Documentari, cooking show, film a tema gastronomico, viaggi intorno al mondo e persino crime stories legate al cibo. Tutto quello che c’è da vedere in tv o streaming.
Pubblicità

Si ferma l’Italia, ora chiamata a condividere la stessa sorte, almeno fino al 3 aprile, fin quando tutto il Paese sarà “zona protetta”, per dirla con le parole di Giuseppe Conte, e dunque la priorità sarà stare in casa, per contenere la diffusione del contagio da Coronavirus. Molti continueranno a lavorare da casa, ma le abitudini quotidiane e il ritmo delle giornate dovranno necessariamente adattarsi alle nuove condizioni. Questo significa anche più tempo libero da trascorrere, perché no, sul divano, davanti alla tv. Una buona opportunità per esplorare le piattaforme di streaming o consultare i palinsesti televisivi in cerca di contenuti tematici, serie tv, documentari o programmi di intrattenimento. A ognuno il suo. Noi approfittiamo per mettere insieme una breve guida tv a tema gastronomico, con le proposte più recenti, le serie storiche ancora in onda e qualche film cult disponibile in streaming, su Netflix e Prime Video. Buona visione.

 

Netflix

Docu-serie e programmi d’intrattenimento

David Chang

Ugly Delicious, seconda stagione

Dal 6 marzo, David Chang è nuovamente protagonista su Netflix con quattro episodi inediti della fortunata serie Ugly Delicious, che tanto aveva convinto nella prima stagione (ancora disponibile sulla piattaforma), affrontando il racconto del cibo in chiave interlocutoria. Procedendo cioè per tesi e pareri non necessariamente allineati, coinvolgendo amici, colleghi e personalità note nel dibattito, partendo dal cibo per affrontare questioni culturali, sociali, economiche. Nei nuovi episodi, lo chef di Momofuku si mette più a nudo, portando sullo schermo la sua vita privata in concomitanza con uno snodo cruciale: la nascita del primo figlio. Su questo si concentra il primo, interessante, episodio della serie, che affronta il tema della maternità e della paternità all’interno di una coppia che vive al ritmo di un cuoco professionista. Ma la riflessione va oltre, diventando anche buon terreno di confronto sulla difficoltà di essere genitori. E il cibo è sempre presente!

Pubblicità

The Chef Show, terza stagione

Altrettanto fortunata, la serie ideata dal gastro-appassionato Jon Favreau – regista hollywoodiano di fama internazionale – torna con nuovi episodi, in compagnia della spalla di sempre, lo chef Roy Choi. Insieme, i due visitano le cucine di celebri cuochi per carpirne i segreti, mettendosi in gioco in prima persona, spesso affiancati da personalità note del mondo dello spettacolo. Stavolta siamo tra Las Vegas e Los Angeles. Guest star della stagione: Wolfgang Puck.

Colazione, pranzo e cena

Ancora David Chang, ancora una riflessione sul cibo che diventa pretesto per condividere pensieri sul mondo, sulle relazioni interpersonali, sui costumi e sulle abitudini culturali, in viaggio intorno al mondo, in compagnia di ospiti celebri. Da Los Angeles alla Cambogia, a Marrakech.

Rotten: la guerra degli avocado

Rotten, seconda stagione

Forse fin troppo ispirato alle crime series americane, Rotten esplora il lato oscuro del mondo del cibo, concentrandosi principalmente su frodi alimentari e dinamiche di produzione poco virtuose. La seconda stagione, sempre prodotta dalla Zero Point Zero, si articola come la prima in 6 episodi da un’ora. Particolarmente attuale, La guerra degli avocado è un’indagine sul mercato criminale degli avocado in Messico, dove la produzione del frutto poi esportato in tutto il mondo è macchiata da faide e interessi del narcotraffico. Con estorsioni e sequestri di persona all’ordine del giorno.

