattorie Italiane

Oggi la trattoria può assumere diversi volti, abbiamo assistito a una loro evoluzione con modelli che si sono distaccati rispetto all’originale, ma esistono ancora oggi molte insegne storiche a gestione familiare che conservano quegli stessi valori, e al contempo si aprono al nuovo. Un esempio sono quelle riunite sotto l'egida delle Premiate Trattorie italiane, un'associazione nata per salvaguardare le tradizioni familiari, locali e regionali attraverso 13 locali sparsi nella Penisola. A questa associazione Gambero Rosso ha intitolato anche un libro, in doppia lingua – italiano e inglese - in quanto si tratta di locali di sicuro interesse per gli stranieri, raccontato oltre che dalle parole di Sara Favilla, dalle foto di Lido Vannucchi. La pubblicazione ripercorre un viaggio nei luoghi del mangiar bene sparsi per il Bel Paese, che pur con le differenze di ricette, ingredienti e sapori, sono depositari di saperi tramandati da generazioni, e premiati dal tempo, dalla storia e dalla clientela.

Pubblicità
Mimmo De Gregorio

Il Grand Tour della Premiate Trattorie Italiane

Quest’anno la prima edizione del Grand Tour della Premiate Trattorie Italiane, vede protagoniste le stesse insegne del libro a cui si aggiungono altre 4 nuove mete del viaggio enogastronomico lungo lo stivale. Due giorni di iniziative per la valorizzazione delle tipicità italiane, con Mimmo De Gregorio del ristorante Lo Stuzzichino di Massa Lubrense a dirigere l’evento. Sono 17 le trattorie di tutta Italia che si riuniscono a Sant’Agata sui Due Golfi il 10 e l’11 ottobre per far conoscere la loro storia e la loro cucina: Lo Stuzzichino di Sant’Agata sui Due Golfi, Cibus Ceglie Messapica (Br), Nangalarruni Castelbuono (Pa), Vecchia Marina Roseto degli Abruzzi (Te), Sora Maria e Arcangelo Olevano Romano (Rm), Caffè La Crepa Isola Dovarese (Cr), Amerigo 1934 Savigno (Bo), La Brinca Ne (Ge), Cacciatori 1818 Cartosio (Al), Trattoria Visconti Ambivere (Bg), Boivin Levico Terme (Tn), Antica Trattoria del Gallo 1870 Gaggiano (Mi), Lokanda Devetak 1870 Savogna d’Isonzo (Go), Trattoria ai due Platani Coloreto (Pr), Locanda e trattoria Altavilla Bianzone (So), Enoteca della Valpolicella Fumane (Vr) e Trattoria il Capanno Torrecola (Pg).

Orto Ghezi

Il programma dell’evento

L’evento si apre con una cena a cura delle Premiate Trattorie Italiane presso Villa Angelina, durante la quale ci saranno anche assaggi di prodotti locali, tra le altre cose: le pizze di Enzo Coccia della “PizzAria La Notizia”, le dimostrazioni della lavorazione della mozzarella organizzata dal consorzio Provolone del Monaco Dop, e la degustazione di vini del territorio del consorzio Tutela Vini Campania. 

Ci saranno anche dei premi, che per quest’anno sono stati assegnati a Salvatore Tassa di Colline Ciociare e alla famiglia Iaccarino del Don Alfonso, che da sempre valorizzano la tradizione culinaria italiana, con un’attenzione speciale alla promozione delle eccellenze nostrane. Per martedì 11 ottobre il programma prevede un giro con il trenino turistico che si ferma a Orto Ghezi per la prima tappa con colazione contadina, poi ci si sposta verso il mare dal Fiordo di Crapolla all’Arcipelago de Li Galli e sbarco a Marina del Cantone-Nerano. Per concludere la “due giorni” all’insegna dei sapori e delle tradizioni enogastronomiche italiane, la cena al ristorante Lo Stuzzichino preparata dai ristoratori dell’Associazione. 

Grand Tour della Premiate Trattorie Italiane - 10/11 Ottobre - Sant’Agata sui Due Golfi a Massa Lubrense - Napoli - premiatetrattorieitaliane.eu - [email protected] 

Pubblicità

 

a cura di Vivian Petrini

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X