Sull’orlo del successo, ristoranti con vista

Serie inedita votata all’intrattenimento, Restaurants on the edge segue un plot sdoganato, tra gli altri, da Joe Bastianich, in veste di imprenditore esperto nella gestione di ristoranti. Qui, a rimettere in riga attività sull’orlo del fallimento, ci pensa un trio di esperti che uniscono competenze di gastronomia e design. Il punto di partenza? Riallacciare il legame con il territorio e l’identità culturale del posto, in viaggio tra Malta, Hong Kong, l’Austria e il Costa Rica.

Pubblicità

Tutto sul taco

Curiosa serie tematica, dedicata a un solo prodotto cult della cultura gastronomica latina: il taco. Ma nelle sue molteplici varianti, con episodi monografici sulla storia e le origini di taco molto diversi tra loro, dal Pastor al Guisado, al taco de canasta.

 

Film

The Founder, Michael Keaton

The Founder

Il film sulla vera storia di McDonald’s è uscito nelle sale italiane nel 2017. I fatti sono quelli realmente accaduti nell’America della seconda metà del Novecento, e seguono l’ascesa di Ray Kroc, interpretato da un ottimo Michael Keaton. Un’opportunità per riflettere sul mito del capitalismo americano, sul fiuto imprenditoriale e sull’evoluzione delle abitudini alimentari.

Julie & Julia

È sempre un buon momento per rivedere il film amatissimo che porta sullo schermo la storia di Julia Child, impersonata da una brillante Meryl Streep.

 

 

Prime Video

Film

Chef con Jon Favreau

Chef, la ricetta perfetta

Rieccolo, Jon Favreau, in veste di produttore, regista e attore protagonista di Chef, il film che ha dato origine alla serie ora disponibile su Netflix. Classe 2014, la sceneggiatura è un sempreverde per tutta la famiglia, chiamata a seguire le peripezie di un food truck che diventa motivo di riscatto, professionale e personale.

 

 

La Effe – canale 135 di Sky

Docu-serie e programmi d’intrattenimento

Anthony Bourdain al tavolo di un bar

Cucine segrete (Kitchen Confidential), stagioni 10 e 11

Anthony Bourdain è sempre una garanzia, come pure l’emittente al canale 135 di Sky, che continua a riproporre gli episodi di una serie che ha fatto la storia della narrazione gastronomica in tv. Ora in onda le stagioni 10 e 11 di un progetto longevo e sempre appassionante, interrotto bruscamente dalla scomparsa di Bourdain nel 2018.

L’esploratore del gusto

Ancora narrazione gastronomica in viaggio, ma al seguito dello chef francese Benjamin Darnaud, che in dodici tappe ci conduce alla scoperta dei prodotti della terra, per riscoprire il valore dell’agricoltura.

 

Sky Uno – canale 108

Intrattenimento

Family Food Fight Italia

Family Food Fight

Novità di stagione per il canale che ha lanciato programmi di successo come Marsterchef (appena conclusa l’ultima stagione), Family Food Fight esordisce in prime time il 12 marzo, portando nuovamente in Italia Lidia Bastianich, già vista nei panni di giudice di Junior Masterchef. Ad affiancarla ci sono suo figlio Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo (sempre più calato nei panni del mattatore televisivo), in un cooking show che mette alla prova le famiglie italiane sulle ricette della tradizione familiare e regionale. In palio 100mila euro.

 

Gambero Rosso HD – canale 412 di Sky

Sempre ricco di contenuti, il palinsesto di Gambero Rosso HD continua a credere in una programmazione tematica di qualità, distribuita nell’arco di tutta la giornata, con spunti diversi per tutta la famiglia e tanti volti entrati nel cuore dei telespettatori, come Giorgione, Max Mariola, Massimo D’Addezio, Maurizio Santin, Gianfranco Pascucci. Tra le ultime novità:

Silvia e Mattia con il food truck Mollica's

Mollica’s

Due ragazzi toscani a bordo di un furgoncino per raccontare i sapori della Toscana autentica, in versione street food.

Il tocco di Victoire

La cucina di Victoire Goulobi, chef e mamma, di origini congolesi e adozione italiana. In cucina con ricette originali, e ospiti sempre diversi.

 

a cura di Livia Montagnoli